News
In Evidenza

SERENA: “GUAIO AL GOMITO
Devo pensare al futuro”

Questo contenuto è stato pubblicato 9 anni fa. Potrebbe essere riferito ad un’edizione passata degli Internazionali d’Italia.

C’è poco da dire, è un giovedì no per gli Internazionali BNL d’Italia. Dopo Andy Murray saluta il torneo di Roma anche Serena Williams: la motivazione, un problema al gomito che già si era manifestato a Madrid. La numero uno del mondo, campionessa uscente al Foro Italico, dopo l’esordio vincente contro la russa Anastasia Pavlyuchenkova, avrebbe dovuto affrontare sul Grandstand la connazionale Christina McHale, che ieri nel secondo turno aveva eliminato l’azzurra Sara Errani. Nei quarti la statunitense affronterà chi uscirà promossa dal match fra la svizzera Timea Bacsinszky e la russa Daria Gavrilova.
La numero uno del mondo si presenta in perfetta tenuta da tennis bianco e arancio, ma è evidente quello che sta per annunciare.
“Non è stata una decisione facile da prendere, ma devo pensare al prosieguo della stagione e l’ho presa con il mio allenatore, “, ha detto la statunitense, campionessa in carica (ma a Roma ha vinto anche nel 2002 e nel 2013), in una veloce conferenza stampa. Serena, che dodici mesi fa aveva sconfitto in finale Sara Errani, quest’anno aveva perso solo una partita – anche se piuttosto nettamente -, contro Petra Kvitova in semifinale a Madrid.
“Già la scorsa settimana non riuscivo a servire come volevo – ha aggiunto – . Imparo dagli errori commessi in passato e ora so quando è preferibile che mi fermi. Anche perché se sto bene a Parigi ho le mie possibilità”.
“Colpa” della vicinanza tra Madrid e Roma? “Non credo – ha puntualizzato la Williams – nelle ultime due stagioni ho giocato entrambi i tornei e non è stato un problema. Amo giocare qui Roma, ho tanti amici qui. Non è bello ritirarsi, in particolare qui ma siamo tutti adulti e spero capiscano la mia scelta, devo fare il meglio per la mia carriera. Non ho ragioni personali“. Insperato passaggio ai quarti, dunque, per Christina McHale, compagna della Wiliams ini Fed Cup, che attende la vincitrice di Bacsinszky-Gavrilova. Chissà che delusione per Sarita, che avrebbe potuto essere al posto della 23enne del New Jersey…

Leggi anche

Title Partner

  • BNL

Main Partner

  • BMW
  • Joma
  • RealeMutua

Official Partner

  • Algida
  • Moscato D’Asti
  • Auricchio
  • Dunlop
  • eCampus
  • Edison
  • Emirates
  • Emu
  • Heineken
  • Hologic
  • Nilox
  • RTL
  • Rummo
  • Technogym
  • TicketOne
  • Valmora
  • Vechain

Iscriviti alla nostra newsletter

Completa la procedura di registrazione

Letta e compresa l’Informativa Privacy, espressamente e liberamente

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.2

Annulla

Registrazione avvenuta con successo

Close
x ()