News
In Evidenza

BOLELLI SCONFITTO DA THIEM
Fuori anche Lorenzi e Fabbiano

Questo contenuto è stato pubblicato 8 anni fa. Potrebbe essere riferito ad un’edizione passata degli Internazionali d’Italia.

Finisce subito l’avventura di Simone Bolelli agli Internazionali BNL d’Italia al Foro Italico: l’azzurro è uscito di scena per mano del giovane austriaco Dominic Thiem che si è imposto per 76(4) 76(5) dopo due ore di gioco. Un match sfortunato, che il 29enne di Budrio, in tenuta stile “I love Italy”, ha avuto diverse occasioni di rimettere in discussione. Un primo set perso di misura al tie-break per 7 punti a 4, una chance di break per il 2-0 fallita in avvio di seconda frazione, e poi ancora di 3-1: e dopo tante occasioni mancate, nel quinto gioco arriva puntuale il break per Thiem. Sul 4-3 per l’austriaco, Simone ha una palla per il contro-break ma caccia in rete la risposta: e poco dopo è 5-3 Thiem. Bolelli reagisce, trappa finalmente il servizio al 21enne di Wiener Neustadt e sale 6-5: l’austriaco si rifugia nel tie-break ed ancora una volta è lui ad aggiudicarselo per 7 punti a 5. Confermato dunque lo scarso feeling di Simone con Roma, dove una solo volta, nel 2008, ha raggiunto il terzo turno.

BOLELLI: “HO RACCOLTO MENO DI QUANTO SEMINATO”. “È stata una partita molto equilibrata, nel secondo set ho avuto parecchie palle break, ma non sono riuscito a sfruttarle. Mi sembra di aver giocato un buon tennis, sono abbastanza soddisfatto ma c’è rammarico. Ho costruito bene ma ho raccolto meno di quello che ho seminato”. Così il bolognese commenta la sconfitta al debutto. “Non sono riuscito mai ad andare sopra, ma secondo me lo meritavo soprattutto nel secondo set – spiega il 29enne bolognese che rende merito al 21enne austriaco -. E’ molto giovane e secondo me può diventare forte: difende abbastanza bene, ha un dritto e un servizio molto buoni, è abbastanza completo come giocatore. È propositivo soprattutto con il dritto e sa giocare su tutte le superfici. Secondo me può far bene”.
ELIMINATI LORENZI E FABBIANO. Fuori al primo turno anche Paolo Lorenzi, al quale non è riuscita l’impresa contro l’uruguaiano Pablo Cuevas, arrivato a Roma in gran forma ed ormai un top-player sulla terra battuta. Il tennista romano, che nei tre precedenti con Cuevas non aveva mai vinto, si è arreso in due set (6-3, 6-2).
Disco rosso pure per Thomas Fabbiano: il pugliese si è brillantemente qualificato, ma non è riuscito a sovvertire il pronostico contro il francese Richard Gasquet, reduce dalla vittoria all’Estoril e da un match combattuto perso contro Berdych a Madrid, facendo valere il proprio rango e imponendosi con il punteggio di 6-1 7-6 (0) sul Grandstand, dopo un’ora e 26 minuti di gioco.

Il match più atteso è quello della sessione serale: non prima delle 19.30, Fabio Fognini affronta l’americano Steve Johnson, pericoloso perché affidabile e molto potente. L’azzurro non adora giocare di sera, però le condizioni di umidità potrebbero dargli una mano contro un giocatore nato sul cemento.

DOPPIO, IMPRESA DI DONATI-NAPOLITANO. Impresa di Matteo Donati e Stefano Napolitano al primo turno del torneo di doppio degli Internazionali BNL d’Italia. La coppia azzurra ha sconfitto all’esordio gli americani John Isner e Sam Querrey con il punteggio di 7-6(4) 4-6 14/12, dopo un’ora e 36 minuti di gioco.

Leggi anche

Official sponsor

  • BNL
  • BMW
  • Joma
  • RealeMutua
  • Emirates
  • Dunlop
  • Algida
  • Valmora
  • FrecciaRossa
  • Ricoh
  • Pepperstone
  • Hologic
  • Eni
  • TicketOne
  • Herbalife
  • Emu
  • Technogym
  • Solgar
  • Moscato D’Asti
  • Kimbo
  • Heineken

Iscriviti alla nostra newsletter

Completa la procedura di registrazione

Letta e compresa l'Informativa Privacy, espressamente e liberamente

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.1, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, comunicazioni commerciali, promozionali e di marketing diretto attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.2, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, materiale pubblicitario e/o comunicazioni e informazioni di natura commerciale e di marketing indiretto su servizi e prodotti, relativi ad offerte, sconti e ogni altra iniziativa promozionale e di fidelizzazione adottata dai nostri partner commerciali attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

Annulla

Registrazione avvenuta con successo

Close