Rivivi il Day 2 e le imprese
di Lorenzo Sonego e Filippo Baldi

19.00 – Anche per oggi dal Foro Italico è tutto, a domani con i primi turni del tabellone principale maschile e femminile.

18.53 – Eseguito il sorteggio: sarà il georgiano Nikoloz Basilashvili, numero 77 del ranking, l’avversario di Filippo Baldi al primo turno del torneo maschile. Un altro qualificato, quindi, per una sfida inedita.

18.47 – Chiuse le qualificazioni, ecco i sette giocatori promossi al tabellone principale maschile degli Internazionali BNL d’Italia. Allo statunitense Frances Tiafoe, vincitore quest’anno a Delray Beach del suo primo titolo nel circuito maggiore e finalista la settimana scorsa al torneo di Estoril, che aveva avuto via libera per il ritiro del serbo Viktor Troicki per un infortunio, si sono aggiunti l’azzurro Filippo Baldi, il greco Stefanos Tsitsipas, il cileno Nicolas Jarry, l’argentino Federico Delbonis, il georgiano Nicoloz Basilashvili e il tunisino Malek Jaziri.

Peter Gojowczyk (Foto Giampiero Sposito)

18.32 – Sarà Peter Gojowczyk l’avversario di secondo turno di Lorenzo Sonego. Il tedesco, numero 52 del ranking mondiale, ha battuto un po’ a sorpresa lo statunitense Sam Querrey, numero 12 Atp, in due set: 6-2 7-6(7).

18.20 – Anche Stefanos Tsitsipas accede al tabellone principale del torneo maschile. Il 19enne greco, numero 40 del mondo e uno dei Next Gen più promettenti, ha avuto bisogno di quasi due ore di gioco per battere il serbo Dusan Lajovic in due combattutissimi set: 7-6(9), 6-4 in un’ora e 56 minuti.

18.10 – “Devo ancora realizzare quello che è successo”. Filippo Baldi quasi non ci crede: il Centrale, il tifo di un pubblico ‘caldissimo’, l’impresa della vittoria al tie break del terzo set sullo spagnolo Guillermo Garcia-Lopez , n. 69 del Atp, e l’ingresso nel tabellone principale al Foro Italico. “E’ un onore essere qui – racconta il 22enne di Milano ma vigevanese d’adozione, numero 368 del ranking mondiale – E’ il mio primo Master 1000, entrare nel tabellone è una cosa bellissima. Voglio godermi ogni momento. Mi sono divertito tantissimo oggi e spero di divertirmi ancora. Il prossimo avversario? Qui il più ‘scarso’ è numero 40 del mondo… Chiunque sarà, sarà una bella battaglia e una bella esperienza”. 

17.59 – “Sognavo di giocare sul Centrale, è stato pazzesco, c’era un’atmosfera incredibile”. Lorenzo Sonego il regalo di compleanno – 23 anni compiuti venerdì – se l’è fatto oggi, battendo il francese Adrian Mannarino, numero 27 del mondo, e conquistandosi un posto al secondo turno agli Internazionali BNL d’Italia. Un risultato frutto del lavoro e di un nuovo approccio al tennis: “Negli ultimi mesi è cambiata la mentalità – spiega in sala stampa il torinese, numero 142 Atp – sono più consapevole, concentrato, entro in campo sempre per dare il massimo . Ho lavorato tanto e sto migliorando, ma voglio migliorare ancora. Il mio idolo? Federer, ma è dura prendere lui come riferimento…”. Il prossimo avversario? Non ci penso, già essere qua è bellissimo. Io devo solo divertirmi, non ho niente da perdere”.

17.53 – Jack Sock si qualifica al secondo turno del torno maschile. Allo statunitense sono bastati due set per superare David Ferrer, al rientro sul circuito dopo due mesi: 6-3 6-4 in un’ora e 17 minuti di gioco.

17.34 – E’ Ajla Tomljanovic l’ultima qualificata al main draw del torneo femminile: l’australiana, numero 71 del ranking Wta, ha superato 7-6 6-3 la kazaka Zarina Diyas, numero 54 della classifica mondiale.

17.32 – Anche Malek Jaziri entra nel tabellone principale del torno maschile: il tunisino, numero 62 del mondo, ha battuto in tre set il 35enne russo Mikhail Youzhny: 6-4 3-6 6-3.

