News
In Evidenza

La nuova Elina
vincente e glamour

Questo contenuto è stato pubblicato 4 anni fa. Potrebbe essere riferito ad un’edizione passata degli Internazionali BNL d’Italia.

Raggiante. Non c’è un altro termine per definire l’espressione di Elina Svitolina. Ha appena conquistato il suo secondo trofeo al Foro e sprizza gioia da ogni poro. Ok, la terra del Centrale non ha voluto baciarla (”Amo Roma ma non fino a questo punto: magari quando vincerò per la quarta volta…”, ha detto a caldo ai microfoni di SuperTennis).

Qualche colpo di sole a ravvivare i suoi lunghi capelli biondi, unghie laccate di rosso, aspetto molto glam. New look ma anche nuova grinta per la Svitolina versione 2018, come il tattoo – una testa di tigre – che sfoggia sulla coscia sinistra. ”Ho messo pressione a Simona fin dai primi scambi, correndo su ogni palle e rispondendo ad ogni colpo con molto anticipo” – ha raccontato -. ”Credo di aver giocato davvero un ottimo match”. Praticamente perfetto verrebbe da dire, anche per una che quando arriva in finale difficilmente se ne torna a casa senza il trofeo (ne ha vinte 12 su 14 – le ultime otto consecutive – e non ne perde una da un anno e mezzo). ”Ricordo quanto ci rimasi male quando persi 62 61 la finale di Wimbledon junior contro la Bouchard. Dissi a me stessa che avrei fatto di tutto per cercare di non perdere mai più in finale. Ero talmente spaventata e stressata che non riuscivo a mettere due palle di fila in campo. Oggi fin dal primo punto ho cercato di essere aggressiva e di imporre il mio gioco”.

Alla vigilia del Roland Garros non può non essere inclusa tra le favorite, lei che è la più seria candidata ad aggiungersi alla lista delle campionesse Slam : ”L’anno scorso avevo molte aspettative e forse mi ero messa troppa pressione addosso” – ha ammesso – ”e non voglio ripetere lo stesso errore. Anche se i tornei dello Slam restano qualcosa di speciale. Svitolina è sempre stata un’ottima atleta ma a Roma è apparsa davvero in grande spolvero: ”Condizione ottimale? Prendersi cura del proprio corpo è importante in assoluto. Stare attenti a quel che si mangia, alla giusta preparazione fisica, a dormire a sufficienza: sono questi dettagli a fare la differenza. Tornando a Parigi” – ha aggiunto – ”voglio fare tutto quanto è in mio potere per essere al meglio per giocare il primo match. Senza guardare troppo lontano”.
Poi via ad aggiustarsi i capelli, con piccoli gesti molto femminili, prima di lanciare un saluto sui social. Hai capito la nuova Elina….

Leggi anche

Follow us

Official sponsor

  • BNL
  • BMW
  • Joma
  • RealeMutua
  • Emirates
  • Dunlop
  • Algida
  • Valmora
  • FrecciaRossa
  • Ricoh
  • Pepperstone
  • Hologic
  • Eni
  • TicketOne
  • Herbalife
  • Emu
  • Technogym
  • Solgar
  • Moscato D’Asti
  • Kimbo
  • Heineken

Iscriviti alla nostra newsletter

Completa la procedura di registrazione

Letta e compresa l'Informativa Privacy, espressamente e liberamente

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.1, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, comunicazioni commerciali, promozionali e di marketing diretto attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.2, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, materiale pubblicitario e/o comunicazioni e informazioni di natura commerciale e di marketing indiretto su servizi e prodotti, relativi ad offerte, sconti e ogni altra iniziativa promozionale e di fidelizzazione adottata dai nostri partner commerciali attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

Annulla

Registrazione avvenuta con successo

Close