News
In Evidenza

SPARISCE L’AZZURRO DAL TORNEO MASCHILE
FUORI SEPPI, BOLELLI E CECCHINATO

Questo contenuto è stato pubblicato 9 anni fa. Potrebbe essere riferito ad un’edizione passata degli Internazionali d’Italia.

Sarà per la pioggia, che ha fatto capolino in mattinata ritardando di un’oretta gli incontri, ma l’azzurro sparisce dal Foro Italico, anche dal tabellone maschile degli Internazionali BNL d’Italia 2014. Fuori Seppi, un commovente Bolelli e Cecchinato.

seppi 2014Dopo Fabio Fognini, gli Intenazionali BNL d’Italia perdono anche il numero 2 azzurro. Tommy Haas si conferma tabù per Andreas Seppi, sconfitto 5 volte su 6 dal 36enne tedesco, numero 19 Atp. Andy aveva dato appuntamento all’avversario sul Grandstand per la rivincita dopo la sconfitta di due settimane fa a Monaco. Match quasi fotocopia di quello visto in Baviera, almeno nel punteggio. Soltanto più netto il primo set. Monologo di Haas, che chiude 6-1. La risposta di Andreas arriva in chiusura di secondo parziale, break a zero al decimo gioco per il 6-4. Nell’economia del set decisivo pesano i due warning per time violation contro l’azzurro, che finisce per cedere il servizio sul 3-3 e da lì non rientrerà più in partita per il 6-3 finale. “Non mi sono mai lamentato per un arbitro ma qui davvero l’ha fatta veramente grossa – dice Seppi visibilmente contrariato in conferenza stampa – Non ho preso un time violation in vita mia e mi ha dato il 2° sul 3 pari 30-40: ero pronto a servire, ero lì ad aspettare, il pubblico faceva un po’ di casino e lui mi dà il time violation. Non c’entrava niente, ha fatto una cosa scandalosa, la partita era tranquillissima”.

Merita tutti gli applausi possibili Simone Bolelli, capace di fare match pari nell’incontro di secondo turno con Milos Raonic, ultimo dei top 10, prima di cedere 63, 76 (5). Il bolognese, in tabellone grazie ad una wild card guadagnata vincendo le pre-qualificazioni, sotto i riflettori ha scaldato l’infreddolito pubblico del Centrale (presente anche il Ct Corrado Barazzutti), tenendo in scacco il bombardiere canadese per un’ora e 40. Primo set deciso dall’unica palla break concessa da Simone, che a sua volta non ha sfruttato la sola chance lasciata da Raonic sul proprio servizio. Nel secondo set si è visto il Bolelli migliore, che a suon di buone prestazioni sta cercando di ricostruirsi una posizione nel ranking, ora è 162, dopo tre mesi nei challenger e le vittorie a Vercelli e Tunisi. Le uniche palle break arrivano sul 6-5 Simone servizio Raonic, due set-point quindi, che però il canadese annulla con una prima a 198 km/h e la seconda col serve and volley sulla pur ottima risposta di rovescio dell’azzurro. Peccato. Dopo un game interminabile, si va al tie-break. Bolelli vola sul 4-1 e 5-3, ma poi rimette in carreggiata l’avversario con un dritto e un rovescio fuori misura. Raonic chiude 7-5, per Bolelli rimane l’ottima prestazione e il primato di essere stato l’unico azzurro ad aver raggiunto il secondo turno nel maschile (al primo turno aveva vinto il derby con Travaglia).

Marco Cecchinato (Foto G. Sposito)

Marco Cecchinato (Foto G. Sposito)

Sul Pietrangeli, ancora gremito di italiani dopo l’impresa di Camila Giorgi, finisce la favola di Marco Cecchinato. Il 21enne di Palermo che, vincendo le pre-qualificazioni si era guadagnato una wild card, si è arreso 76, 75 all’olandese Sjsling. Due set molto tirati, in cui Cecchinato, numero 149 Atp, ha lottato alla pari con il più quotato avversario, 59 del ranking. L’azzurro sciupa l’occasione della vita nel primo set, quando avanti 5-2 e 30-30 sul 5-3 subisce la rimonta, completata al tie-break per 7 punti a 4. Il parziale di 3-0 nel secondo set lascia presupporre ad una resa veloce di Cecchinato, che invece ottiene il contro break e risale fino al 4-4. Il tennista siciliano arringa il pubblico con la racchetta, ma è l’ultimo sussulto. Sisljng ottiene il break del game, set, match sul 6-5 e vola al secondo turno dove affronterà Haas, in quello che poteva invece essere un derby tutto italiano.

Leggi anche

Official sponsor

  • BNL
  • BMW
  • Joma
  • RealeMutua
  • Emirates
  • Dunlop
  • Algida
  • Valmora
  • FrecciaRossa
  • Ricoh
  • Pepperstone
  • Hologic
  • Eni
  • TicketOne
  • Herbalife
  • Emu
  • Technogym
  • Solgar
  • Moscato D’Asti
  • Kimbo
  • Heineken

Iscriviti alla nostra newsletter

Completa la procedura di registrazione

Letta e compresa l'Informativa Privacy, espressamente e liberamente

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.1, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, comunicazioni commerciali, promozionali e di marketing diretto attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.2, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, materiale pubblicitario e/o comunicazioni e informazioni di natura commerciale e di marketing indiretto su servizi e prodotti, relativi ad offerte, sconti e ogni altra iniziativa promozionale e di fidelizzazione adottata dai nostri partner commerciali attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

Annulla

Registrazione avvenuta con successo

Close