News
In Evidenza

PLISKOVA VUOLE RIMANERE REGINA
A Roma cerca il secondo titolo consecutivo

Questo contenuto è stato pubblicato 2 anni fa. Potrebbe essere riferito ad un’edizione passata degli Internazionali d’Italia.

Vincere è complicato, confermarsi lo è ancora di più. È questa la missione che attende Karolina Pliskova, per il secondo anno consecutivo finalista agli Internazionali BNL d’Italia. La ceca, numero 4 del ranking WTA, si è imposta nel derby con la connazionale Marketa Vondrousova, sconfitta con il punteggio di 62 64 dopo un’ora e ventitré minuti di gioco. Pliskova, che nel 2019 aveva alzato al cielo il trofeo in virtù dell’agevole successo ai danni della britannica Johanna Konta, giocherà la finale numero 28 a livello di circuito maggiore. Per il titolo affronterà Simona Halep.

Bastano i primi scambi a Vondrousova per tornare sulla terra e capire che la punizione inflitta nei quarti di finale al fantasma di Elina Svitolina è già un lontano ricordo. L’unico precedente tra le due, giocato lo scorso anno a Miami nei quarti di finale, non lasciava troppe speranze alla più giovane delle cece in campo. E così è stato. Il servizio di Pliskova appare a tratti impossibile da disinnescare, così come il colpo in uscita. Diritto o rovescio che sia.

Nel primo parziale il break arrivo subito, segno di una pressione da fondo costante e di errori a rete che si contano appena sulle dita di una mano. Karolina, che sotto uno sguardo solo apparentemente spento nasconde un forte temperamento, dopo quindici minuti ha già messo le cose in chiaro. Variazioni e geometrie, pane quotidiano della 21enne di Sokolov, sembrano fare il solletico alla numero 1 di casa. Pliskova si muove bene, sale sulle palle senza peso offertele dalla compagna di Fed Cup, e lascia partite diritti che non ammettono replica. Vondrousova annaspa e alza gli occhi al cielo. Oggi davvero non ce n’è: 6-2.

Il secondo set si apre con due palle break concesse dalla finalista della passata edizione, che Vondrousova è brava sfruttare con uno straordinario rovescio in cross. Subito dopo è Pliskova che prima sbaglia un facile smash, poi si apre il campo con il rovescio e viene a rete per rimettere le cose in parità. Con l’incedere del match gli errori aumentano, spesso alternati a pregevoli soluzioni. Le trame architettate dalla finalista del Roland Garros 2019 sembrano sortire alcuni effetti ma è solo un fuoco di paglia. L’equilibrio resiste fino al decimo gioco quando Karolina mette la quinta, lascia partire l’ennesimo servizio-bomba della partita e chiude 6-4 in 83′ minuti di gioco.

“Capisco le critiche ricevute dopo la prematura eliminazione dagli US Open – le parole di Pliskova in conferenza stampa – sono normali in queste occasioni. Sul veloce mi esprimo meglio che sulla terra ma qui a Roma, partita dopo partita, sto trovando buone sensazioni. Sono sorpresa di essere già entrata in condizione al primo torneo stagionale sul rosso dopo tutti questi mesi di stop. La sfida con Marketa è stata dura, un derby non è mai semplice. In campo si muove benissimo e non molla mai un punto, in questo somiglia molto alla Halep. Il pubblico? Aiuta molto, sentirsi completamente soli non è una bella sensazione”.

La finalissima con Halep promette spettacolo. “Le cose nel tempo sono cambiate, ora so di potermela giocare con lei su ogni superficie. L’anno scorso arrivare in finale è stata un pò una sorpresa anche per me ma sto dimostrando di essere qui con merito. Simona è in grado di stare in campo ore ed ore, io non posso permettermelo. Dovrò essere aggressiva sin dall’inizio”. La romena è avanti 8-4 nei precedenti ma l’ultimo sulla terra, nei quarti di finale di Madrid 2018, lo ha vinto Karolina. Ancora una piccola aggiustata al fiocco sulla racchetta e si comincia. Pliskova vuole tenersi stretto il trono.

Leggi anche

Official sponsor

  • BNL
  • BMW
  • Joma
  • RealeMutua
  • Emirates
  • Dunlop
  • Algida
  • Valmora
  • FrecciaRossa
  • Ricoh
  • Pepperstone
  • Hologic
  • Eni
  • TicketOne
  • Herbalife
  • Emu
  • Technogym
  • Solgar
  • Moscato D’Asti
  • Kimbo
  • Heineken

Iscriviti alla nostra newsletter

Completa la procedura di registrazione

Letta e compresa l'Informativa Privacy, espressamente e liberamente

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.1, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, comunicazioni commerciali, promozionali e di marketing diretto attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.2, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, materiale pubblicitario e/o comunicazioni e informazioni di natura commerciale e di marketing indiretto su servizi e prodotti, relativi ad offerte, sconti e ogni altra iniziativa promozionale e di fidelizzazione adottata dai nostri partner commerciali attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

Annulla

Registrazione avvenuta con successo

Close