News
In Evidenza

ANCHE FEDERER AL FORO
Ecco l’entry-list maschile 2016

Questo contenuto è stato pubblicato 6 anni fa. Potrebbe essere riferito ad un’edizione passata degli Internazionali BNL d’Italia.

C’è anche Roger Federer nell’entry list maschile dell’edizione numero 73 degli Internazionali BNL d’Italia in programma dal 7 al 15 maggio a Roma. Il 34enne fuoriclasse di Basilea, che in un primo momento non aveva inserito il “1000” romano nella sua lista dei tornei del 2016, a inizio febbraio si è sottoposto ad un intervento in artroscopia al ginocchio sinistro. Ha saltato i primi due Masters 1000 della stagione, Indian Wells e Miami, e rientrerà a Monte Carlo. Quindi Roma, torneo che il campione svizzero ha sempre amato ricambiato dall’affetto e dall’entusiasmo del pubblico, e poi il Roland Garros, sempre sulla terra rossa. Federer non ha mai vinto al Foro Italico dove vanta quattro finali: 2003, 2006, 2013 e 2015.
La presenza di Federer nell’entry list riveste grande importanza per gli Internazionali perché lo svizzero può scegliere i tornei che preferisce in base all’articolo 1.08 del regolamento ATP che toglie l’obbligatorietà di giocare i tornei della categoria Masters 1000. Questi i tre requisiti richiesti:
1) Aver giocato almeno 600 match al primo gennaio dell’anno in questione
2) 12 anni di carriera
3) almeno 31 anni di età al primo gennaio dell’anno in questione

Federer, ma non solo. Come da tradizione l’entry-list riflette il prestigio e l’importanza dell’evento: il torneo ha un campo di partecipazione composto da tutti i primi 41 giocatori del mondo nel maschile (in più ci sono Juan Martin Del Potro, Tommy Haas e Julien Benneteau con ranking Atp protetto). Nella fantastica cornice del Foro Italico, che certo non ha bisogno di presentazioni, si disputerà la sesta edizione combined di un evento che si può senz’altro definire il più importante torneo su terra battuta del mondo dopo il Roland Garros.

A capeggiare la lista ATP c’è Novak Djokovic, bi-campione in carica (per lui quattro titoli in tutto poiché ha vinto anche nel 2011 e nel 2008): il serbo precede lo scozzese Andy Murray, Federer, l’altro svizzero Stan Wawrinka e lo spagnolo Rafa Nadal, già sette volte trionfatore a Roma. Ma la lista dei contendenti è lunga: ci sono Kei Nishikori, Tomas Berdych, David Ferrer, Jo-Wilfried Tsonga, e Richard Gasquet, solo per citare i primi.
In attesa dell’assegnazione delle wild card, Fabio Fognini, numero 32 al mondo, è ammesso di diritto al tabellone principale: il ligure, che lo scorso anno si arrese al tie break del terzo set a Berdych negli ottavi dopo aver eliiminato Dimitrov, sarà uno dei protagonisti più attesi. Andreas Seppi, attualmente numero 43 Atp è fuori di appena due posti.

Di seguito l’entry list ufficiale maschile degli Internazionali BNL d’Italia 2016:

ENTRY-LIST MASCHILE

 

Leggi anche

Follow us

Official sponsor

  • BNL
  • BMW
  • Joma
  • RealeMutua
  • Emirates
  • Dunlop
  • Algida
  • Valmora
  • FrecciaRossa
  • Ricoh
  • Pepperstone
  • Hologic
  • Eni
  • TicketOne
  • Herbalife
  • Emu
  • Technogym
  • Solgar
  • Moscato D’Asti
  • Kimbo
  • Heineken

Iscriviti alla nostra newsletter

Completa la procedura di registrazione

Letta e compresa l'Informativa Privacy, espressamente e liberamente

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.1, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, comunicazioni commerciali, promozionali e di marketing diretto attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.2, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, materiale pubblicitario e/o comunicazioni e informazioni di natura commerciale e di marketing indiretto su servizi e prodotti, relativi ad offerte, sconti e ogni altra iniziativa promozionale e di fidelizzazione adottata dai nostri partner commerciali attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

Annulla

Registrazione avvenuta con successo

Close