News
In Evidenza

RAFA SOFFRE MA VINCE, NEI QUARTI TROVA MURRAY

Questo contenuto è stato pubblicato 8 anni fa. Potrebbe essere riferito ad un’edizione passata degli Internazionali BNL d’Italia.

Non sarà più il “cannibale del rosso” ma Rafa continua a vincere. E’ un Nadal votato a passione e sofferenza quello visto nei primi due match disputati agli Internazionali BNL d’Italia in corso al Foro Italico. Tre ore e 17 minuti per avere ragione del francese Simon. Due ore e 44′ per rispedire a casa il russo Mikhail Youzhny, in vantaggio di un set e di un break prima di subire dieci giochi di fila dal Rafa prima maniera:  67 62 61 il punteggio che scaccia via i fantasmi dal Foro Italico. Totale 6 ore nette per superare due turni ed approdare ai quarti, dove ad attenderlo c’è un rigenerato Andy Murray (76 64 all’austriaco Melzer).

nadal 8

E va bene che il 27enne mancino di Manacor si è detto contento di giocare tre set perché solo così può testare davvero il suo stato di forma. Ma forse sta un po’ esagerando. “Dovete abituarvi a vedermi soffrire… – dice ridendo nella conferenza stampo post-match -. E’ stato un incontro duro. La cosa strana è che dopo le tre ore della partita di martedì sera avrei dovuto evitare di restare in campo troppo a lungo, invece è quello che è successo, Ma alla fine ciò che conta è che ho avuto la reazione giusta al momento giusto”. 

Nei quarti lo attende il britannico Andy Murray, grande rivale ma anche grande amico: i due non si affrontano da tre anni (Tokyo 2011) e Nadal è in vantaggio per 13-5 (Rafa ha vinto tuti e quattro i match disputati sul rosso senza perdere nemmeno un set). “Sarà una partita difficile e dovrò senza dubbio giocare molto meglio – sottolinea Nadal – altrimenti non avrò chance e trascorrerò il week-end a Maiorca…”.

Rafael Nadal (Foto G. Sposito)

Rafael Nadal (Foto G. Sposito)

Lo spagnolo è reduce dal successo di Madrid dove ha conquistato l’ennesimo titolo sul rosso, il 44esimo (a due lunghezze sole di distanza dal record dell’argentino Guillermo Vilas, 46), ma il suo tennis sembra ancora lontano da quello della perfetta macchina da terra che ci aveva abituato ad ammirare. Al Foro Rafa punta all’ottavo titolo: agli Internazionali BNL d’Italia, infatti, il maiorchino ha già trionfato sette volte (2005, 2006, 2007, 2009, 2010, 2012 e 2013) su un totale di otto finali disputate: l’unica sconfitta Rafa l’ha rimediata da Novak Djokovic nel 2011.

Leggi anche

Follow us

Official sponsor

  • BNL
  • BMW
  • Joma
  • RealeMutua
  • Emirates
  • Dunlop
  • Algida
  • Valmora
  • FrecciaRossa
  • Ricoh
  • Pepperstone
  • Hologic
  • Eni
  • TicketOne
  • Herbalife
  • Emu
  • Technogym
  • Solgar
  • Moscato D’Asti
  • Kimbo
  • Heineken

Iscriviti alla nostra newsletter

Completa la procedura di registrazione

Letta e compresa l'Informativa Privacy, espressamente e liberamente

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.1, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, comunicazioni commerciali, promozionali e di marketing diretto attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.2, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, materiale pubblicitario e/o comunicazioni e informazioni di natura commerciale e di marketing indiretto su servizi e prodotti, relativi ad offerte, sconti e ogni altra iniziativa promozionale e di fidelizzazione adottata dai nostri partner commerciali attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

Annulla

Registrazione avvenuta con successo

Close