17.08 – Sul Centrale lo statunitense Jack Sock, n. 15 Atp e tredicesima testa di serie a Roma, ha vinto 6-3 il primo set contro lo spagnolo David Ferrer.

17.01 – Giornata sino a questo momento positiva per il tennis a stelle e strisce. Dopo la vittoria di Johnson con Wawrinka arriva anche quella di Ryan Harrison (59 ATP) su Yuichi Sugita (46 ATP) in due set, 7-6(5) 6-3. L’americano sarà l’avversario di Marin Cilic (5 ATP) al secondo turno. In ambito WTA si qualificano Alison Van Uytvanck (47 ATP), 3-6 6-3 6-1 a Qiang Wang (64 ATP) e Su-Wei Hsieh (53 WTA), 6-2 7-6(3) alla tedesca Mona Barthel (111 WTA).

Stan Wawrinka (Foto Antonio Costantini)

16.15 – Rientro amaro per Stanislas Wawrinka (25 ATP) fermato nel primo turno del tabellone principale da Steve Johnson (55 ATP) con un duplice 6-4. Wawrinka era fermo dal torneo di Marsiglia dello scorso febbraio, dopo che si era ritirato sotto di un set Ilya Ivashka per i noti problemi al ginocchio. Stavolta l’infortunio sembra superato ma è evidente la mancanza di abitudine a giocare match del 33enne svizzero. È andata meglio alla sua fidanzata Donna Vekic (50 WTA), che si è qualificata nel main draw approfittando del ritiro sul 4-1 del primo set della portoricana Monica Puig (65 WTA), apparsa già dolorante nel match di ieri vinto con la nostra Martina Trevisan.

16.05 – Nell’ultimo di qualificazione, l’emergente cileno Nicolas Jarry (63 ATP) sorprende 6-4 6-3 Joao Sousa (48 ATP), seconda testa di serie, ed accede al main draw.

15.50 – Un’altra strepitosa prestazione di Filippo Baldi (368 ATP) che vince 4-6 6-4 7-6(5) con il veterano spagnolo Guillermo Garcia-Lopez (69 ATP). La vittoria gli vale per la prima volta un posto nel tabellone principale in un Master 1000.

15.31 – Sfuma il sogno del tabellone principale per Camila Giorgi fermata dalla statunitense Danielle

Danielle Collins

Collins (2-6 6-4 6-2). Collins (49 WTA), 24 anni, aveva iniziato la stagione alla posizione 167 e con alle spalle un’attività internazionale molto ridotta, poi però il cambio di rotta. Prima Danielle trionfa nel torneo da 125.000 dollari di Newport Beach ( battendo in finale un ‘altra grande emergente come la russa Sofya Zhuk). Poi  raggiunge gli ottavi a Indian Wells superando tra le altre Madison Keys, n. 14 del mondo. Due settimane dopo arriva addirittura in semifinale a Miami, passando dalle qualificazioni, e battendo nel percorso Coco Vandeveghe, n. 16 del mondo, e Venus Williams, n.8.

15.05 – Si riserva un posto nel tabellone principale l’argentino Federico Del Bonis (78 ATP) vincendo in rimonta con Mischa Zverev (54 ATP), 3-6 6-3 6-4. Il tedesco avrà poco tempo per ripensare al match visto che alle 18:30 il fratello Sascha scenderà in campo contro Dominic Thiem nella finale del Master 1000 di Madrid. Siamo certi che lo troveremo in players lounge attaccato alla tv!

14.55 – Filippo Baldi (368 ATP) trascina al terzo set l’esperto Guillermo Garcia-Lopez, capace di raggiungere nel 2011 la posizione numero 23 delle classifiche mondiali; attualmente il punteggio è 4-6 6-4 1-1. Situazione complicata per Camila Giorgi; dopo aver vinto il primo set 6-2, ha perso il secondo per 6-4 e si trova in svantaggio 3-0 con doppio break nel terzo e decisivo set.

