News
In Evidenza

PRE-QUALIFICAZIONI…VINCENTI
6 GIORNI DI SPETTACOLO: UN SUCCESSO SENZA EGUALI

Questo contenuto è stato pubblicato 4 anni fa. Potrebbe essere riferito ad un’edizione passata degli Internazionali BNL d’Italia.

Chiude i battenti la fase di prequalificazioni agli Internazionali BNL d’Italia 2018. Sono stati sei giorni di grande spettacolo e divertimento al Foro Italico in cui hanno partecipato i vincitori dei tornei Open BNL disputati nei mesi scorsi in tutte le regioni d’Italia – tornei nei quali per partecipare era necessario essere in possesso della tessera FIT – più 12 giocatori e giocatrici invitati dal Settore Tecnico Nazionale. La formula, anche quest’anno, ha riscontrato un successo sensazionale riservando sia nel tabellone singolare maschile che femminile quattro wild card per il tabellone di qualificazioni e una wild card per il main draw.

In campo femminile hanno guadagnato l’accesso al tabellone cadetto degli Internazionali BNL d’Italia 2018 le tenniste eliminate in semifinale, la vincitrice del secondo minitorneo di spareggio fra le giocatrici reduci dalle sconfitte ai quarti più la finalista delle prequalificazioni. Fra le azzurre uscite di scena al penultimo atto annoveriamo Deborah Chiesa – testa di serie numero uno e vincitrice della passata edizione – e Anastasia Grymalska, una delle grandi sorprese di questa edizione. Le altre due wild card se le sono assicurate Federica Di Sarra, vincitrice nello spareggio odierno contro Martina Caregaro, e Martina Trevisan che quest’oggi è stata battuta in rimonta all’atto conclusivo. Per la tennista di Fondi si tratta della seconda partecipazione consecutiva nelle qualificazioni dopo l’exploit della passata stagione mentre la toscana giocherà per la terza volta in carriera nel tabellone cadetto. A conquistare la tanto agognata wild card per il main draw degli Internazionali BNL d’Italia 2018 è stata Camilla Rosatello. La piemontese, dopo una partenza condizionata dalla tanta tensione, è riuscita ad imporsi in rimonta in finale su Martina Trevisan e ad esaudire il suo più grande sogno centrando il main draw degli Internazionali BNL d’Italia per la prima volta nella sua vita. Nata a Saluzzo nel 1995 (CN) e seguita da Duccio Castellano presso il Vehementia Tennis Team Cuneo, Camilla Rosatello si candida prepotentemente ad essere una delle prossime protagoniste nel futuro cambio generazionale azzurro. Convocata per la prima volta da Tathiana Garbin in Fed Cup nel febbraio dello scorso anno in qualità di riserva, la piemontese ha letteralmente sbaragliato la concorrenza nelle prequalificazioni superando nella sua marcia trionfale le prime tre teste di serie del tabellone. Al Foro Italico Camilla Rosatello avrà l’onore di rappresentare l’Italia assieme a Roberta Vinci, Sara Errani e Francesca Schiavone.

In campo maschile, così come nel femminile, le wild card per il tabellone di qualificazioni degli Internazionali BNL d’Italia 2018 sono state concesse ai tennisti estromessi in semifinale, il vincitore del secondo minitorneo di spareggio fra i giocatori reduci dalle sconfitte ai quarti più il finalista delle prequalificazioni. Nel tabellone cadetto hanno conquistato la wild card Liam Caruana e Salvatore Caruso mentre le altre due sono state guadagnate da Andrea Pellegrino e Filippo Baldi. Il primo è stato abile a prevalere su Stefano Napolitano nella partita di spareggio recuperando un set di svantaggio, il secondo invece ha deposto le armi con onore nella sfida finale contro Lorenzo Sonego. Quest’ultimo si è assicurato la wild card per il main draw attraverso un percorso netto senza lasciare per strada neanche un set. Lorenzo Sonego, testa di serie numero uno, ha rispettato il pronostico mostrando di non patire in alcun modo la pressione di un palcoscenico così prestigioso. Lorenzo Sonego nasce a Torino nel 1995 diviso tra due passioni: il calcio e il tennis. Nonostante a 11 anni giochi ancora nel settore giovanile della squadra granata decide di legarsi al suo storico e attuale coach Gian Piero “Gipo” Arbino. Si fa conoscere al grande pubblico italiano ottenendo la wild card per gli Internazionali BNL d’Italia 2016 e viene sin da subito apprezzato per le sue innati doti da combattente. In questa stagione si affaccia con maggiore frequenza fra i grandi del tennis: vince la prima partita nel circuito maggiore a Melbourne e raggiunge i primi quarti di finale in un torneo ATP a Budapest superando Richard Gasquet. La vittoria di oggi rappresenta un vero e proprio regalo anticipato di compleanno. Domani, infatti, Lorenzo compirà 23 anni e fra pochi giorni potrà prender parte al suo secondo main draw della carriera al Foro Italico. Sonego si va ad aggiungere al plotone di azzurri già presenti nel tabellone principale assieme a Fabio Fognini, Andreas Seppi, Matteo Berrettini e Marco Cecchinato.

Leggi anche

Follow us

Official sponsor

  • BNL
  • BMW
  • Joma
  • RealeMutua
  • Emirates
  • Dunlop
  • Algida
  • Valmora
  • FrecciaRossa
  • Ricoh
  • Pepperstone
  • Hologic
  • Eni
  • TicketOne
  • Herbalife
  • Emu
  • Technogym
  • Solgar
  • Moscato D’Asti
  • Kimbo
  • Heineken

Iscriviti alla nostra newsletter

Completa la procedura di registrazione

Letta e compresa l'Informativa Privacy, espressamente e liberamente

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.1, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, comunicazioni commerciali, promozionali e di marketing diretto attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.2, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, materiale pubblicitario e/o comunicazioni e informazioni di natura commerciale e di marketing indiretto su servizi e prodotti, relativi ad offerte, sconti e ogni altra iniziativa promozionale e di fidelizzazione adottata dai nostri partner commerciali attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

Annulla

Registrazione avvenuta con successo

Close