News
In Evidenza

SFIDA GLAMOUR ALLA IVANOVIC, SHARAPOVA SALUTA
ANA SI PRENDE LA RIVINCITA DI STOCCARDA

Questo contenuto è stato pubblicato 8 anni fa. Potrebbe essere riferito ad un’edizione passata degli Internazionali BNL d’Italia.

Per avvenenza e fascino era il match del giorno quello tra Ana Ivanovic e Maria Sharapova, bellezza bruna e bellezza bionda a confronto. Con buona pace delle altre. Ma soprattutto sfida tra due delle giocatrici più in forma del momento. Ha vinto Ana 61 64, qualificandosi per i quarti di finale e dimostrando una volta di più che sbagliando … si impara! Un paio di settimane fa, nella finale di Stoccarda, dopo aver dominato il primo set, giocando un tennis eccezionale, ed essere stata avanti di un break (anzi, quasi due) nel secondo, la serba dagli occhi da gatta si era smarrita e non era più stata capace di ritrovarsi.

Maria Sharapova (Foto G. Sposito)

Maria Sharapova (Foto G. Sposito)

Agli Internazionali BNL d’Italia non è accaduto, e la Ivanovic ha chiarito di aver imparato la lezione. Stesso primo set dominato come in terra tedesca e secondo parziale giocato punto a punto fino al quattro pari quando Ana ha messo a segno il break decisivo per poi chiudere al game successivo. Masha – che aveva vinto 8 dei 10 precedenti scontri diretti con la 26enne di Belgrado – interrompe così a quota 12 la sua striscia di vittorie consecutive sul rosso che le avevano permesso di trionfare nei tornei back to back di Stoccarda e Madrid. “La stanchezza non c’entra, Ana oggi ha giocato davvero un gran match. Adesso mi prenderò due o tre giorni di pausa prima di riprendere gli allenamenti in vista di Parigi”.

Ana Ivanovic - foto Costantini

Ana Ivanovic – foto Costantini

Per quanto riguarda Ana, attualmente numero 13 Wta, il suo nuovo team tutto serbo guidato dal coach Nemanja Kontic sta compiendo l’impresa di riportarla tra le prime dieci, lei che è stata numero uno del ranking nel 2008 (all’indomani del suo trionfo al Roland Garros). “Sono una giocatrice molto emotiva. Ho cercato di fare tesoro della finale di Stoccarda: ho costruito una tattica con il mio coach e sono riuscita a metterla in pratica. Sono molto soddisfatta. Le mie partite contro Maria sono sempre molto dure”. Nei quarti la Ivanovic troverà Carla Suarez Navarro, che si sta godendo un giorno di riposo insperato per il forfait della rumena Simona Halep: Ana ha vinto l’unico precedente con la spagnola, ritiratasi nel secondo set a Doha (cemento) due anni fa.

 

Leggi anche

Follow us

Official sponsor

  • BNL
  • BMW
  • Joma
  • RealeMutua
  • Emirates
  • Dunlop
  • Algida
  • Valmora
  • FrecciaRossa
  • Ricoh
  • Pepperstone
  • Hologic
  • Eni
  • TicketOne
  • Herbalife
  • Emu
  • Technogym
  • Solgar
  • Moscato D’Asti
  • Kimbo
  • Heineken

Iscriviti alla nostra newsletter

Completa la procedura di registrazione

Letta e compresa l'Informativa Privacy, espressamente e liberamente

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.1, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, comunicazioni commerciali, promozionali e di marketing diretto attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.2, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, materiale pubblicitario e/o comunicazioni e informazioni di natura commerciale e di marketing indiretto su servizi e prodotti, relativi ad offerte, sconti e ogni altra iniziativa promozionale e di fidelizzazione adottata dai nostri partner commerciali attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

Annulla

Registrazione avvenuta con successo

Close