News
Hanno detto

La filosofia di Osaka: “Sulla terra non vinco ma imparo

La giapponese numero due del ranking arriva a Roma con sole due partite sul “rosso” all’attivo negli ultimi due anni. Ma ha fiducia che il lavoro fatto in allenamento prima o poi porterà dei risultati

Non ha la passione per il “rosso”, inteso come terra. Tanto è vero che negli ultimi due anni ha giocato appena due match su questa superficie, la scorsa settimana a Madrid.

Total black e cappellino con visiera color fragola ad imprigionare la sua proverbiale chioma riccioluta. Si è presentata così Naomi Osaka al tradizionale media day degli Internazionali BNL d’Italia. Per la 23enne di Osaka è solo la quarta partecipazione a Roma dove lo scorso anno ha raggiunto i quarti prima di dare forfait contro l’olandese Bertens.

La giapponese n.2 del ranking in questo 2021 ha giocato solo quattro tornei: il “Gippsland Trophy” di Melbourne (forfit in semifinale contro Mertens), gli Australian Open (dove ha vinto il suo secondo titolo) e Miami (stoppata nei quarti da Sakkari). Quindi quattro settimane abbondanti di stop prima del rientro a Madrid dove ha perso al secondo turno dalla ceca Muchova, denunciando ancora una volta come la terra non sia la sua superficie preferita.

”In realtà, sono un po’ contenta di non vincere. So che suona un po’ strano, ma mi sento come se stessi imparando molto. Mi dà un sacco di impulso per esercitarmi più duramente e per imparare da ogni allenamento. Mi sono allenata ma sulla terra verde, che è diversa. Alla fine però non credo sia questione di superficie ma della fiducia che ho in me stessa.”

Da qualche tempo Naomi è testimonial di Louis Vuitton e lei non ha mai fatto mistero di essere affascinata dal mondo fashion: ”Disegnare una mia linea mi piacerebbe molto ma non so quanto tempo posso dedicare ora. Sicuramente è una cosa che farò più avanti.

“Sulla terra devo costruire il punto in maniera diversa”

Naomi Osaka

Quest’anno c’è una settimana in più di distanza tra Roma e Parigi… ”In un primo momento non ero troppo contenta perché significava stare via da casa più a lungo in un anno in cui ci sono anche le Olimpiadi. Poi mi sono resa conto che ho bisogno di allenarmi di più sulla terra, quindi cercherò di sfruttare queste settimane al massimo. Soprattutto dal punto di vista mentale perché sulla terra devo costruire il punto in maniera diversa. Fisicamente invece si tratta solo di far muovere di più le gambe. Ci sono degli aspetti del mio gioco che stanno migliorando: sto imparando ad accettare gli errori e a non essere più così severa con me stessa.

Leggi anche

Follow us

Official sponsor

  • BNL
  • BMW
  • RealeMutua
  • Australian
  • Emirates
  • Dunlop
  • Fedex
  • Ricoh
  • Algida
  • Valmora
  • FrecciaRossa
  • TicketOne
  • Emu
  • Herbalife
  • Technogym

Iscriviti alla nostra newsletter

Completa la procedura di registrazione

Letta e compresa l'Informativa Privacy, espressamente e liberamente

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.1, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, comunicazioni commerciali, promozionali e di marketing diretto attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.2, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, materiale pubblicitario e/o comunicazioni e informazioni di natura commerciale e di marketing indiretto su servizi e prodotti, relativi ad offerte, sconti e ogni altra iniziativa promozionale e di fidelizzazione adottata dai nostri partner commerciali attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

Annulla

Registrazione avvenuta con successo

Close