INTERNAZIONALI BNL D’ITALIA
Un patrimonio dello sport italiano

La 76esima edizione degli Internazionali BNL d’Italia si svolgerà dal 6 al 19 maggio al Parco del Foro Italico. Il torneo è organizzato in joint-venture da Federazione Italiana Tennis e da Sport e Salute SpA, con BNL Gruppo BNP PARIBAS title sponsor per il 13esimo anno consecutivo.

TUTTE LE STELLE DEL CIRCUITO AL VIA – Dal 2011 il torneo si gioca con la formula “combined event”: le gare del tabellone femminile si alternano a quelle del maschile. Nella stessa giornata, come nei quattro tornei del Grande Slam, sarà possibile ammirare il numero uno al mondo Novak Djokovic, Rafa Nadal (recordman di successi a Roma con otto titoli conquistati) e gli altri top player a cominciare dai Next Gen Alexander Zverev (vincitore nel 2017 e finalista lo scorso anno) e Stefanos Tsitsipas. Nella entry list è presente anche Roger Federer. Sempre nella stessa giornata si potranno applaudire le protagoniste del circuito femminile: da Serena Williams, che torna al Foro Italico dopo tre anni a Maria Sharapova, dalla numero uno Wta Naomi Osaka a Simona Halep ed Elina Svitolina, vincitrice delle ultime due edizioni. Gli appassionati potranno inoltre sostenere le azzurre e gli azzurri: da Camila Giorgi e Sara Errani a Fabio Fognini, Andreas Seppi, Marco Cecchinato e Matteo Berrettini. Un appuntamento da anni a pieno titolo tra i più prestigiosi del calendario mondiale. Le prime gare si giocheranno già sabato 4 maggio con le pre-qualificazioni; sabato 11 e domenica 12 le qualificazioni e anche 8 incontri del main draw maschile. Domenica 19 maggio le finali.

IL PROGRAMMA – Gli incontri dei tabelloni principali saranno suddivisi in due sessioni, una diurna e una serale. L’inizio alle ore 11 su tutti i campi. Sul Centrale, giudicato da tennisti e addetti ai lavori come lo stadio con la miglior visibilità al mondo, la sessione serale avrà inizio alle ore 19.30: in campo un incontro maschile e uno femminile. Sulla Grand Stand Arena il programma proporrà, invece, una “long session” (cinque match al giorno a partire dalle ore 11) che offrirà agli appassionati un “menu” lunghissimo e di prim’ordine. Semifinali e finali si giocheranno sul Centrale.

STADIO PIETRANGELI – Sarà aperto a tutti i possessori del biglietto ground. Ogni giorno in calendario sono previste quattro partite (due singolari femminili e due maschili) con la possibilità di aggiungere un quinto match a seconda di come si sviluppa la giornata.

ALLENAMENTI – In totale il Foro Italico dispone di 14 court in terra, di cui 8 per gli incontri di singolare e doppio e gli altri 6 per gli allenamenti, sempre più un’attrattiva per il grande pubblico. L’orario degli allenamenti sarà disponibile sui maxi schermi del Foro e sul sito ufficiale del torneo.

PREVENDITA, NUMERI IN CRESCITA – In totale alla fine della scorsa settimana la prevendita ha già fruttato un incasso di 7.221.190, con un incremento dell’11% rispetto al 2018. I biglietti giornalieri venduti alla data del 5 aprile sono 65.378, mentre gli abbonamenti già venduti sono 1.159. Ricordiamo che nel 2016 per la prima volta è stato abbattuto il muro delle 200.000 presenze al Foro Italico (204.816). Per gli appassionati che vivono lontano da Roma c’è il pacchetto hotel+biglietto: per acquistarlo è sufficiente collegarsi ai siti dedicati (www.federtennis.it e www.internazionalibnlditalia.com) e seguire le istruzioni. Come ogni anno, circa 30 biglietti saranno in vendita ai botteghini del Foro Italico la mattina di sabato 18 e domenica 19 maggio.

