News
In Evidenza

Match of the day: Federer vs Simon

Questo contenuto è stato pubblicato 9 anni fa. Potrebbe essere riferito ad un’edizione passata degli Internazionali BNL d’Italia.

16 maggio 2013 – Campo Centrale, ore 21 Il motivo. Se Gilles Simon fosse stato un militare di professione, sarebbe divenuto un perfetto ufficiale di stato maggiore, tutto logica, raziocinio e pianificazione. Nulla, nel suo gioco, è lasciato al caso.  Mai una scelta tattica errata, mai un colpo estemporaneo, mai una concessione alla platea, all’emozione. Nel suo tennis lineare le traiettorie e gli angoli dei colpi, fra cui spicca un magnifico rovescio bimane,  sono sempre ispirati a un disegno preciso, sempre guidati da una geometrica  perfezione. Sebbene ormai da quattro anni non faccia più parte dell’elite dei top 10, le sue qualità e la sua intelligenza tennistica gli hanno consentito una magnifica carriera, subito a ridosso dei primi della classe. Il mitico Roger Federer, il suo avversario di questa sera, è invece l’esatto contrario del nizzardo. Se Gilles è un ufficiale di Stato Maggiore, un Ludendorff, Roger è la personificazione del genio, tennistico e tattico, tutto improvvisazioni e soluzioni a sorpresa; in lui tutto è ispirazione, istinto, rottura degli schemi. Roger è un Annibale, un Alessandro Magno. I precedenti Che non si tratti di un incontro scontato, che Federer soffra particolarmente il gioco del francese, lo dicono con chiarezza i precedenti, che sono in perfetta parità: 2 a 2, nonostante l’enorme differenza di pedigree fra  i due giocatori. E va anche detto che le due vittorie di Roger, entrambe targate 2011, sono venute una in 5 soffertissimi set (all’Open d’Australia) e una per ritiro di Simon (a Miami). Quello di stasera, fra l’altro, è il primo match sulla terra rossa, il che lo rende ancora più difficile da pronosticare. La Tattica Simon è un maestro del tennis corri e tira. La sua capacità di trovare gli angoli e la sua notevole rapidità di spostamento possono portare l’avversario, imprigionato in scambi di lunghezza estenuante, a macinare chilometri e chilometri. Un tipo di gioco cui Roger, a quasi 33 primavere, non deve in nessun modo prestarsi. Per questo lo svizzero cercherà in tutti i modi di aggredire l’avversario con  colpi di inizio gioco, (servizio e risposta), in modo andare a dama in pochi scambi. Dovrà però stare attento a un dettaglio molto  importante: non avere troppa fretta di spostarsi sulla sua sinistra per colpire il diritto, lasciando troppo spazio, perché si esporrebbe al rovescio lungolinea del francese, uno dei migliori del circuito. La chiave Il match sarà probabilmente deciso dalla prestazione al servizio di Federer. Se Roger dimostrerà di essersi messo alle spalle i problemi alla schiena che lo affliggono da qualche tempo, e riuscirà a servire in modo incisivo, con elevate percentuali di prime palle, potrà aggredire l’avversario a inizio scambio, risparmiando così energie preziose e mantenendosi lucido per giocare al meglio i punti importanti. Ma se il match si allungasse, potrebbe succedere di tutto. Il pronostico: Federer 65% Simon 35%

Leggi anche

Follow us

Official sponsor

  • BNL
  • BMW
  • Joma
  • RealeMutua
  • Emirates
  • Dunlop
  • Algida
  • Valmora
  • FrecciaRossa
  • Ricoh
  • Pepperstone
  • Hologic
  • Eni
  • TicketOne
  • Herbalife
  • Emu
  • Technogym
  • Solgar
  • Moscato D’Asti
  • Kimbo
  • Heineken

Iscriviti alla nostra newsletter

Completa la procedura di registrazione

Letta e compresa l'Informativa Privacy, espressamente e liberamente

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.1, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, comunicazioni commerciali, promozionali e di marketing diretto attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.2, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, materiale pubblicitario e/o comunicazioni e informazioni di natura commerciale e di marketing indiretto su servizi e prodotti, relativi ad offerte, sconti e ogni altra iniziativa promozionale e di fidelizzazione adottata dai nostri partner commerciali attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

Annulla

Registrazione avvenuta con successo

Close