News
In Evidenza

Kalinina non smette di sognare: è in finale

La tennista ucraina batte in tre set la russa Kudermetova (n.11) ed è per la prima volta all’ultimo atto in un “1000”. Sabato si giocherà il titolo con la kazaka Rybakina (n.7)

Si complica la vita che la metà basta Anhelina Kalinina ma si ritrova nel set decisivo e centra la finale agli Internazionali BNL d’Italia, la più importante della sua carriera. E si assicura il “best ranking”: virtualmente è numero 25. “Quel che spero davvero è di poter regalare una piccola luce e delle emozioni positive al mio Paese”, le sue prime parole. Nella semifinale della parte bassa la 26enne ucraina di Nova Kachovka, n.47 del ranking e 30 del seeding, mai così avanti in un torneo di questa categoria, ha battuto 75 57 62, in due ore e 51 minuti di partita, la russa Veronika Kudermetova, 26enne di Kazan,n.12 del ranking e 11esima testa di serie, alla seconda “semi” da “1000” consecutiva dopo Madrid. Kalinina ha anche fugato ogni dubbio sulle sue condizioni fisiche dopo la maratona vinta nei quarti contro la brasiliana Haddad Maia, in tre ore e 41 minuti, il match più lungo fin qui in stagione.

Internazionali BNL d’Italia 2023 Roma 19/05/2023 Anhelina Kalinina Foto Giampiero Sposito

Uno pari il bilancio dei precedenti tra Kudermetova e Kalinina, con la russa a segno in tre set negli ottavi a Linz nel 2021 (veloce indoor) e l’ucraina vincitrice sempre in tre set al primo turno di Dubai quest’anno. Il match ci mette un po’ a decollare: la prima ad offrire una palla-break è la russa già nel terzo game ma l’ucraina non ne approfitta. I due turni di servizio successivi sono una specie di incubo per Kalinina costretta ad annullare tre palle-break nel quarto gioco ed altre cinque nel settimo. Tante occasioni sprecate costano care a Kudermetova, punita con un break – addirittura a zero – nel settimo game (4-3). Anhelina conferma il vantaggio (5-3) ma quando va a servire per chiudere, sul 5-4, gioca forse il suo peggior game e Veronika la riagguanta (5-5). Solo per poco, però, perché cede nuovamente la battuta e stavolta Kalinina, alla terza opportunità, si assicura il primo set per 7-5.

Con un diritto che si stampa sulla linea Kalinina cancella una palla-break nel quarto game della seconda frazione: in quello successivo il diritto di Kudermetova finisce lungo e l’ucraina ottiene il break (3-2). Anhelina conferma il vantaggio (4-2) e lo difende fino al 5-3 ma anche stavolta, come nel primo set, quando va a servire per chiudere il match combina un disastro e cede la battuta a zero (5-5). Questa volta, però, l’ucraina non si riprende immediatamente il break e Kudermetova passa a condurre 6-5 e poi, prendendo decisamente il sopravvento con il diritto inside-out, pareggia il conto (7-5). Per la russa un parziale terribile di 16 punti a 0!

Internazionali BNL d’Italia 2023 Roma 19/05/2023 Anhelina Kalinina Foto Giampiero Sposito

Kalinina reagisce procurandosi tre palle-break consecutive nella frazione decisiva, Kudermetova,le annulla ma alla quarta chance il break per l’ucraina arriva (1-0). La 26enne di Nova Kachovka non solo conferma il vantaggio (2-0) ma si prende anche un secondo break (3-0), con un parziale di 10 punti a 3. Kalinina allunga ancora (4-0), Kudermetova frena l’emorragia (4-1) ma l’ucraina chiude 6-2 al primo match-point. Poca esultanza e nessuna stretta di mano all’avversaria (to be continued…).

Per Kalinina quella di Roma è la seconda finale raggiunta in carriera quella Budapest 2021, sempre sulla terra, fermata sul più bello dalla kazaka Putintseva. Una tennista dell’Ucraina torna dunque protagonista all’ultimo atto degli Internazionali BNL d’Italia dopo Elina Svitolina nel 2018, l’anno del suo secondo trofeo consecutivo (2018).

Sabato Kalinina si giocherà il titolo con la kazaka Elena Rybakina, n.6 WTA e settima testa di serie, che ha battuto 62 64 la lettone Jelena Ostapeko, n.20 del ranking e del seeding: Anhelina ha vinto in tre set l’unico precedente con la 23enne di origini moscovite, disputato al secondo turno sulla terra di Charleston lo scorso anno.

Leggi anche

Title Partner

  • BNL

Main Partner

  • BMW
  • Joma
  • RealeMutua

Official Partner

  • Emirates
  • Dunlop
  • Algida
  • Valmora
  • Pepperstone
  • Hologic
  • Heineken
  • TicketOne
  • Emu
  • RTL
  • Technogym
  • Nilox
  • Edison
  • Haier
  • eCampus
  • Vechain
  • Moscato D’Asti

Iscriviti alla nostra newsletter

Completa la procedura di registrazione

Letta e compresa l’Informativa Privacy, espressamente e liberamente

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.2

Annulla

Registrazione avvenuta con successo

Close
x ()