News
In Evidenza

Pre-quali, il sogno dei 19.218 arriva al culmine: è la festa del popolo del tennis

Il lungo percorso delle pre-qualificazioni, che hanno coinvolto 19.218 tesserati, raggiungono il culmine. Una festa con una partecipazione maggiore dell’anno scorso in ciascuna delle sue fasi

Julian Ocleppo (foto Sposito)

Julian Ocleppo e Federico Arnaboldi si battono sotto il sole e le statue del mitico Campo Pietrangeli per coronare un sogno. In palio non c’è solo una wild card per le qualificazioni degli Internazionali BNL d’Italia. C’è la possibilità di diventare un esempio, un modello da raggiungere. I vincitori delle due pre-qualificazioni raggiungono l’obiettivo agognato, sognato, inseguito da ciascuno dei 19.218 tesserati che hanno iniziato il viaggio cominciato lo scorso dicembre con i primi tornei provinciali. Tre le fasi che hanno portato i giocatori a giocarsi un posto per il torneo al Foro Italico insieme alle wild card invitate dal settore tecnico.

Una grande festa popolare, con una partecipazione che in ciascuna delle fasi si è rivelata più intensa rispetto al 2022:

  • Fase TPRA: +78%;
    Fase di IV categoria: +7%;
    Fase Open: +9%.

La fase iniziale ha coinvolto agonisti e non agonisti, con classifica da 4.Nc a 4.4, in tornei con la formula TPRA.

Nel corso della seconda fase, iniziata in Sardegna, si sono disputati tornei in tutte le province d’Italia, aperti a giocatori italiani, di classifica compresa tra 4NC e 4.1, in possesso di tessera agonistica e tesserati per un circolo della provincia nella quale si disputava il torneo.

Da ogni tabellone provinciale è stato promosso al tabellone regionale di conclusione di Quarta categoria, e al tabellone regionale di Terza categoria, un numero di giocatori proporzionale al numero di partecipanti al torneo provinciale.

Nell’ultima fase prima di arrivare al Foro rientrano i tornei regionali di Terza Categoria e Open. Chi è arrivato a questo punto del percorso, ha avuto la facoltà di partecipare anche a tornei in una regione diversa rispetto alla propria.

Dai tabelloni regionali si sono qualificati per il torneo di pre-qualificazioni di Roma, oltre ai vincitori di ogni tappa, anche i finalisti dei tornei che hanno avuto il maggior numero di iscritti nell’anno 2019 ed i migliori giocatori della classifica a punti cumulata, in base a questa suddivisione:

Tutto questo per arrivare qui, per sognare di essere dove oggi sono arrivati Julian Ocleppo e Federico Arnaboldi, Stefano Napolitano e Giorgio Tabacco, Dalila Spiteri e Giorgia Pedone, Jessica Bertoldo e Melania Delai. Ovvero i semifinalisti e le semifinaliste ancora in corsa per i due tabelloni di singolare che mettono in palio rispettivamente due (per il maschile) e una (per il femminile) wild card per le quali.

Il sogno è ancora più grande per gli iscritti al tabellone di doppio. La coppia vincitrice delle pre-qualificazioni, infatti, entrerà nel tabellone principale degli Internazionali BNL d’Italia. E quello che sembrava un miraggio, solo un sogno da inseguire, per i 19.218 che hanno affrontato il lungo viaggio verso Roma, diventerà realtà.

Leggi anche

Title Partner

  • BNL

Main Partner

  • BMW
  • Joma
  • RealeMutua

Official Partner

  • Emirates
  • Dunlop
  • Algida
  • Valmora
  • Pepperstone
  • Hologic
  • Heineken
  • TicketOne
  • Emu
  • RTL
  • Technogym
  • Nilox
  • Edison
  • eCampus
  • Vechain
  • Moscato D’Asti

Iscriviti alla nostra newsletter

Completa la procedura di registrazione

Letta e compresa l’Informativa Privacy, espressamente e liberamente

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.2

Annulla

Registrazione avvenuta con successo

Close
x ()