News
In Evidenza

SHARAPOVA, MARTEDI’ DA INCUBO
Prima il no francese, poi l’infortunio contro Lucic

Questo contenuto è stato pubblicato 5 anni fa. Potrebbe essere riferito ad un’edizione passata degli Internazionali BNL d’Italia.

Che martedì da incubo, povera Masha. Nel giro di poche ore ha incassato il “no” francese (ognuno può avere la propria opinione al riguardo) e un infortunio nel bel mezzo del suo match di secondo turno contro la Lucic al Foro Italico. Una “sfiga” davvero clamorosa. Ma andiamo con ordine.

Chissà cosa avrà pensato Maria quando ha saputo direttamente dal presidente della Federazione francese Giudicelli che non avrebbe ricevuto una wild card per il prossimo Roland Garros. “Nulla mi può ormai far dispiacere, dopo che per 15 mesi non ho potuto giocare a tennis”, aveva detto dopo il match d’esordio a Roma a chi l’interrogava in merito a questa eventualità. Sarà, ma di certo piacere non le ha fatto. E sicuramente è scesa in campo un po’ turbata nel suo match di secondo turno agli Internazionali BNL d’Italia in corso al Foro Italico contro la croata Mirjana Lucic-Baroni, numero 22 Wta, sconfitta la scorsa settimana al primo turno a Madrid (2-0 per la russa il bilancio complessivo dei precedenti). La Sharapova, numero 211 del ranking mondiale (grazie alla semifinale di Stoccarda ed al secondo turno di Madrid, lei che era oramai senza classifica), ha cominciato contratta, ancor più che nel match contro la McHale, e si è ritrovata indietro per 0-2 ed 1-3. E quel break rimediato al primo gioco le è costato il set. Nella seconda frazione è arrivata la reazione di Masha che si è concretizzata in un break al quarto game che le ha permesso di pareggiare il conto dei set. In avvio di terza frazione il colpo di scena: dopo aver strappato subito la battuta alla croata, nel secondo game in vantaggio 40-30 ha avvertito una fitta al momento di servire, ha provato comunque a tirare la seconda ma ha commesso doppio fallo e, sul 40 pari, è uscita dal campo lamentando un dolore al fianco sinistro. Alla ripresa del gioco – dopo il medical time out – Maria ha ricominciato scagliando un ace ma è apparsa visibilmente limitata nei movimenti (e con una evidente fasciatura alla gamba sinistra). In qualche maniera, tra doppi falli ed errori della Lucic è comunque riuscita a salire sul 2-0, ma gli occhi luccicavano di lacrime, se di rabbia o dolore non è dato sapere. La Sharapova ha continuato a colpire come se non dovesse esserci un domani, l’unica possibilità per lei di portare a casa in qualche modo il match. Ha avuto anche la chance del doppio break la 30enne siberiana ma al cambio di campo sul 2-1 ha detto basta. Chiudendo una giornata che più storta non si può. A proposito, 64 36 1-2 il punteggio finale.

Leggi anche

Follow us

Official sponsor

  • BNL
  • BMW
  • Joma
  • RealeMutua
  • Emirates
  • Dunlop
  • Algida
  • Valmora
  • FrecciaRossa
  • Ricoh
  • Pepperstone
  • Hologic
  • Eni
  • TicketOne
  • Herbalife
  • Emu
  • Technogym
  • Solgar
  • Moscato D’Asti
  • Kimbo
  • Heineken

Iscriviti alla nostra newsletter

Completa la procedura di registrazione

Letta e compresa l'Informativa Privacy, espressamente e liberamente

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.1, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, comunicazioni commerciali, promozionali e di marketing diretto attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.2, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, materiale pubblicitario e/o comunicazioni e informazioni di natura commerciale e di marketing indiretto su servizi e prodotti, relativi ad offerte, sconti e ogni altra iniziativa promozionale e di fidelizzazione adottata dai nostri partner commerciali attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

Annulla

Registrazione avvenuta con successo

Close