PLISKOVA SI PRENDE LA RIVINCITA
Batte la Sakkari e approda all’ultimo atto

Prima finale al Foro Italico anche per Karolina Pliskova. La ceca, numero 7 Wta e quarta testa di serie, nella semifinale della parte bassa del tabellone ha liquidato per 64 64, in un’ora e 28 minuti di gioco, la greca Maria Sakkari, numero 39 Wta, passata attraverso le qualificazioni, vincitrice ad aprile del suo primo titolo Wta sulla terra di Rabat. La 27enne di Louny si è anche presa la rivincita per la sconfitta rimediata dalla 23enne di Atene proprio a Roma, nel secondo turno dello scorso anno quando, a causa di una palla contestata, Karolina uscì dal campo furiosa dopo aver distrutto la racchetta sulla base del seggiolone dell’arbitro.

La cronaca. La Sakkari ha sprecato un break di vantaggio nel primo set (3-1) ed ha finito per subire un parziale di cinque giochi ad uno da parte della ceca. Nella seconda frazione la Pliskova ha salvato una palla-break nel primo gioco e due nel quinto ma poi ha messo a segno il break decisivo nel decimo gioco strappando a zero a battuta alla Sakkari. ”Non ho espresso il mio miglior tennis oggi, sicuramente ho giocato meglio contro Vika. Però sono stata brava sui punti importanti” – ha detto la Pliskova -. Ad ogni modo sono super felice di essere in finale perché qui non avevo mai giocato particolarmente bene”. Nel bilancio dei precedenti con la Konta Karolina è in vantaggio per 5-1 ma la britannica ha vinto proprio l’ultimo. Le due non si sono mai affrontate sulla terra.