News
In Evidenza

Al Foro dominano Serena e Masha

Questo contenuto è stato pubblicato 9 anni fa. Potrebbe essere riferito ad un’edizione passata degli Internazionali BNL d’Italia.

Nell’order of play del giovedì del Foro, in campo la numero uno e la numero due del mondo. Williams e Sharapova, impegnate in due match non troppo complicati per le migliori tenniste del circuito internazionale.
SUPER SERENA E VIKA – Williams domina nella Supertennis Arena la slovacca Dominika Cibulkova (14). Da vera campionessa del tennis, Serena stabilisce la sua supremazia tennista sulla slovacca che, in tutta la sua carriera, non è mai riuscita a vincere una partita. Sulla terra rossa del Foro la numero uno del mondo, si esibisce in un veloce match dove la Cibulkova non ha trovato nessuno spazio per esprimersi. Serena chiude per 60 61 . “Niente è veramente perfetto – apostrofa saggiamente la Williams – l’anno scorso ho imparato che quando mi sento perfetta, è allora che la situazione diventa pericolosa”.  Non è da meno Vika, Victoria Azarenka (3), che non lascia tregua alla giapponese Ayumi Morita. Con già due precedenti a favore, la bielorussa chiude un primo set veloce per 61, fino al ritiro della giapponese (infortunio muscolare alla gamba sinistra) già sotto per 2-0.
MASHA LASCIA IL SEGNO – Applaudita da un Centrale pieno, Maria Sharapova dà lezioni di tennis alle giovani promesse mondiali. E’ toccato prima alla ventenne Muguruza partita dalle qualificazioni e battuta con un doppio 62. Agli ottavi è stato il turno dell’americana Stephens, ricordata per la sua semifinale agli Australian Open (Stephens, qui a Roma, ha eliminato Flavia Pennetta al primo turno). Il risultato è secco, da vera regina del Foro, un 62 61 dettato in un’ora e venti minuti e accompagnato da tutto il calore romano. Maria infatti, in questi ultimi due anni di Internazionali, è riuscita a conquistare il pubblico italiano grazie ai suoi trofei vinti qui nel 2011 e nel 2012.  
AVANTI STOSUR E JANKOVIC – Ha aperto la giornata al Pietrangeli il match tra la serba Jankovic (due volte campionessa qui a Roma nel 2007 e 2008) e la cinese Na Li. Dopo due ore e quaranta minuti, la serba porta a casa una partita importante, facendo uscire dal tabellone la numero cinque del mondo Na Li, vincendo conto una giocatrice superiore nel ranking di tredici posizioni e approdando così ai quarti. Ora la Jankovic incontra la qualificata romena Halep, autrice dell’eliminazione di Roberta Vinci agli ottavi. Sempre al Pietrangeli andato in scena, sfiorando le due ore di gioco, l’equilibratissimo match tra la ceca Petra Kvitova (8) e l’australiana Samantha Stosur (9). Dopo un primo set ben bilanciato ma spuntato dalla Stosur (75), Kvitova si risveglia e sbaraglia l’australiana bloccandola al 62. L’ultimo set va tutto a favore di Stosur che chiude un incontro complicato per 75 26 61. 

Leggi anche

Follow us

Official sponsor

  • BNL
  • BMW
  • Joma
  • RealeMutua
  • Emirates
  • Dunlop
  • Algida
  • Valmora
  • FrecciaRossa
  • Ricoh
  • Pepperstone
  • Hologic
  • Eni
  • TicketOne
  • Herbalife
  • Emu
  • Technogym
  • Solgar
  • Moscato D’Asti
  • Kimbo
  • Heineken

Iscriviti alla nostra newsletter

Completa la procedura di registrazione

Letta e compresa l'Informativa Privacy, espressamente e liberamente

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.1, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, comunicazioni commerciali, promozionali e di marketing diretto attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.2, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, materiale pubblicitario e/o comunicazioni e informazioni di natura commerciale e di marketing indiretto su servizi e prodotti, relativi ad offerte, sconti e ogni altra iniziativa promozionale e di fidelizzazione adottata dai nostri partner commerciali attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

Annulla

Registrazione avvenuta con successo

Close