News
In Evidenza

Gli IBI diventano ancora più grandi. Binaghi: “Un traguardo storico”

Dal 2023 tabellone a 96 giocatori su dodici giornate di gara. L’ATP ha annunciato oggi anche il calendario per il prossimo anno: l’ottantesima edizione degli Internazionali BNL d’Italia si svolgerà dal 10 al 21 maggio prossimi. Il presidente FIT: “L’upgrade può cambiare la storia del tennis nel nostro paese”

Al raggiungimento del traguardo dell’ottantesima edizione, gli Internazionali BNL d’Italia diventeranno ancora più grandi e offriranno uno spettacolo ancor più intenso e ricco alle centinaia di migliaia di appassionati che, com’è avvenuto del resto in quella dei record conclusasi poche settimane fa – affolleranno il magnifico impianto situato nel Parco del Foro Italico.

Oggi, infatti, la ATP ha annunciato che quello di Roma sarà uno dei tre ATP Masters 1000 – gli altri sono quelli di Madrid e di Shanghai, con Montreal e Cincinnati che raggiungeranno questo status dopo altri due anni – che, dal 2023, vedrà allungare la sua durata da otto a dodici giorni e crescere il suo tabellone da 56 a 96 giocatori.

Conseguentemente, il montepremi aumenterà in maniera graduale del 48% entro il 2025. Per quanto riguarda il torneo femminile, sono in corso colloqui con la WTA per adeguarlo alla lunghezza e alla dimensione di quello maschile, in maniera analoga ai tornei dello stesso livello.

L’ATP ha annunciato oggi anche il calendario del circuito del 2023: l’ottantesima edizione degli IBI si svolgerà dal 10 al 21 maggio prossimi.

Un grande successo per Angelo Binaghi, Presidente della Federazione Italiana Tennis, che ha portato la storica manifestazione italiana in un’altra dimensione: “È un traguardo storico, che inseguivamo da lungo tempo: ci era sfuggito due volte in passato proprio all’ultimo momento ma ora, finalmente, ce l’abbiamo fatta. L’upgrade degli Internazionali BNL d’Italia rappresenta un risultato che può cambiare la storia del tennis nel nostro Paese. È un ulteriore riconoscimento della grande capacità organizzativa che la Federazione Italiana Tennis ha dimostrato di possedere e di saper mettere in atto, come testimoniano i grandi appuntamenti che stiamo organizzando anno dopo anno. È la conferma che il sistema Italia – fatto della collaborazione con partner di grande professionalità e passione come Sport e Salute e del sostegno costante e fattivo che il Dipartimento dello Sport del Governo italiano ci assicura – funziona. Colgo l’occasione per ringraziare anche il Presidente della ATP, Andrea Gaudenzi: sono sicuro che, da italiano, sarà orgoglioso di vedere come questo torneo sia cresciuto. Gli Internazionali BNL d’Italia sono il fiore all’occhiello del nostro tennis e la loro crescita beneficerà anche i nostri partner commerciali e quelli media, dando ulteriore spinta al movimento del tennis nel nostro Paese. Inoltre, dal punto di vista sportivo aumenteranno le possibilità di mettersi in luce e di fare esperienza per i nostri giocatori accelerando ancor di più quel circolo virtuoso che sta producendo una generazione di tennisti in grado di farsi valere ai massimi livelli mondiali. Adesso, almeno per un giorno, lasciateci godere la soddisfazione per aver raggiunto questo obiettivo: da domani torneremo a lavorare per preparare un torneo che tutto il mondo ci invidia”.

Andrea Gaudenzi, Presidente dell’Associazione Tennisti Professionisti ha salutato con entusiasmo l’upgrade del torneo di Roma: “La crescita degli Internazionali BNL d’Italia, insieme a quella di altri tornei ATP Masters 1000, rappresenta una pietra miliare per il circuito ATP. La nostra visione strategica a lungo termine punta ad elevare il livello della nostra offerta premium e dell’esperienza degli appassionati di tennis durante tutta la stagione agonistica. Siamo entusiasti di poter offrire ancora più azione in questi eventi dal prossimo anno e molte più opportunità per i nostri giocatori”.

Grande soddisfazione anche da parte di Vito Cozzoli, Presidente e Amministratore Delegato di Sport e Salute: “Arriva un riconoscimento molto atteso e altrettanto meritato. Anche per Sport e Salute, partner della FIT negli Internazionali d’Italia, è un orgoglio avere la conferma della bontà dell’organizzazione e della qualità del torneo. E la bellezza di un luogo magico come il Foro Italico”.

Leggi anche

Official sponsor

  • BNL
  • BMW
  • Joma
  • RealeMutua
  • Emirates
  • Dunlop
  • Algida
  • Valmora
  • FrecciaRossa
  • Ricoh
  • Pepperstone
  • Hologic
  • Eni
  • TicketOne
  • Herbalife
  • Emu
  • Technogym
  • Solgar
  • Moscato D’Asti
  • Kimbo
  • Heineken

Iscriviti alla nostra newsletter

Completa la procedura di registrazione

Letta e compresa l'Informativa Privacy, espressamente e liberamente

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.1, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, comunicazioni commerciali, promozionali e di marketing diretto attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.2, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, materiale pubblicitario e/o comunicazioni e informazioni di natura commerciale e di marketing indiretto su servizi e prodotti, relativi ad offerte, sconti e ogni altra iniziativa promozionale e di fidelizzazione adottata dai nostri partner commerciali attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

Annulla

Registrazione avvenuta con successo

Close