News
In Evidenza

Nys/Zielinski i campioni… e la festa che non t’aspetti

La coppia formata dal 32enne di Monaco e dal 26enne polacco batte il duo Haase/Van de Zandschulp con una prestazione superlativa e si aggiudica la finale degli Internazionali BNL d’Italia 2023, diventando anche n.1 del ranking di specialità

Sono il monegasco Hugo Nys e il polacco Jan Zielinski i campioni del doppio maschile agli Internazionali BNL d’Italia 2023. Il duo polacco-monegasco ha sconfitto la coppia olandese formata da Botic Van de Zandschulp e Robin Haase col punteggio di 75 61 in un’ora e cinque di minuti di gioco. Un punteggio che ben rispecchia l’andamento della finale disputata sul Centrale del Foro Italico: il 32enne di Monaco e il 26enne polacco hanno giocato una partita quasi perfetta, servendo con precisione (non hanno concesso alcuna palla break e vinto il 91% dei punti con la prima di servizio in campo) e rispondendo con grande aggressività. Anche il sincronismo negli schemi d’attacco e la copertura del campo ha fatto la differenza a favore di Nys/Zielinski, che grazie a questo successo balzano in vetta al ranking di doppio (erano al quarto posto all’inizio del torneo).

È il loro secondo titolo vinto come coppia, dopo quello ottenuto all’ATP 250 di Metz lo scorso anno. Ad inizio stagione hanno raggiunto la finale agli Australian Open. I due sono arrivati in finale senza cedere un set, battendo nel torneo tra gli altri la coppia formata da Ivan Dodig e Austin Krajicek, terza testa di serie.

Roma 21 maggio 2023 Internazionali BNL d’Italia 2023 Finale doppio maschile Robin Haase Botic Van De Zandschulp Hugo Nys Jan Zielinski – Foto Adelchi FIoriti/FITP

Haase/Van de Zandschulp sono giunti al match per il titolo grazie al successo in semifinale contro la coppia favorita della viglia, composta da Wesley Koolhof e Neal Skupski. In carriera gli olandesi non hanno ancora vinto un torneo di doppio insieme.

La finale del doppio maschile inizia sotto a un bel sole. Come nelle fasi decisive della seconda semifinale, Van de Zandschulp impressiona per la potenza in risposta, ma il il duo olandese non riesce ad arrivare a palla break per l’efficacia al servizio di Nys e Zielinski e la loro grande intesa negli schemi e sotto rete. Arriva anche un momento curioso, con Robin e Botic che si scontrano tra loro rincorrendo entrambi un lob, non avendo chiamato la palla. La prima scossa del set arriva nell’ottavo game, sul 4-3 Nys/Zielinski e servizio Van de Zandschulp. Il 32enne di Monaco riprende con un tocco magico dietro alla schiena una palla e la coppia si butta a rete prendendosi il punto, giocata incredibile che fa scattare in piedi il pubblico del Centrale. Nys risponde con precisione da destra ed è ancor più preciso Zielinski da sinistra, per il 15-40. Gli olandesi cancellano le prime due palle break del match con la prima di servizio potente di Botic, impattando lo score sul 4 pari. In risposta sul 6-5, la coppia polacco-monegasca è super aggressiva in risposta, vola 0-40 strappando tre set point. Trasforma il secondo grazie ad un intervento sotto rete troppo corto e centrale di Haase, che apre il campo al vincente di Zielinski.

Roma 21 maggio 2023 Internazionali BNL d’Italia 2023 Finale doppio maschile Robin Haase Botic Van De Zandschulp Hugo Nys Jan Zielinski – Foto Adelchi FIoriti/FITP

Nys/Zielinski scattano velocissimi anche all’avvio del secondo set. Dopo aver vinto il primo game al servizio nonostante un doppio fallo, rispondono con grande qualità (e con un tocco splendido di Zielinski sulla rete) e strappano subito una palla break, senza riuscire però a trasformarla per un errore di Nys cercando la chiusura di volo. Il break però arriva a loro favore nel turno di risposta successivo, dove al deciding point Zielinski da sinistra forza in risposta l’errore di Haase sulla rete, per il 3-1 a favore della coppia finalista degli Australian Open lo scorso gennaio. Nys/Zielinski dominano il campo, con grande sincronia tra i due e velocità nelle chiusure, ottenendo un altro break sul servizio di Haase grazie ad alcune risposte fantastiche. Con un ottimo turno di servizio di Nys (ace sul match point) ben assistito sulla rete da Zielinski, chiudono il match per 6-1, appena prima di un improvviso temporale che ha guastato la cerimonia di premiazione, ma affrontata col sorriso e ironia da parte dei due vincitori. Visto che la coppa degli IBI regala a Nys/Zielinski la prima posizione del ranking di doppio, mai come questa volta si può dire “coppia bagnata, coppia fortunata”.

Leggi anche

Title Partner

  • BNL

Main Partner

  • BMW
  • Joma
  • RealeMutua

Official Partner

  • Algida
  • Moscato D’Asti
  • Auricchio
  • Dunlop
  • eCampus
  • Edison
  • Emirates
  • Emu
  • Heineken
  • Hologic
  • Nilox
  • RTL
  • Rummo
  • Technogym
  • TicketOne
  • Valmora
  • Vechain

Iscriviti alla nostra newsletter

Completa la procedura di registrazione

Letta e compresa l’Informativa Privacy, espressamente e liberamente

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.2

Annulla

Registrazione avvenuta con successo

Close
x ()