News
In Evidenza

Qualificazioni uomini: Maestrelli soprende Zhang, 4 italiani al turno decisivo

I risultati degli incontri maschili di qualificazione per gli 80esimi Internazionali BNL d’Italia. Al turno decisivo Maestrelli, Agamenone, Pellegrino, Cobolli e Napolitano

Questo contenuto è stato pubblicato 11 mesi fa. Potrebbe essere riferito ad un’edizione passata degli Internazionali d’Italia.

Rimonte inflitte e rimonte subìte nei primi risultati delle qualificazioni maschili agli 80esimi Internazionali BNL d’Italia. La più importante, delle rimonte, la firma Francesco Maestrelli che batte Zhizhen Zhang, primo cinese nei quarti di un Masters 1000, 75 26 75 dopo aver recuperato da sotto 2-4 e poi 3-5 nel terzo set.

Avanzano anche Napolitano, Agamenone, Pellegrino e Cobolli. Napolitano, che ha superato le pre-qualificazioni, ha battuto al primo turno un avversario tutt’altro che banale come Aleksandar Kovacevic, numero 113 del mondo, 64 63. Al turno decisivo incontrerà Maximilian Marterer, numero 148.

Franco Agamenone è approdato al turno decisivo battendo 46 61 62 il finlandese testa di serie numero 14 Otto Virtanen, vincitore quest’anno di due titoli Challenger. Il 30enne italoargentino (nato a Rio Cuarto ma di casa a Lecce), n.170 ATP, dovrà affrontare adesso un ultimo ostacolo prima di raggiungere la prima qualificazione al main draw del Masters 1000 romano. Questo ostacolo si chiama Alexandre Muller (n.100 del ranking) che di un’altra rimonta è stato protagonista battendo la wild card toscana Gianmarco Ferrari (n.390) con il punteggio di 26 76(4) 64.

Tra Agamenone e il francese n.3 del seeding ci sono due precedenti, entrambi sulla terra battuta: il primo vinto dall’italoargentino nelle qualificazioni dell’ultimo Roland Garros prima di perdere al terzo turno e venire ripescato come lucky loser accedendo per la prima volta in un main draw di uno Slam ancor prima di aver esordito in un torneo ATP; il secondo se lo è aggiudicato ai quarti di finale del Challenger di Trieste 2022 il 26enne di Poissy, che quest’anno ha eliminato Francesco Passaro e Lorenzo Musetti nel percorso verso la prima finale ATP a Marrakech, in Marocco.

Franco Agamenone esulta (foto Fioriti)
Franco Agamenone esulta (foto Fioriti)

Ad una vittoria dal main draw degli Internazionali BNL d’Italia anche Andrea Pellegrino e Flavio Cobolli. Il 26enne di Bisceglie (n.161 ATP) si è aggiudicato il derby interno con Raul Brancaccio (n.140 in classifica e testa di serie n.24) con lo score di 63 06 63 e adesso attende il vincente del match fra Riccardo Bonadio (n.168) e l’australiano n.1 delle qualificazioni Alexei Popyrin (n.77).

Il 21enne romano (n.183 ATP), in tabellone grazie a una wild card, ha invece approfittato del ritiro del georgiano Nikoloz Basilashvili (n.173 ATP, testa di serie n.22) quando si trovava in vantaggio 5-2 nel primo set. Dopo aver raggiunto i primi quarti di finale nel circuito maggiore della propria carriera, fermandosi ad un passo dal penultimo atto del ‘250’ di Monaco di Baviera, Cobolli è riuscito a raggiungere l’obiettivo semifinale nel Challenger “di casa” del Roma Garden. Questi risultati hanno garantito al classe 2002 la decima posizione Pepperstone ATP Live Next Gen Race.

Sconfitte all’esordio nel tabellone cadetto del Masters 1000 capitolino per altri tre tennisti italiani. Julian Ocleppo (n.594 ATP), entrato in tabellone grazie alla wild card conquistata alle pre-qualificazioni, ha ceduto 64 76(3) al tedesco testa di serie n.9 Yannick Hanfmann (n.101). Stop anche per Andrea Vavassori, che ha ceduto 62 56 62 allo spagnolo Pedro Martinez (n. 142 del ranking e n.23 del seeding). Il torinese non ha così potuto festeggiare nel migliore dei modi il best ranking al n.145 raggiunto proprio oggi, interrompendo il suo straordinario momento in cui ha conquistato i primi quarti ATP in carriera a Marrakech e la prima vittoria in un main draw ‘1000’ battendo a Madrid l’ex n.1 del mondo e tre volte campione Slam Andy Murray.

Stop all’esordio nelle qualificazioni del Foro Italico anche per la wild card Matteo Gigante (n.202 ATP), battuto 75 63 dall’australiano Thanasi Kokkinakis (n.104 del ranking e n.12 del seeding), campione in doppio agli Australian Open 2022.

BIGLIETTERIA – É possibile acquistare i biglietti per l’80esima edizione degli Internazionali BNL d’Italia al seguente indirizzo web: https://ticketing.internazionalibnlditalia.com/. I biglietti danno la possibilità di assistere questa settimana alle pre-qualificazioni e agli allenamenti dei giocatori al Foro Italico: non mancate!

Leggi anche

Title Partner

  • BNL

Main Partner

  • BMW
  • Joma
  • RealeMutua

Official Partner

  • Algida
  • Moscato D’Asti
  • Auricchio
  • Dunlop
  • eCampus
  • Edison
  • Emirates
  • Emu
  • Heineken
  • Hologic
  • Nilox
  • RTL
  • Rummo
  • Technogym
  • TicketOne
  • Valmora
  • Vechain

Iscriviti alla nostra newsletter

Completa la procedura di registrazione

Letta e compresa l’Informativa Privacy, espressamente e liberamente

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.2

Annulla

Registrazione avvenuta con successo

Close
x ()