News
In Evidenza

DJOKOVIC AI QUARTI IN RIMONTA
Avanti anche Federer, Nadal e Nishikori

Questo contenuto è stato pubblicato 7 anni fa. Potrebbe essere riferito ad un’edizione passata degli Internazionali BNL d’Italia.

Nella giornata clou degli Internazionali BNL d’Italia al Foro Italico con tante partite interessanti – in programma i match di terzo turno – il più contento di tutti è David Goffin, che si gode 24 ore di riposo non previste grazie al ritiro di Andy Murray. Il belga nei quarti troverà sulla sua strada lo spagnolo David Ferrer, settima testa di serie, che ha fatto suo il derby iberico con il connazionale Guillermo Garcia-Lopez lasciandogli appena quattro game (61 63).
Qualche brivido per Novak Djokovic, che ha impiegato un po’ più del previsto – due ore – per superare il brasiliano Thomaz Bellucci, buon terraiolo, proveniente dalle qualificazioni. Il numero uno al mondo ha ceduto a sorpresa il primo set per poi ritrovare il suo gioco e chiudere senza troppi problemi al terzo (5-7, 6-2, 6-3).
“Mi aspettavo che il mio avversario giocasse un bel match, come ha fatto. E’ uno specialista su questa superficie e non aveva niente da perdere. Cambiava spesso il servizio e ha giocato tatticamente molto bene”, commenta Nole in conferenza stampa, metà in italiano, metà in inglese, giudicandolo “un match di alta qualità”, dove ammette di aver avuto, specie all’inizio, qualche distrazione. Venerdì contro il giapponese Kei Nishikori, “spero di iniziare con più concentrazione e aggressività”, perché è un tennista “di grande esperienza”, ha proseguito il serbo, n. 1 mondiale. “Dovrò cercare di imporre in mio gioco”, ha spiegato. Ad una giornalista giapponese che gli chiedeva se avesse un piano preciso per battere Nishikori, ha risposto scherzando: “Sì, ma non lo dico, se no poi lei glielo va a riferire”. Ha sottolineato inoltre che gli piace molto Roma e giocare a Roma, dove il pubblico gli vuole bene e fa un gran tifo per lui: “Quando sono qui mi sento un giocatore italiano”, ha concluso.

Sulla strada del numero uno del mondo, dunque, il nipponico Kei Nishikori, quinta testa di serie, sempre più a suo agio sul “rosso”, che ha eliminato in sicurezza il serbo Viktor Troicki (6-4, 6-3). Nei precedenti Djokovic conduce per 3-2.
L’impegno sulla carta più complicato tra i “fab four” (solo ideali poiché al momento il ranking dice altro) ce l’aveva Rafa Nadal, che apriva il programma su Centrale affrontando John Isner. Test probante per verificare la condizione del maiorchino, visto che lo statunitense il mese scorso a Monte-Carlo lo aveva portato al terzo set.
Ed invece il 28enne mancino di Manacor, già sette volte trionfatore sulla terra del Foro Italico – 2005, 2006, 2007, 2009, 2010, 2012 e 2013 – ha archiviato la pratica con il punteggio di 64 64, in un’ora e venti minuti di partita. Nel primo set il break per Nadal è arrivato al quinto gioco con il maiorchino che lo ha poi difeso fino al 6-4. Nella seconda frazione, al settimo gioco, Rafa si è procurato una palla-break con un recupero prodigioso su una stop-volley di Isner che ha rimediato con due ace ed una “prima”. Nel nono gioco le palle-break per lo spagnolo sono state due e sulla seconda la risposta lungolinea gli ha regalato la possibilità di andare a servire per il match, chiuso 6-4. Non è apparso ancora il miglior Nadal, ma qualche piccolo progresso si è visto: intanto ha ritoccato il suo record a Roma, con 47 match vinti e 3 sole sconfitte.
Prossimo impegno con lo svizzero Stan Wawrinka, che si è imposto per 76(3) 64 l’austriaco Dominic Thiem nella sfida tra i due più bei rovesci ad una mano del circuito. Il bilancio dei precedenti vede Rafa in vantaggio per 12 a 1.

Due set sono bastati anche a Roger Federer per eliminare il sudafricano Kevin Anderson, numero 17 del mondo. Lo svizzero ha dominato per un set e mezzo, portandosi sul 6-3, 5-2, poi ha subìto la rimonta di Anderson, fino al 5-5, per chiudere infine sul 7-5 in un’ora e un quarto di gioco. Ai quarti sfiderà Tomas Berdych, ‘giustiziere’ di Fabio Fognini.

Guarda la gallery

Leggi anche

Follow us

Official sponsor

  • BNL
  • BMW
  • Joma
  • RealeMutua
  • Emirates
  • Dunlop
  • Algida
  • Valmora
  • FrecciaRossa
  • Ricoh
  • Pepperstone
  • Hologic
  • Eni
  • TicketOne
  • Herbalife
  • Emu
  • Technogym
  • Solgar
  • Moscato D’Asti
  • Kimbo
  • Heineken

Iscriviti alla nostra newsletter

Completa la procedura di registrazione

Letta e compresa l'Informativa Privacy, espressamente e liberamente

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.1, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, comunicazioni commerciali, promozionali e di marketing diretto attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.2, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, materiale pubblicitario e/o comunicazioni e informazioni di natura commerciale e di marketing indiretto su servizi e prodotti, relativi ad offerte, sconti e ogni altra iniziativa promozionale e di fidelizzazione adottata dai nostri partner commerciali attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

Annulla

Registrazione avvenuta con successo

Close