News
In Evidenza

MARTEDI’ CON ‘MASHA’ E SERENA
Sharapova e Williams stelle sul Centrale

Questo contenuto è stato pubblicato 8 anni fa. Potrebbe essere riferito ad un’edizione passata degli Internazionali d’Italia.

E’ il giorno delle ‘regine’ agli Internazionali BNL d’Italia. Nel torneo femminile la giornata di martedì 12 vede un succulento menù con 13 incontri di singolare (oltre a 6 di doppio, compreso l’esordio della coppia numero uno del draw, quella formata da Martina Hingis e Sania Mirza) e in particolare il debutto sul palcoscenico romano delle più attese protagoniste, ovvero Serena Williams e Maria Sharapova (senza nulla togliere a Simona Halep e alle altre big del circuito mondiale).
Alla numero uno del circuito in rosa, campionessa uscente, spetta l’onore di aprire il programma serale sul Centrale, alle 19.30, contro la russa Anastasia Pavlychenkova, 23enne di Mosca che attualmente occupa la 39esima posizione nel ranking Wta. I precedenti parlano chiaro in favore di Serena, impostasi quattro volte in altrettanti confronti diretti, l’ultimo dei quali risalente all’inizio del 2013 (due sono sul rosso), però rimane sempre la curiosità per vedere la ‘prima’ in riva al Tevere della statunitense dopo la sconfitta patita a Madrid per mano di Petra Kvitova (la ceca esordirà mercoledì contro l’azzurra Karin Knapp).
Ad inaugurare il cartellone di giornata sul Centrale, alle 12, sarà invece Maria Sharapova, terza forza del tabellone, chiamata a cominciare il suo cammino capitolino contro l’australiana Jarmila Gajdosova, (52 Wta), salvatasi in extremis lunedì contro la qualificata russa Elena Vesnina. Gli head to head indicano 2-0 per la siberiana, anch’essa reduce dalla semifinale a Madrid.
Senza soffermarsi sulle azzurre (articolo a parte), sono comunque assai gustosi anche altri incontri femminili, con il debutto della spagnola Carla Suarez Navarro (n.10 del seeding), opposta alla tedesca Mona Barthel, o della ceca Lucie Safarova (n.12), che affronta la slovacca Schmiedlova in un ‘quasi derby’. E per gli appassionati sono ricchi di motivi di interesse anche le sfide Garcia-Jovanovski, Lisicki-Bacsinszky o Puig-Mladenovic, con la francese ripescata come lucky loser al posto della russa Svetlana Kuznetsova, finalista sabato scorso a Madrid.

Leggi anche

Official sponsor

  • BNL
  • BMW
  • Joma
  • RealeMutua
  • Emirates
  • Dunlop
  • Algida
  • Valmora
  • FrecciaRossa
  • Ricoh
  • Pepperstone
  • Hologic
  • Eni
  • TicketOne
  • Herbalife
  • Emu
  • Technogym
  • Solgar
  • Moscato D’Asti
  • Kimbo
  • Heineken

Iscriviti alla nostra newsletter

Completa la procedura di registrazione

Letta e compresa l'Informativa Privacy, espressamente e liberamente

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.1, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, comunicazioni commerciali, promozionali e di marketing diretto attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.2, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, materiale pubblicitario e/o comunicazioni e informazioni di natura commerciale e di marketing indiretto su servizi e prodotti, relativi ad offerte, sconti e ogni altra iniziativa promozionale e di fidelizzazione adottata dai nostri partner commerciali attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

Annulla

Registrazione avvenuta con successo

Close