PRE-QUALIFICAZIONI IBI: IL TORNEO PIU’ PARTECIPATO AL MONDO – Gli Internazionali BNL d’Italia sono già iniziati: quello che possiamo definire il torneo più partecipato al mondo entro maggio avrà coinvolto migliaia e migliaia di tennisti appartenenti a tutte le categorie, dagli amatori ai Seconda categoria. La Federazione Italiana Tennis ha infatti organizzato anche per il 2019 le Pre-qualificazioni, una serie di tornei in tutto il territorio nazionale che determinerà le wild card che verranno assegnate per gli Internazionali. Le gare sono riservate ai giocatori italiani (in grado di rappresentare l’Italia in una competizione internazionale a squadre) e in possesso di una tessera agonistica di tennis valida per l’anno 2019. Nella passata edizione furono complessivamente 15.865 i giocatori e le giocatrici coinvolti. Un numero totale che quest’anno è stato già superato dal dato degli iscritti ai tornei nelle varie regioni – siamo a quota 15.973 – dove peraltro molti appuntamenti restano ancora da disputare.
Al Foro Italico dal 4 al 9 maggio saranno organizzati due tabelloni finali di singolare (da 40 giocatori cadauno) e due di doppio (da 14 coppie. Questi tabelloni daranno accesso agli IBI 2019: una wild card sarà assegnata per il main draw maschile e una per quello femminile (andranno al vincitore e alla vincitrice del torneo di pre-qualificazione e alle coppie vincitrici dei tabelloni di doppio), mentre altre quattro saranno concesse per il tabellone di qualificazione maschile e per quello di qualificazione femminile.

TV: IL TORNEO FEMMINILE GRATIS E IN CHIARO SU SUPERTENNIS – Il torneo femminile sarà integralmente trasmesso da SuperTennis: gratuitamente sul canale 64 del digitale terrestre, in HD sulla piattaforma satellitare SKY canale 224 e sul numero 30 di Tivùsat, oltre che in simulcast streaming su www.supertennis.tv attraverso l’applicazione ufficiale gratuita per iphone e ipad. Sarà inoltre visibile in mobilità su smartphone e tablet.

TV: IL TORNEO MASCHILE TUTTO SU SKY E 5 PARTITE IN CHIARO SU TV8 – Il Masters 1000 sarà integralmente trasmesso in HD da SKY sui propri canali satellitari. Saranno visibili per i clienti SKY anche in mobilità su smartphone, tablet e pc grazie a Sky Go. Due quarti di finale, le due semifinali e la finale maschile saranno trasmessi in chiaro su TV8.

SOCIAL – Saranno particolarmente attivi i canali social del torneo (Facebook, Twitter, Instagram, Instagram Stories, Snapchat e Spotify) e di SuperTennis TV (Facebook, Twitter, Instagram e Instagram Stories). Lo storytelling del torneo sarà ancora più ricco e unico nel suo genere, puntando in particolare sui contenuti video: gli allenamenti, il backstage, i campioni del tennis nazionale e internazionale. L’hashtag ufficiale per condividere le emozioni e il racconto del torneo sui social è #ibi19.

UN SITO WEB TUTTO LIVE – Il sito www.internazionalibnld’italia.com sarà la prima fonte di notizie e informazioni sul torneo, su tutto, dai match al meteo, da come arrivare al Foro italico alla disponibilità dei biglietti, alle curiosità in campo e fuori per essere aggiornati minuto per minuto su quanto accade.

RADIO DEL TORNEO – RTL 102.5 consolida il proprio rapporto con il tennis seguendo in diretta il più importante evento italiano del nostro sport. Presente con il suo studio mobile al Foro Italico, l’emittente racconterà ogni sfaccettatura del torneo durante tutto l’arco della giornata ospitando giocatori, addetti ai lavori, giornalisti e scoprendo anche le loro… passioni musicali.

