News
In Evidenza

ITF, TENNIS IN CARROZZINA
Mazzei e Arca si fermano ai quarti

Questo contenuto è stato pubblicato 7 anni fa. Potrebbe essere riferito ad un’edizione passata degli Internazionali BNL d’Italia.

Nessuna sorpresa nella prima giornata della sesta edizione del Trofeo Internazionali BNL d’Italia, tappa di categoria ITF2 (direttore del torneo Gianluca Vignali) con montepremi di 13.000 dollari inserita nel circuito mondiale “UNIQLO Wheelchair Tennis Tour” (quasi 150 appuntamenti ogni anno). La competizione, nata nel 2007 come esibizione e poi dal 2010 diventata un vero e proprio torneo del circuito organizzato direttamente dalla Federazione Internazionale Tennis, vede i campioni del tennis in carrozzina scendere in campo accanto alle stelle della racchetta impegnate nelle fasi decisive del torneo Atp Master 1000 e Wta Premier romano.
Come da pronostico, nel torneo individuale avanzano infatti le prime due teste di serie, ovvero Tom Egberink e David Phillipson, mentre si ferma il cammino dei due italiani Fabian Mazzei e Luca Arca.
Nell’incontro di apertura, sul campo numero 4 del Foro Italico, l’olandese Egberink ha avuto la meglio sull’austriaco Martin Legner con un periodico 64. Il giocatore ‘orange’ ha un po’ sofferto il gioco molle e le traiettorie molto alte dell’austriaco, uno dei più longevi nel circuito e finalista della passata edizione, che ha cercato in ogni modo di arginare la maggior potenza e velocità di Egberink, attuale numero 9 del ranking mondiale, che alla fine ha fatto valere il proprio rango.
Nel secondo match, un po’ a sorpresa il tedesco  Steffen Sommerfeld, n. 37 della classifica mondiale, si è imposto sul giovane olandese Rody De Bie (20 anni, numero 30 del ranking Itf), con il punteggio di 62 76. Nel pomeriggio è stata la volta dei due azzurri in gara, Mazzei e Arca, a completare i quarti di finale.
Nella prima partita del pomeriggio il pluricampione italiano Fabian Mazzei, attualmente numero 28 della classifica mondiale, opposto ad Alfie Hewett, ha iniziato nel migliore dei modi la sua partita vincendo il primo set con il punteggio di 63. Ma già all’inizio del secondo un break nel primo gioco ha dato fiducia al 17enne britannico, campione del mondo junior e in 20esima posizione delle classifiche mondiali, che ha vinto il secondo parziale con il punteggio di 61 e ha chiuso la partita al terzo set con il punteggio di 63.
Nell’ultimo match in programma Luca Arca, il giovane più promettente del panorama nazionale (numero 61 del ranking in singolare), in gara a Roma grazie a una wild card, contro David Phillipson, 26 anni, n.18 della classifica mondiale, dopo aver perso abbastanza nettamente il primo set con il punteggio di 62 ha invece combattuto e messo in seria difficoltà il britannico nel secondo set, conclusosi con il punteggio di 64.
Sabato, a partire dalle 10, sempre sul campo numero 4 del ground, sono in programma le semifinali del singolare maschile (il ‘derby’ d’Oltremanica Phillipson-Hewett e poi il match Egberink-Sommerfeld) e nel pomeriggio le due semifinali del doppio, in cui gli azzurri Arca-Mazzei sfidano gli olandesi De Bie-Egberink, seconda testa di serie, mentre il duo britannico Hewett-Phillipson, n.1 del seeding, si misura con la coppia Legner (Austria)-Sommerfeld (Germania).

Tennis in carrozzina – singolare

Tennis in carrozzina – doppio

Tennis in carrozzina- order of play

 

 

 

Leggi anche

Follow us

Official sponsor

  • BNL
  • BMW
  • Joma
  • RealeMutua
  • Emirates
  • Dunlop
  • Algida
  • Valmora
  • FrecciaRossa
  • Ricoh
  • Pepperstone
  • Hologic
  • Eni
  • TicketOne
  • Herbalife
  • Emu
  • Technogym
  • Solgar
  • Moscato D’Asti
  • Kimbo
  • Heineken

Iscriviti alla nostra newsletter

Completa la procedura di registrazione

Letta e compresa l'Informativa Privacy, espressamente e liberamente

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.1, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, comunicazioni commerciali, promozionali e di marketing diretto attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.2, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, materiale pubblicitario e/o comunicazioni e informazioni di natura commerciale e di marketing indiretto su servizi e prodotti, relativi ad offerte, sconti e ogni altra iniziativa promozionale e di fidelizzazione adottata dai nostri partner commerciali attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

Annulla

Registrazione avvenuta con successo

Close