News
In Evidenza

FIT ED EMIRATI ARABI PARTNER
Al via importante progetto di crescita

Questo contenuto è stato pubblicato 7 anni fa. Potrebbe essere riferito ad un’edizione passata degli Internazionali BNL d’Italia.

Negli anni di presidenza Binaghi, la FIT ha privilegiato l’attività nazionale nel tentativo di rifondare il tennis italiano. Adesso che la missione è sostanzialmente compiuta, è tempo di guardare all’estero. Va letta in questo senso la collaborazione siglata in questi giorni con la Federazione degli Emirati Arabi, presentata al Foro Italico nella mattinata di mercoledì. Si tratta di un accordo molto interessante, in cui la FIT avrà un partner dalle importanti possibilità ma con esperienza limitata.
“Cercavamo un compagno che avesse caratteristiche molto diverse da noi”. ha detto Binaghi. L’opportunità è arrivata tramite Roberta Calarese, un’italiana grande appassionata di tennis che ha sposato un emiratino e risiede a Dubai da 15 anni. Recentemente è entrata nei ranghi dirigenziali della federtennis emiratina e ha potuto coronare il sogno di far collaborare i due paesi, come peraltro avviene in altri ambiti (vedi l’accordo tra Alitalia ed Etihad). L’accordo consiste in cinque punti iniziali, ma potrebbe estendersi ad altri settori. I giovani tennisti degli Emirati, a causa dell’impressionante caldo delle loro estati, potranno venire in Italia per giocare all’aperto, anche al Centro FIT di Tirrenia. “Il nostro obiettivo è portare il tennis a un altro livello – ha detto Ahmad Ahli, vicepresidente della federtennis emiratina, presente alla conferenza – Noi puntiamo a costruire giocatori di ottimo livello, top-100 e top-50, ma il traguardo principale è una crescita del nostro sport nella cultura del paese”. La FIT collaborerà alla crescita normativa della federtennis amica, aiutandola a stilare i regolamenti, e dando una mano nella realizzazione di tornei internazionali di livello base (ITF, Challenger, Futures), ideali per la crescita dei giovani tennisti. “Inoltre ci coordineremo in vista dell’assemblea mondiale dell’ITF, in programma in Cile, dove si stabilirà il prossimo presidente ITF”. Non è escluso che la collaborazione possa estendersi ulteriormente, magari con l’arrivo di personale italiano negli Emirati Arabi o l’utilizzo dei campi arabi per i nostri top-players nel periodo della stagione invernale.

Leggi anche

Follow us

Official sponsor

  • BNL
  • BMW
  • Joma
  • RealeMutua
  • Emirates
  • Dunlop
  • Algida
  • Valmora
  • FrecciaRossa
  • Ricoh
  • Pepperstone
  • Hologic
  • Eni
  • TicketOne
  • Herbalife
  • Emu
  • Technogym
  • Solgar
  • Moscato D’Asti
  • Kimbo
  • Heineken

Iscriviti alla nostra newsletter

Completa la procedura di registrazione

Letta e compresa l'Informativa Privacy, espressamente e liberamente

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.1, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, comunicazioni commerciali, promozionali e di marketing diretto attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.2, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, materiale pubblicitario e/o comunicazioni e informazioni di natura commerciale e di marketing indiretto su servizi e prodotti, relativi ad offerte, sconti e ogni altra iniziativa promozionale e di fidelizzazione adottata dai nostri partner commerciali attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

Annulla

Registrazione avvenuta con successo

Close