News
In Evidenza

SARA SI PROMUOVE A META’
“Che tensione…”. Vinci amareggiata

Questo contenuto è stato pubblicato 7 anni fa. Potrebbe essere riferito ad un’edizione passata degli Internazionali BNL d’Italia.

Buona la prima per Sara Errani agli Internazionali BNL d’Italia, dove la 28enne romagnola che nella scorsa edizione approdò in finale ha superato con qualche patema la slovacca Daniela Hantuchova.
“Mi sono piaciuta? Sì e no. C’era tantissima tensione – ammette l’azzurra che in classifica Wta deve difendere i punti del 2014 -. Tecnicamente non mi sono piaciuta tantissimo. C’era vento, condizioni non semplici e Daniela ha fatto una bella partita, ma soprattutto per la tensione: difendendo una finale la tensione si è fatta sentire”.
Proprio Serena Williams, numero 1 del mondo e vincitrice delle ultime due edizioni degli Internazionali, potrebbe essere la sua avversaria agli ottavi. “Penso alla prossima partita – spiega la n.13 del seeding -. Speriamo di arrivarci agli ottavi e poi si vedrà”. Meglio concentrarsi dunque sulla statunitense Christina McHale. “C’ho giocato qua un paio di anni fa – ricorda -, è una giocatrice fastidiosa che ha un gran dritto, gioca bene sulla terra e devo essere pronta mentalmente e tennisticamente”.
Quindi anche una domanda sull’ipotesi di ricomporre la coppia vincente con Roberta Vinci, in occasione delle Olimpiadi brasiliane del 2016.
“Quante possibilità ci sono che giochi a Rio 2016 con la Vinci? Bella domanda… Ma abbiamo risposto già abbastanza su questo. Magari sì o no, si vedrà”.

Foto Costantini

Foto Costantini

 

“E’ stata una partita andata male dall’inizio alla fine, una delle più brutte della mia carriera”. Si rammarica Roberta Vinci, eliminata al primo turno degli Internazionali Bnl d’Italia dalla britannica Heather Watson, con il punteggio di 6-3 6-1. “Non sono riuscita a rientrare, sbagliavo tanto – spiega la tennista pugliese -. C’erano sole-ombra, un po’ di vento: tanti fattori che mi hanno fatto andare in confusione. Cercavo di attaccarmi a qualcosa che potesse scuotermi, ma non ci sono riuscita. Peccato: venivo da un torneo buono a Madrid, stavo ritrovando il mio tennis. Venire qua e giocare così è brutto perché è Roma, con tanta gente, mi dispiace non esser riuscita a fare bene”.
All’azzurra non resta che il doppio da affrontare in coppia con Karin Knapp, sua nuova compagna dopo il divorzio con Sara Errani, con cui giocherà anche a Parigi. “Sì, l’abbiamo fissato – rivela – Intanto vediamo come giochiamo. E’ ovvio che sarà una sensazione diversa non avere più Sara accanto: è strano, difficile, ma si vedrà”.
La Vinci quindi fa chiarezza sul comunicato con cui lei e l’Errani hanno ufficializzato la loro separazione. “Ero d’accordo altrimenti non l’avremmo fatto – assicura – Mi è sembrato giusto farlo e avvisare tutti voi e i fan di questa decisione”.

Leggi anche

Follow us

Official sponsor

  • BNL
  • BMW
  • Joma
  • RealeMutua
  • Emirates
  • Dunlop
  • Algida
  • Valmora
  • FrecciaRossa
  • Ricoh
  • Pepperstone
  • Hologic
  • Eni
  • TicketOne
  • Herbalife
  • Emu
  • Technogym
  • Solgar
  • Moscato D’Asti
  • Kimbo
  • Heineken

Iscriviti alla nostra newsletter

Completa la procedura di registrazione

Letta e compresa l'Informativa Privacy, espressamente e liberamente

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.1, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, comunicazioni commerciali, promozionali e di marketing diretto attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.2, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, materiale pubblicitario e/o comunicazioni e informazioni di natura commerciale e di marketing indiretto su servizi e prodotti, relativi ad offerte, sconti e ogni altra iniziativa promozionale e di fidelizzazione adottata dai nostri partner commerciali attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

Annulla

Registrazione avvenuta con successo

Close