Lorenzo Sonego

14.51 – L’inizio in salita con un giocatore più esperto che stava giocando bene mettendo pressione da fondo campo, non ha scoraggiato Lorenzo Sonego (142 ATP), capace di esaltare il campo centrale del Foro Italico con diritti vincenti e discese a rete. Un giocatore completo, il giovane italiano, in grado di salvarsi con il servizio nei momenti delicati e di mandare in tilt un Mannarino (27 ATP) che fino al tie-break del secondo set era riuscito a fare il gioco. Un secondo set nel quale Sonego era riuscito a portarsi avanti anche di un break sul 3-2, perso però repentinamente riportando in gioco l’avversario. Nel tie-break qualcosa è cambiato; il 23enne di Torino ha fatto 2 passi dentro il campo togliendo spazio al francese e costringendolo spesso alla difesa. Vinto il tie break per 7 punti a 4 il terzo set si apre con un break sul 2-1. Il momento clou è arrivato sul 5-3 quando l’azzurro si è trovato a servire per il match. Game iniziato con qualche incertezza e con Mannarino che ha provato a far sentire la pressione a Lorenzo che è stato bravo a servire bene e rimanere concentrato per chiudere tra il boato del campo centrale.  2-6 7-6(4) 6-3 il punteggio finale. Al secondo turno attende il vincente dell’incontro tra lo statunitense Sam Querrey, testa di serie numero 12 e numero 13 del ranking ATP, ed il tedesco Peter Gojowczyk (52 ATP), finalista quest’anno al torneo ATP 250 di Delray Beach sul cemento americano.

14.29 – Grande vittoria di Lorenzo Sonego! Sconfitto il francese Andrian Mannarino 2-6 7-6(4) 6-3

13.54 – Sorti alterne, nel frattempo, per i due azzurri a caccia di un posto nel tabellone principale: Filippo Baldi ha perso il primo set per 6-4 contro l’esperto Guillermo Garcia Lopez, mentre Camila Giorgi lo ha vinto per 6-2, contro Danielle Collins sul Campo 2. Poco fa è arrivata in conferenza stampa Garbine Muguruza, che dice di essere migliorata molto nella gestione delle sconfitte: “A Madrid è stata una bella battaglia, abbiamo giocato bene entrambe, quindi non ho grandi rimpianti (ha perso contro Daria Kasatkina, ndr). Ora è decisamente più semplice rispetto a quando ero più giovane, rimango arrabbiato cinque minuti e poi vado avanti”.

13.47 – E’ difficile dire se è Il Centrale ad aver trascinato Sonego in partita, o viceversa. Ciò che è certo che il tennista torinese ha vinto uno splendido secondo set contro il numero 27 del mondo Mannarino, chiudendo il tiebreak con un rovescio vincente, un attacco perfetto e un ace sopra i 200 km/h: 7 punti a 4, boato del pubblico già numeroso e il primo match del torneo è ufficialmente al terzo set.

13.38 – Strappa un pass il tabellone principale Nikoloz Basilashvili (77 ATP) superando al terzo set (3-6 7-5 6-4) Julien Benneteau (60 ATP). Sonego Mannarino sono al tie break del secondo set.
Mentre è arrivata agli #ibi18 Garbine Muguruza che si è divertita con i bambini del Kids Village!

13.22 – Purtroppo, dopo aver confermato il break con un ottimo turno di servizio per portarsi sul 4-2, Lorenzo si è fatto recuperare piuttosto rapidamente. Il mancino francese ha vinto quattro punti di fila sul servizio del torinese, strappandoglielo a 15 e impattando sul 4 pari nel secondo set. Nel frattempo sono scesi in campo anche gli altri due italiani impegnati oggi: sul Pietrangeli, Filippo Baldi ha iniziato il turno decisivo di qualificazioni perdendo il servizio in apertura contro Guillermo Garcia Lopez, mentre si è appena giocato il primo punto tra Danielle Collins e Camila Giorgi sul Campo 2.

13.08 – Break! Lorenzo Sonego rischia tutto spostandosi a giocare una risposta di dritto a sventaglio sul servizio da sinistra di Mannarino che è costretto all’errore, 3-2 nel secondo set.

