Qualificazioni azzurre
Verso le 16 il derby Chiesa – Giorgi

Subito un derby tricolore nelle qualificazioni degli Internazionali BNL d’Italia, torneo Wta Premier dotato di un montepremi di 3.351.720 dollari, in corso al Foro Italico a Roma. Il match più interessante è in programma nel pomeriggio sul “Pietrangeli”. di fronte Camila Giorgi, numero 56 Wta e nona testa di serie delle “quali”, reduce dalla semifinale di Praga, e Deborah Chiesa, numero 166 Wta (ha ottenuto una wild card giocando le pre-qualificazioni): tra le due non ci sono precedenti.

Subito fuori Federica Di Sarra, numero 379 Wta (ha ottenuto una wild card giocando le pre-qualificazioni), che ha ceduto con un periodico 63 alla slovena Polona Hercog, numero 62 Wta e 13esima testa di serie delle “quali”: per la 27enne di Maribor è il terzo successo in altrettante sfide con l’azzurra. Esce di scena anche Martina Trevisan, numero 192 Wta (aveva ottenuto una wild card giocando le pre-qualificazioni), ha ceduto per 62 75 alla portoricana Monica Puig, numero 65 Wta e 15esima resta di serie, oro olimpico ai Gochi di Rio.

Più tardi Anastasia Grymalska, numero 266 Wta (ha ottenuto una wild card giocando le pre-qualificazioni), debutta con la kazaka Zarina Diyas, numero 54 Wta ed ottava testa di serie delle “quali” (la 24enne di Almaty si è aggiudicata l’unico precedente).

La prima testa di serie delle qualificazioni è la serba Aleksandra Krunic, numero 45 del ranking mondiale.