News
In Evidenza

Nadal, un altro passo verso la “Decima”

Questo contenuto è stato pubblicato 1 anno fa. Potrebbe essere riferito ad un’edizione passata degli Internazionali BNL d’Italia.

Rafa Nadal è a due vittorie dal decimo trionfo agli Internazionali BNL d’Italia. Dopo aver battuto Jannik Sinner e Denis Shapovalov, in due ore di gioco il maiorchino ha eliminato 6-3 6-4 Alexander Zverev.

Il tedesco, che l’aveva eliminato a Madrid, avrebbe potuto diventare il secondo giocatore dopo Novak Djokovic a battere lo spagnolo in due settimane consecutive sulla terra battuta. Nadal ha ottenuto il primo successo sul numero 6 del mondo dalla finale degli Internazionali BNL d’Italia 2018, a quindici anni esatti dalla vittoria su Roger Federer del 2006 nell’ultima finale al meglio dei cinque set nella storia del torneo.

“Sono bei ricordi, ma la cosa più positiva per me è che 15 anni dopo sono ancora qua, a competere a questi livelli, nonostante molti pensassero che non fosse possibile. Forse neanche io, in fondo, lo avrei creduto possibile” ha detto dopo la partita.

Con questo successo, Nadal procede nell’inseguimento al record di 36 titoli Masters 1000 di Novak Djokovic. Nessuno dei due ne ha ancora vinto uno nel 2021, che potrebbe diventare la prima stagione senza nessun trionfo di uno dei due nei Masters 1000 sul rosso dal 2004.

Come nell’ultima sfida contro Shapovalov, in cui ha rimontato da sotto un set e 3-1 40-0 nel secondo, Nadal ha puntato dritto contro il rovescio dell’avversario. Ha scelto quell’angolo, ad esempio, nel 59% delle risposte contro la seconda di servizio del tedesco nel primo set.

Zverev imposta una partita di attesa, gioca alto sopra la rete, rallenta gli scambi e cerca di allontanare Nadal dal centro del campo. Rafa però lo chiama a rete, espone le sue incertezze nei colpi sopra la testa, smash su tutti.

Padrone del campo, Nadal vola 4-0, poi 5-2. E’ padrone del campo, cade anche inciampando all’altezza della riga del servizio ma si rialza e completa il primo set con 7 gratuiti contro i 17 di Zverev.

Dal secondo però lo schema di Zverev appare più chiaro, spostare Nadal con la pazienza, non cercare la sfida sulla forza. Ma richiede una freddezza che in passaggi chiave della partita non ha mostrato.

Lo spagnolo, al contrario, salva tre palle break di fila nel quarto gioco, poi piazza a sua volta il break a zero. Il tedesco, ormai con le spalle al muro, si scioglie e si procura due chances non consecutive di controbreak sul 4-5. Rafa però vede il campo con un’ampiezza di possibilità ancora ignote al tedesco. Cancella la prima con una mortifera palla corta, la seconda con il servizio. E vola verso la semifinale contro la rivelazione Opelka.

IN AGGIORNAMENTO

Leggi anche

Follow us

Official sponsor

  • BNL
  • BMW
  • Joma
  • RealeMutua
  • Emirates
  • Dunlop
  • Algida
  • Valmora
  • FrecciaRossa
  • Ricoh
  • Pepperstone
  • Hologic
  • Eni
  • TicketOne
  • Herbalife
  • Emu
  • Technogym
  • Solgar
  • Moscato D’Asti
  • Kimbo
  • Heineken

Iscriviti alla nostra newsletter

Completa la procedura di registrazione

Letta e compresa l'Informativa Privacy, espressamente e liberamente

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.1, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, comunicazioni commerciali, promozionali e di marketing diretto attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.2, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, materiale pubblicitario e/o comunicazioni e informazioni di natura commerciale e di marketing indiretto su servizi e prodotti, relativi ad offerte, sconti e ogni altra iniziativa promozionale e di fidelizzazione adottata dai nostri partner commerciali attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

Annulla

Registrazione avvenuta con successo

Close