LE REGINE AL FORO: L’ENTRY-LIST
Occhi puntati su Sharapova, non c’è Serena

Di qualità super anche l’entry-list femminile dell’edizione numero 74 degli Internazionali BNL d’Italia, che riflette il prestigio e l’importanza dell’evento. Il torneo, in programma dal 13 al 21 maggio a Roma, ha un campo di partecipazione eccezionale: sono iscritte 40 delle prime 43 giocatrici della classifica Wta. Non c’è però Serena Williams, numero due del mondo, quattro volte campionessa al Foro Italico (2002, 2013, 2014 e 2016): la statunitense è ferma dal successo a Melbourne (23esimo titolo Slam) per una serie di problemi fisici e non ha ancora reso nota una data di rientro nel tour. Oltre alla Williams le altre assenti sono la ceca Petra Kvitova (attuale numero 15 Wta), che sta recuperando dopo l’operazione alla mano sinistra ferita in un’aggressione poco prima di Natale, e l’australiana Daria Gavrilova (numero 27 Wta), semifinalista nel 2015.
Occhi puntati su Maria Sharapova, già tre volte regina di Roma (2011, 2012 e 2015), in gara grazie ad una wild card.

Nella suggestiva cornice del Foro Italico, che certo non ha bisogno di presentazioni, si disputerà la settima edizione combined di un evento che si può senz’altro definire il più importante torneo su terra battuta del mondo dopo il Roland Garros. Nel torneo WTA Angelique Kerber, regina del ranking, va a caccia del suo primo trofeo romano, ma da tenere d’occhio ci sono anche la spagnola Garbine Muguruza, semifinalista nella passata edizione, trionfatrice al Roland Garros del 2016, la rumena Simona Halep, semifinalista nel 2013 (partendo dalle qualificazioni) ed ancora nel 2015, la ceca Karolina Pliskova e la statunitense Madison Keys, finalista dodici mesi fa. C’è solo una tennista azzurra presente di diritto nel main draw: Roberta Vinci, numero 34 del ranking mondiale.

Di seguito l’entry list ufficiale femminile degli Internazionali BNL d’Italia 2017:

ENTRY-LIST FEMMINILE