News
In Evidenza

DONATI E VOLANDRI OBIETTIVO MD
Si chiudono le Quali e scatta anche il tabellone principale

Questo contenuto è stato pubblicato 6 anni fa. Potrebbe essere riferito ad un’edizione passata degli Internazionali BNL d’Italia.

La vera domenica bestiale sarà quella del 15 maggio, quando si assegneranno i titoli dei 73esimi Internazionali BNL d’Italia. Tuttavia, il programma di oggi è davvero intrigante. In campo 25 match, con la chiusura delle qualificazioni e i primi incontri di tabellone principale. Si gioca dalle 11 sui campi secondari, mentre su Centrale e Grandstand si partirà alle 12. I buongustai sanno già cosa fare appena messo piede al Foro Italico: destinazione Campo 1 per assistere al match tra Inigo Cervantes e Rajeev Ram. Non ce ne voglia lo spagnolo, peraltro vincitore dell’ultima edizione delle ATP Challenger Finals (e con una storia travagliata alle spalle), ma l’attenzione sarà per il “colored” americano, la cui gestualità ricorda in modo impressionante quella di Pete Sampras. Servizio, dritto, modo di stare in campo…davvero incredibile. Per sua sfortuna, non è forte come Pistol Pete e rende bene soprattutto sui campi veloci (non a caso si è imposto per due volte sull’erba di Newport). Chiunque ama il bel gesto, o semplicemente è un nostalgico di Sampras, dedicherà la mattinata a questo match, magari dando un’occhiata ai progressi di Monica Puig, che gioca nel campo lì accanto. Alle 12 si partirà anche sui campi principali e il pubblico sarà tutto per Matteo Donati: reduce dall’enorme iniezioni di fiducia del match contro Giraldo, proverà a raggiungere il main draw contro Stephane Robert, 14 anni più grande di lui. Le speranze sono legittime, anche in virtù delle “belle sensazioni” di cui ha parlato “Donats” dopo il primo turno.

In contemporanea, sul Campo 1, c’è l’impegno del francesino Lucas Pouille. Classe 1994, reduce da un gran torneo a Madrid, se la vedrà con Mikhail Kukushkin (vincitore a fatica sul nostro Federico Gaio). Pouille ha battuto Andrea Arnaboldi, impressionando il coach del canturino, Fabrizio Albani. “E’ davvero forte, la sua palla viaggia tantissimo, non mi stupirei di vederlo tra i top-20, forse ancora più in alto”. I feticisti del rovescio a una mano in gonnella potranno dare un’occhiata alla britannica Naomi Broady, che però è sfavorita contro Christina McHale. Nel cuore del pomeriggio, dopo il match inaugurale (Anderson-Lopez), gli occhi si punteranno sul Campo Centrale per il match-vintage tra Filippo Volandri e Radek Stepanek. 71 anni in due, un passato d’oro ed entrambi ex semifinalisti al Foro Italico. Di solito i match delle qualificazioni non vengono programmati sul Centrale, ma per loro era doverosa un’eccezione. Tra i due ci sono cinque precedenti, l’ultimo risalente a dieci anni fa. Volandri è avanti 3-2 e si è imposto anche nel 2003, al Foro Italico. Davvero un match interessante, sia sul piano tecnico che sulle chance di “Filo”, reduce da una discreta campagna challenger tra Barletta, Torino e Roma-Garden. E Stepanek potrebbe pagare le grandi fatiche di sabato per battere Taylor Fritz.

Volandri-Stepanek è il match-clou per gli italiani, ma la maggiore “nobiltà” tennistica la porteranno Benoit Paire e Bernard Tomic. Giocatori spettacolari e talentuosi, ma anche un po’ “pazzi”. E’ un incontro da cui ci si può aspettare di tutto, nel bene e nel male. Ma da seguire. L’ultimo incontro sul Centrale è interessante anche in chiave futura: ci sarà Leonardo Mayer, probabile prossimo avversario dell’Italia in Coppa Davis. Sarà un test molto interessante, peraltro contro un gran giocatore come David Goffin. Il belga è uno dei giocatori che sa “trattare” meglio la palla ed è sempre un piacere assistere ai suoi match. Tra l’altro avrà una gran voglia di rivincita dopo il mezzo passo falso di Madrid, dove si è arreso a Pouille.

Leggi anche

Follow us

Official sponsor

  • BNL
  • BMW
  • Joma
  • RealeMutua
  • Emirates
  • Dunlop
  • Algida
  • Valmora
  • FrecciaRossa
  • Ricoh
  • Pepperstone
  • Hologic
  • Eni
  • TicketOne
  • Herbalife
  • Emu
  • Technogym
  • Solgar
  • Moscato D’Asti
  • Kimbo
  • Heineken

Iscriviti alla nostra newsletter

Completa la procedura di registrazione

Letta e compresa l'Informativa Privacy, espressamente e liberamente

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.1, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, comunicazioni commerciali, promozionali e di marketing diretto attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.2, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, materiale pubblicitario e/o comunicazioni e informazioni di natura commerciale e di marketing indiretto su servizi e prodotti, relativi ad offerte, sconti e ogni altra iniziativa promozionale e di fidelizzazione adottata dai nostri partner commerciali attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

Annulla

Registrazione avvenuta con successo

Close