News
In Evidenza

SEPPI PER IL RISCATTO AZZURRO. TIFIAMO ANCHE PER BOLELLI E CECCHINATO

Questo contenuto è stato pubblicato 9 anni fa. Potrebbe essere riferito ad un’edizione passata degli Internazionali d’Italia.

L’inattesa sconfitta di Fognini con Rosol brucia ancora. Le speranze di vedere il buon Fabio divorare turni e avversari come mai gli era capitato con costanza qui a Roma sono evaporate in poco più di un’ora. E allora la truppa italiana, quasi dimezzata in un lunedì più nero che azzurro, martedì giocherà la carta Seppi, in campo nel primo turno così come Cecchinato, mentre per Bolelli sarà già il momento di dare la caccia agli ottavi.

Per Seppi non sarà certo un debutto soft. Dall’altra parte della rete il roccioso Tommy Haas, numero 19 Atp, in vantaggio 4-1 nei precedenti. L’ultimo ko dell’altoatesino contro il tedesco risale a due settimane fa sulla terra di Monaco. Ma è proprio dalle sconfitte che si impara ed Andreas è pronto a far tesoro della partita persa in Baviera al terzo set per invertire il trend. Un match che, come ha dichiarato lo stesso Seppi, gli ha dato una grossa iniezione di fiducia in vista della rivincita al Foro Italico. La preoccupazione, semmai, è dovuta ad una condizione non ottimale dopo il virus intestinale che lo ha messo ko a Madrid. Ma le capacità di lottatore di Andy di sicuro verranno esaltate in un’arena raccolta come il Grandstand. La speranza è rivedere un Seppi in versione gladiatore come due anni fa nel terzo turno vinto dopo tre tie-break contro Wawrinka sul Pietrangeli.

Simone Bolelli (Foto G. Sposito)

Simone Bolelli (Foto G. Sposito)

Simone Bolelli, che si è guadagnato una wild card attraverso le pre-qualificazioni, si è meritato l’onore del Centrale nel match di secondo turno contro Milos Raonic, che chiude la schiera dei top 10. Nessun precedente tra i due, ma Simone non deve avere molti segreti per il bombardiere canadese, allenato da Riccardo Piatti, ex coach del bolognese nel 2009 e 2010. Dopo tre mesi nei challenger e le vittorie a Vercelli e Tunisi, ora Bolelli, in costante risalita nel ranking (è 162), ha la chance che merita.

Le pre-qualificazioni hanno rappresentato il trampolino per il grande salto di Marco Cecchinato. Il sorteggio lascia aperta la speranza al 21enne di Palermo (149 Atp), che nel terzo match sul Pietrangeli affronterà per la prima volta in carriera l’olandese Igor Sjsling, numero 59 Atp,

Leggi anche

Official sponsor

  • BNL
  • BMW
  • Joma
  • RealeMutua
  • Emirates
  • Dunlop
  • Algida
  • Valmora
  • FrecciaRossa
  • Ricoh
  • Pepperstone
  • Hologic
  • Eni
  • TicketOne
  • Herbalife
  • Emu
  • Technogym
  • Solgar
  • Moscato D’Asti
  • Kimbo
  • Heineken

Iscriviti alla nostra newsletter

Completa la procedura di registrazione

Letta e compresa l'Informativa Privacy, espressamente e liberamente

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.1, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, comunicazioni commerciali, promozionali e di marketing diretto attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.2, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, materiale pubblicitario e/o comunicazioni e informazioni di natura commerciale e di marketing indiretto su servizi e prodotti, relativi ad offerte, sconti e ogni altra iniziativa promozionale e di fidelizzazione adottata dai nostri partner commerciali attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

Annulla

Registrazione avvenuta con successo

Close