L’ACCORDO CON BNL GRUPPO BNP PARIBAS – Dal 2007 il “title sponsor” degli Internazionali BNL d’Italia è BNL, Banca del Gruppo BNP Paribas, a sua volta da oltre 40 anni partner del grande tennis internazionale. L’accordo, rinnovato nel 2017, è valido per altri 6 anni (4 più 2 di opzione). Il Gruppo BNP Paribas lega, infatti, il proprio nome a quello della Fed Cup, del Roland Garros e dei Masters 1000 di Indian Wells, Montecarlo e Parigi-Bercy. La FIT ha trovato in BNL un partner d’eccezione con il quale condivide due importanti obiettivi: il consolidamento del prestigio del torneo e lo sviluppo del tennis italiano.

IN VIAGGIO CON TRENITALIA – Una joint venture tra la FIT e Trenitalia anche quest’anno porterà al Foro Italico gli appassionati da tutta Italia con offerte speciali. Chi ha viaggiato con le Frecce, potrà beneficiare anche del servizio navetta da Termini al Foro Italico e ritorno.

4° SIMPOSIO INTERNAZIONALE FIT – Appuntamento da non perdere il 10 maggio al Foro Italico durante gli Internazionali BNL d’Italia: l’Istituto Superiore di Formazione “Roberto Lombardi” organizzerà il 4° Simposio Internazionale FIT. Le iscrizioni sono riservate a tutte le qualifiche in regola per il 2019 con l’iscrizione all’Albo e agli Elenchi. Al Simposio interverranno numerosi relatori di prestigio internazionale che tratteranno argomenti legati all’area tecnico-tattica, fisica e mentale. Tra di essi Toni Nadal (per anni allenatore del nipote Rafa Nadal), Nick Bollettieri (allenatore di numerosi Top Ten tra cui André Agassi e Maria Sharapova), James Loehr (guru dell’area mentale di numerosi atleti tra i primi 10 al mondo e autore di numerose pubblicazioni), Mark Kovacs (preparatore fisico di Isner, Soch ed altri atleti di vertice mondiale), Magdalena Maleeva (ex numero 4 delle classifiche mondiali e oggi allenatrice di giocatrici tra le prime al mondo), Carl Maes (già allenatore di Kim Clijsters ed oggi consulente di diverse giocatrici di valore mondiale), Riccardo Piatti (già allenatore di Ljubcic, Raonic ecc., e oggi allenatore di Coric), Emilio Sanchez (ex giocatore ed allenatore di fama Internazionale). Al Simposio saranno presenti anche Corrado Barazzutti, capitano azzurro di Coppa Davis, e il professor Pierfrancesco Parra, responsabile medico della nazionali azzurre di Coppa Davis e Fed Cup, già relatori nei precedenti Simposi, e numerosi direttori tecnici delle più importanti federazioni al mondo.
Il giorno successivo, 11 maggio, si svolgerà invece la seconda edizione del FIT Mental Congress che avrà come tema “La costruzione della mentalità vincente nel tennis”. Fra i relatori Antonio Daino (psicologo, docente di psicologia dello sport e responsabile area mentale dell’Istituto Superiore di Formazione), Miguel Crespo (direttore del programma di formazione degli allenatori dell’ITF, la Federazione internazionale tennis) e Luigi Mazzola (ingegnere meccanico per anni in Formula Uno con la Ferrari come test team manager e coordinatore della performance).
RACCHETTE DI CLASSE – E’ Il progetto, giunto alla quarta edizione, che riunisce tre Federazioni Sportive Nazionali (Federazione Italiana Tennis – FIT, Federazione Italiana Badminton – FIBa, Federazione Italiana Tennis Tavolo – FITeT) attraverso il quale si offre l’opportunità agli alunni della Scuola primaria di sperimentare alcuni importanti aspetti formativi del MiniTennis, del MiniBadminton e del MiniTennisTavolo. Il Progetto è l’espressione di una sinergia tra questi tre sport di racchetta che nasce dall’integrazione dei progetti federali “A scuola con la racchetta – FIT” e “Shuttle Time – FIBa” e della proposta didattica “Tennistavolo a Scuola: a scuola di tennistavolo” della FITET volti alla promozione e diffusione dell’attività ludico motoria tra i giovanissimi. I finalisti del Progetto (oltre mille) sono attesi a Roma per la due giorni della festa finale (7/8 maggio). “Racchette di Classe” si colloca nell’ambito dei Protocolli d’intesa CONI – CIP – MIUR ed è stato convalidato ed inserito nel programma dell’attività motoria e sportiva per le scuole primarie.

