News
In Evidenza

Passaro e Arnaldi salutano Roma con il sorriso

Finisce comunque con un sorriso l’avventura di Francesco Passaro e Matteo Arnaldi agli Internazionali BNL d’Italia (quinto ATP Masters 1000 stagionale – montepremi5.415.410 euro) sulla terra rossa del Foro Italico a Roma.

Sul Centrale il 21enne perugino, n.366 del ranking, che si era assicurato una wild card attraverso le pre-qualificazioni, ha ceduto 63 62, in poco più di un’ora e mezza di gioco, al cileno Cristian Garin, n.39 ATP, all’esordio nel tabellone principale.

L’emozione del Centrale, pronti, partenza via: primo “15” vinto dal 21enne perugino, l’applauso del pubblico e poi…la pioggia! Dopo un’ora abbondante si è ripartiti. Passaro ha vinto un primo game che si era un po’ complicato ma nel terzo è arrivato già il break per il 25enne di Santiago del Cile (2-1). Francesco però non si è demoralizzato e, dopo essersi costruito la chance del contro-break lo ha messo a segno grazie ad un errore cel cileno (2-2). Il servizio è diventato un optional fino all’ottavo gioco quando Garin ha tenuto il proprio turno di battuta e poi con il terzo gioco di fila si è assicurato il primo set, siglando il 6-3 con un diritto incrociato piazzato proprio nell’angolino.

In avvio di seconda frazione, dopo aver subìto il break (alla settima occasione) al termine di un game infinito durato 18 punti, Garin ha chiesto un medical time out durante il quale gli è stata abbondantemente fasciata la caviglia sinistra. Alla ripresa del match Passaro ha confermato il vantaggio (2-0) ma il cileno ha alzato il livello del suo tennis, si è fatto più aggressivo, lo ha riagguantato e superato (3-2). Il 21enne perugino ha continuato a provarci ma Garin ha messo il pilota automatico e con il sesto game consecutivo ha chiuso 6-2 al primo match-point con un altro drittone incrociato. Per Passaro comunque una bellissima esperienza al Foro Italico.

Roma 08 Maggio 2022 Internazionali BNL D’Italia 2022 Francesco Passaro Foto Giampiero Sposito

Fuori anche Arnaldi. Il21enne sanremese, n.277 del ranking, pure lui protagonista nelle “pre-quali”, è stato battuto 61 64, in un’ora e venti minuti, dal croato Marin Cilic, n.24 ATP.

Il 21enne sanremese ci ha messo un set per abituarsi ad una velocità di palla di un livello superiore. Ma dopo aver incassato un veloce 6-1 è riuscito a scambiare un po’ di più, obbligando Cilic a giocare più spesso di rovescio, anche se il 33enne di Medjugorje è rimasto piuttosto ingiocabile nei turni di servizio.

Nel terzo game della seconda frazione il ligure ha salvato una palla-break ed in quello successivo, nel quale è riuscito a rispondere con una certa continuità, si è guadagnato la prima chance di togliere la battuta al croato: ma con uno-due servizio-diritto in tre versioni Marin ha rimesso le cose a posto (2-2). Matteo ha cominciato a prenderci gusto ma nel nono gioco un errore di diritto gli è costato il break. E poco dopo Cilic ha siglato il 6-4 con il suo marchio di fabbrica, l’ace al centro.

TABELLONE MASCHILE

Leggi anche

Official sponsor

  • BNL
  • BMW
  • Joma
  • RealeMutua
  • Emirates
  • Dunlop
  • Algida
  • Valmora
  • FrecciaRossa
  • Ricoh
  • Pepperstone
  • Hologic
  • Eni
  • TicketOne
  • Herbalife
  • Emu
  • Technogym
  • Solgar
  • Moscato D’Asti
  • Kimbo
  • Heineken

Iscriviti alla nostra newsletter

Completa la procedura di registrazione

Letta e compresa l'Informativa Privacy, espressamente e liberamente

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.1, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, comunicazioni commerciali, promozionali e di marketing diretto attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.2, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, materiale pubblicitario e/o comunicazioni e informazioni di natura commerciale e di marketing indiretto su servizi e prodotti, relativi ad offerte, sconti e ogni altra iniziativa promozionale e di fidelizzazione adottata dai nostri partner commerciali attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

Annulla

Registrazione avvenuta con successo

Close