News
In Evidenza

CECCHINATO E CARUSO, CORSA FINITA
Partiti dalle pre-quali i due siciliani ko con Raonic e Kyrgios

Questo contenuto è stato pubblicato 7 anni fa. Potrebbe essere riferito ad un’edizione passata degli Internazionali d’Italia.

Il percorso parallelo di Marco Cecchinato e Salvatore Caruso al Foro Italico avrebbe potuto trovare un punto di incontro nel secondo turno degli Internazionali Bnl d’Italia . I due siciliani, approdati in main draw dalle pre-quali, avversari per un posto negli ottavi. Sarebbe stata la classifica favola su cui ricamarci pagine e titoloni. Ma forse si sarebbe gridato al miracolo e qualcosa in più. La realtà, nuda e cruda, racconta invece che i due ragazzotti del profondo Sud, entrambi 23enni, Marco di Palermo e Salvo di Avola (Siracusa) hanno sbattuto contro qualcosa più grande di loro. Cecchinato ha provato a scalare la vetta Raonic e ci è andato vicino (6-4, 4-6, 6-4), mentre Caruso è stato tenuto sempre a distanza siderale Kyrgios (6-1, 6-2).

Marco Cecchinato (Foto Giampiero Sposito)

Marco Cecchinato (Foto Giampiero Sposito)

Peccato soprattutto per Cecchinato, che (119 Atp) ha tenuto in scacco il numero 10 al mondo per due ore e 8 minuti. Era la rivincita del match vinto recentemente dal gigante canadese nel primo turno a Montecarlo. Stavolta il palermitano, che conosce bene il suo avversario con cui ogni tanto si allena tra Bordighera e il Principato, ha raccolto ben di più ma non quanto basta. “Sono più contento che rammaricato, perché rispetto a un mese fa, ho alzato di molto il mio livello di gioco. Ho giocato alla pari con un Top 10 e questo mi dà grande fiducia anche il vista del Roland Garros (Marco è di diritto in tabellone)”. Perso il primo set per 6-4, Marco è riuscito nella non facile impresa di strappare il servizio a Raonic in avvio con un passantone di rovescio, che gli ha dato molte soddisfazioni nella contesa. Finale thrilling, con Cecchinato brekkato nel momento di servire per il set sul 5-3, ma comunque a meta con un ulteriore break sul 5-4. I rimpianti sono tutti nella coda, perché nel set decisivo, dopo il break subito sul 3-3, Cecchinato ha avuto la possibilità di rientrare, andando 0-40 sul 5-4 e servizio Raonic. Il siciliano ha arringato il pubblico del Centrale, roteando la racchetta, ma il canadese è rimasto imperturbabile, chiudendo 6-4.

Salvatore Caruso (Foto Antonio Costantini)

Salvatore Caruso (Foto Antonio Costantini)

E’ durata invece appena un’ora la prima avventura di Salvatore Caruso in un torneo Atp. Salvo, numero 251 Atp, poco ha potuto sul Grandstand contro il 21 enne australiano Nick Kyrgios, 20 del ranking e reduce dall’ottimo torneo di Madrid, dove ha raggiunto i quarti (sconfitto da Nishikori). 6-1, 6-2 il punteggio per il bad boy di Canberra, che a referto ha messo ben 10 aces. “Ho poco da rimproverarmi. Per essere la mia prima partita nel circuito maggiore, sono soddisfatto. Lui ti fa giocare poco, più che la velocità di palla, ho sofferto soprattutto il grande cinismo dell’avversario, che non ha sbagliato nulla. Comunque questa esperienza mi dà maggiore consapevolezza”.

Leggi anche

Official sponsor

  • BNL
  • BMW
  • Joma
  • RealeMutua
  • Emirates
  • Dunlop
  • Algida
  • Valmora
  • FrecciaRossa
  • Ricoh
  • Pepperstone
  • Hologic
  • Eni
  • TicketOne
  • Herbalife
  • Emu
  • Technogym
  • Solgar
  • Moscato D’Asti
  • Kimbo
  • Heineken

Iscriviti alla nostra newsletter

Completa la procedura di registrazione

Letta e compresa l'Informativa Privacy, espressamente e liberamente

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.1, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, comunicazioni commerciali, promozionali e di marketing diretto attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.2, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, materiale pubblicitario e/o comunicazioni e informazioni di natura commerciale e di marketing indiretto su servizi e prodotti, relativi ad offerte, sconti e ogni altra iniziativa promozionale e di fidelizzazione adottata dai nostri partner commerciali attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

Annulla

Registrazione avvenuta con successo

Close