RACCHETTA D’ORO – I premi “Racchetta d’Oro 2019” saranno assegnati all’ex azzurra Roberta Vinci, vincitrice di 4 Fed Cup e di 10 titoli WTA e finalista nel 2015 agli US Open e al brasiliano Guga Kuerten, vincitore al Foro Italico nel 1999 e finalista nel 2000 e nel 2001, oltre che campione tre volte al Roland Garros. Il prestigioso riconoscimento – la cui organizzazione è gestita direttamente dalla Federazione Italiana Tennis – è diventato nel corso degli anni un premio sempre più ambito che viene attribuito ai più grandi campioni del passato.

CORPORATE HOSPITALITY – E’ un servizio di eccellenza studiato per aziende e privati che vogliono sviluppare attività di business e public relation durante il torneo, generare nuove opportunità di contatto, gratificare i propri dipendenti e clienti e vivere con loro momenti speciali. I migliori posti a sedere, sulle tribune più esclusive, direttamente collegate alle Club Lounge, aree con accesso riservato e dotate di tutti i comfort. L’offerta è completata da LEA, il nuovo spazio concept di hospitality firmato Internazionali BNL d’Italia e Forte Village. Due i ristoranti al suo interno, Bistrot e Gourmet, pronti a soddisfare i palati più esigenti.

IL CENTRO STAMPA – E’ posto all’interno del Centrale. Qui si trovano gli uffici della Comunicazione, la sala stampa, la redazione internet, la sala conferenze e gli uffici ATP e WTA. I fotografi avranno accesso anche a una buca riservata nel lato corto del campo, oltre a quella sul lato lungo.

IL PADEL AL FORO – Sono già quasi 5.000 i tesserati in Italia per questo sport, la cui crescita non conosce rallentamenti. I due campi allestiti all’interno del parco del Foro ltalico ospiteranno tornei nazionali e internazionali.

INTERNAZIONALI BNL D’ITALIA WHEELCHAIR – Al torneo per i giocatori in carrozzina, che fa parte dell’UNIQLO Wheelchair Tour , prenderanno parte alcuni fra i più forti atleti al mondo. L’evento, promosso con il sostegno di BNL, festeggia la decima edizione e si svolgerà da mercoledì 8 a venerdì 10 maggio.

IL TENNIS NEL CUORE DI ROMA – In collaborazione con il Comune di Roma e Confcommercio gli Internazionali BNL d’Italia “invaderanno” sia una delle zone commerciali più prestigiose e frequentate della Capitale, Via Cola di Rienzo, sia un luogo simbolo, il Ponte della Musica, che unisce idealmente l’area del Foro Italico con il cuore della città. Il progetto “TenniSMILE” comprenderà una serie di iniziative che coinvolgerà negozi e cittadini creando una sorta di filo diretto con i campi dove si sta disputando il torneo.
Inoltre, sempre in collaborazione con l’amministrazione capitolina e con la FIDAL (Federazione Atletica leggera) gli Internazionali saranno protagonisti di “Via Libera”: come già lo scorso 24 marzo nelle tre domeniche in cui un lungo percorso cittadino sarà completamente pedonalizzato (28 aprile, 12 maggio e 16 giugno), saranno installati due campi da minitennis ai Fori Imperiali e in Via Cola di Rienzo: tutti potranno giocare e migliorare il proprio tennis con i tecnici federali FIT.