News
In Evidenza

Binaghi: “Bene la riforma Giorgetti-Valente, ma serve più coraggio”

Questo contenuto è stato pubblicato 2 anni fa. Potrebbe essere riferito ad un’edizione passata degli Internazionali d’Italia.

“La grande riforma dello sport firmata da Giancarlo Giorgetti e Simone Valente ha introdotto principi di efficienza dello sport, ma rischia di essere inutile”. Il presidente della Federazione Italiana Tennis, Angelo Binaghi, ha invitato il Ministro dello Sviluppo Economico, Giancarlo Giorgetti, e indirettamente il Governo a una scelta di maggiore coraggio, nel corso dell’incontro per il ciclo “Vita da Campioni” organizzato al Foro Italico dalla FIT e da Sport e Salute.

Il percorso mirato a una maggiore efficienza nella gestione economica dello sport rischia di non produrre i risultati sperati, ha sottolineato Binaghi, “se lo si continua a fare nella globalità dello sport. Bisogna avere il coraggio di togliere cap e floor, i tetti massimi e minimi per le singole federazioni sportive perché queste sono ancore per tenersi legati ai vecchi sistemi di finanziamento inefficiente. Quando si toglieranno, allora le federazioni inizieranno ad essere in competizione fra loro per i risultati, gli atleti e le risorse. E avremo un sistema più efficiente”.

Leggi anche

Title Partner

  • BNL

Main Partner

  • BMW
  • Joma
  • RealeMutua

Official Partner

  • Emirates
  • Dunlop
  • Algida
  • Valmora
  • Pepperstone
  • Hologic
  • Heineken
  • TicketOne
  • Emu
  • RTL
  • Technogym
  • Nilox
  • Edison
  • eCampus
  • Vechain
  • Moscato D’Asti

Iscriviti alla nostra newsletter

Completa la procedura di registrazione

Letta e compresa l’Informativa Privacy, espressamente e liberamente

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.2

Annulla

Registrazione avvenuta con successo

Close
x ()