HINGIS-CHAN VINCONO IL DOPPIO
La leggenda svizzera centra il suo 5° titolo a Roma

Sono passati ben 21 anni da quando Martina Hingis raggiunse, qui al Foro Italico, la sua prima finale di doppio degli Internazionali BNL d’Italia: aveva appena 16 anni. Domenica sul campo Pietrangeli, a quasi 37 anni, la leggenda svizzera ha conquistato il 101esimo titolo della sua carriera interminabile e irripetibile: in coppia con Yung-Jan Chan ha battuto in finale Ekaterina Makarova e Elena Vesnina, la coppia russa numero 1 del tabellone. Makarova e Vesnina, seconda coppia del mondo, si sono arrese alla ex numero 1 del mondo (tanto in singolare quanto in doppio) e alla sua compagna taiwanese col punteggio di 75 76(4).

Era la quinta finale in doppio, la terza consecutiva, per una giocatrice che al Foro Italico ha vinto cinque trofei: due in singolare (1998 e 2006) e tre in doppio (1999, 2016, 2017). Lo scorso anno era in coppia con Sania Mirza, con cui non gioca più. Non ha però avuto grandi difficoltà a formare una nuova squadra vincente: in questa stagione con la sua nuova compagna di doppio Chan ha già vinto a Indian Wells e Madrid e saranno tra le favorite al prossimo Roland Garros.