News
In Evidenza

FABIO CI CREDE
”Forse neanche Andy è felice d’incontrarmi”

Questo contenuto è stato pubblicato 6 anni fa. Potrebbe essere riferito ad un’edizione passata degli Internazionali d’Italia.

E’ un Fognini rilassato e sorridente quello del post-esordio romano. Un debutto nel torneo piuttosto agevole per il numero uno azzurro che si è sbarazzato con autorità del Next Gen Berrettini. Se mette un po’ di peso sul rovescio Matteo può giocare bene, perché diritto e servizio sono molto buoni”, ha detto Fabio prima di passare a parlare della sua stagione. ”Sto giocando bene. E’ andata male a Budapest e Monaco ma avevo la testa altrove (l’imminente paternità, ndr) poi sono tornato a casa a Barcellona, ho parlato fino alle tre di notte con Flavia dicendole che per me non era in problema fermarmi per un paio di tornei. In questo momento è lei la priorità. Comunque mi sono tranquillizzato e sono partito per Madrid”.

Il prossimo avversario è da prendere con le molle visto che si tratta del numero uno del mondo Andy Murray. ”Non parto favorito ma mi sento bene e soprattutto sto giocando bene” – ha ribadito il ligure – E lui non è certo in un gran momento. L’aiuto del pubblico di Roma può darmi la spinta in più ma so che me la posso giocare. Sto lavorando bene con Davin e sono soddisfatto di come stanno andando le cose. L’obiettivo di inizio anno era riuscire ad essere tra le teste di serie a Parigi ed oramai ci siamo quasi”. Dopo l’exploit di Miami, però, la stagione sul “rosso” è stata fin qui un po’ avara di risultati: ”A Monte-Carlo meritavo qualcosa di più (contro Carreno-Busta, ndr) ed anche a Madrid contro Rafa se avessi avuto un po’ di coraggio in più nel primo set chissà …. A questo punto penso proprio che vinca il torneo”.

Telefonino a portata di mano per essere pronto a partire al primo squillo, Fabio è però determinato a fare bene al Foro Italico: Sinceramente con Roma non ho un buon rapporto, i risultati parlano chiaro. Mi piace giocare qui ma in questi anni non ho ancora trovato il feeling giusto. E poi mi risuonano ancora nelle orecchie i fischi nell’anno in cui, da numero 15 del mondo, fui eliminato subito” (nel 2014, contro Rosol). ”Il mio non è un tabellone facile ma devo solo continuare a giocare come sto facendo. Ed in fondo forse neanche Murray è tanto contento di incontrarmi…”.

Il palcoscenico del Centrale forse è stato un po’ troppo per Matteo Berrettini, bravo a conquistare una wild card attraverso le pre-qualificazioni: ”Ero felice già mentre camminavo nel tunnel. Nel primo set ho provato una grandissima emozione: nel secondo mi sono tranquillizzato un po’. Margini di miglioramento ne ho non solo sul rovescio ma anche sul diritto e negli spostamenti. Mi sento ancora lontano da questi livelli ma conto di poter competere nel giro di tre o quattro anni. Giocare le pre-qualificazioni mi ha fatto bene perché prima avevo giocato poco sulla terra”

Leggi anche

Official sponsor

  • BNL
  • BMW
  • Joma
  • RealeMutua
  • Emirates
  • Dunlop
  • Algida
  • Valmora
  • FrecciaRossa
  • Ricoh
  • Pepperstone
  • Hologic
  • Eni
  • TicketOne
  • Herbalife
  • Emu
  • Technogym
  • Solgar
  • Moscato D’Asti
  • Kimbo
  • Heineken

Iscriviti alla nostra newsletter

Completa la procedura di registrazione

Letta e compresa l'Informativa Privacy, espressamente e liberamente

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.1, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, comunicazioni commerciali, promozionali e di marketing diretto attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.2, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, materiale pubblicitario e/o comunicazioni e informazioni di natura commerciale e di marketing indiretto su servizi e prodotti, relativi ad offerte, sconti e ogni altra iniziativa promozionale e di fidelizzazione adottata dai nostri partner commerciali attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

Annulla

Registrazione avvenuta con successo

Close