13.00 – Arrivano i primi verdetti dalle qualificazioni. Conquistano un posto nel Main Draw femminile la russa Natalia Vikhlyantseva (86 WTA), che in uno scontro tra giovani promesse (lei è classe ’97 la sua avversaria ’98),  supera la seconda testa di serie Aryna Sabalenka (46 WTA) con il punteggio di 6-2 1-6 6-4 e Polona Hercog (62 WTA), autrice dell’eliminazione della prima testa di serie Aleksandra Krunic (45 WTA), 7-6(4) 6-4. Nel frattempo nel Pietrangeli sono scesi in campo Filippo BaldiGuillermo Garcia-Lopez.

12.45 – Primo set che grazie a due break, termina 6-2 per il Mannarino. Il francese ha esibito un gioco fatto di grandi anticipi, giocando sempre con i piedi sulla riga di fondo campo e colpendo spesso in controbalzo. Sonego non è riuscito a trovare le giuste contromisure subendo spesso l’iniziativa del suo avversario, anche se negli ultimi giochi ha iniziato ad essere più aggressivo ed a cercare di aprirsi gli angoli.

Simona Halep in Conferenza Stampa (Foto Barbara Crimaudo)

12.33 – Simona Halep, appena passata per l’area stampa del Centrale, ha aperto la lunga serie di conferenze con i protagonisti del torneo che durerà fino a pomeriggio inoltrato. A rompere il suo consueto atteggiamento serio e posato è stato il sorriso gigante che ha sfoggiato esprimendo (ancora una volta) l’amore per Roma e questo torneo: “Mi piace il cibo, l’atmosfera diversa, i campi, il contatto con i fan. Spero di rimanere per qualche giorno”. Simona, sfortunata finalista lo scorso anno, non vuole pensare né all’infortunio che le costò il torneo dodici mesi fa, né al Roland Garros incombente: “Vincere uno Slam è il mio principale obiettivo ma io do tutto ogni settimana, come a Shenzhen prima degli Australian Open dove ho vinto singolo e doppio. L’infortunio invece è nel passato, non ci penso per niente”. Simona ha voluto ribadire un concetto che le è particolamente caro, parlando di Serena Williams: “La gravidanza è una cosa che va oltre il tennis, e il ranking di chi dà alla luce un figlio è giusto che sia protetto”. Nel frattempo è arrivato l’aggiornamento sulla conferenza di Rafael Nadal, da poco arrivato al Foro: sarà in area stampa alle 15:30.

12.30 – Avvio in salita di Lorenzo Sonego (142 ATP) opposto il davisman e francese Adrian Mannarino, numero 27 del ranking mondiale. Il giovane italiano non riesce a trovare contromisure al gioco sempre in anticipo del suo avversario che sta conducendo per 4-1 con break.

11.50 – Tra 10 minuti sul campo 3 inizierà l’allenamento di Rafa Nadal con Jack Sock. Il pubblico sta già riempiendo gli spalti! Negli altri campi sono in corso i primi incontri dell’ultimo di qualificazione. Il francese Julien Benneteau (60 ATP), autore ieri dell’eliminazione del nostro Next Gen Liam Caruana, è avanti di un set (6-3), sul georgiano Nikoloz Basilashvili (77 ATP). Aryna Sabalenka (46 WTA) è un set pari (2-6 6-1) con la russa Natalia Vikhlyantseva (86 WTA), Kaia Kanepi (60 WTA) 6-1 2-1 con break su Kateina Siniakova (51 WTA) mentre la slovacca Polona Hercog e la testa di serie numero 1, Aleksandra Krunic (45 WTA) sono sul 5 pari nel primo set.

11.30 – Buongiorno dal Foro Italico! Al via sotto uno splendido sole (e qualche nuvola) la seconda giornata degli Internazionali BNL d’Italia. Oggi oltre agli incontri dell’ultimo turno di qualificazione maschile e femminile, inizierà il tabellone principale ATP con il nostro Lorenzo Sonego (142 ATP) impegnato alle ore 12 sul campo centrale con il francese Adrian Mannarino (27 ATP). Alla ricerca di un posto nel main draw i due azzurri Filippo Baldi (368 ATP), autore di una grande impresa ieri, e Camila Giorgi (56 WTA), rispettivamente impegnati con lo spagnolo Garcia-Lopez (69 ATP) e la promessa statunitense Danielle Collins (49 WTA). La giornata di ieri è stata ricca di allenamenti e momenti divertenti, rivivila con questo bellissimo video realizzato dal Team dei Social Network.