News
Eventi

Sabato e domenica storica edizione del Simposio: ci saranno anche Velasco e Toni Nadal

Diramato l’elenco degli interventi del 1° Simposio internazionale di tennis e padel, il 6-7 maggio al Foro Italico. Un’occasione di formazione imperdibile per insegnanti di tennis e padel, che si aprirà con l’udienza papale in Vaticano.

Al Foro Italico andrà in scena un’edizione storica del Simposio Internazionale del Foro Italico, la prima che coinvolge il tennis e il padel. Il 6 e 7 maggio all’interno della Grand Stand Arena relatori di fama internazionale daranno lustro all’evento organizzato dalla Federazione Italiana Tennis e Padel e dall’Istituto Superiore di Formazione “Roberto Lombardi”.

Al Foro la cerimonia d’apertura è prevista alle 14.45. A seguire, dopo il saluto del presidente FITP Angelo Binaghi (ore 15) e la presentazione del Simposio da parte di Michelangelo Dell’Edera (ore 15.15), partirà una lunga serie di interventi della durata di mezz’ora ciascuno, che proseguiranno fino alle 20.

Il primo relatore al microfono sarà Jean Côté (ore 15.30), seguito da Julio Velasco (16) e Francesco Giorgino (16.30). Poi, dopo il primo break (alle 17), tennis e padel prenderanno due strade diverse. Per il padel ci sarà alle 18 l’intervento di Miguel Sciorilli, mentre per il tennis dalle 17.30 toccherà nell’ordine a Craig O’Shannessy, Dalibor Sirola, Dean Hollingworth e Riccardo Piatti. Alle 20 il termine dei lavori.

Si ripartirà poi domenica mattina alle 9. apriranno la giornata Luca Santilli e Victor Enciso, quindi parleranno Nick Saviano (9.30), Marco Panichi (10), Sam Sumyk (10.30) e il dottor Giorgio Meneschincheri con Angelo Binaghi e Nicola Pientrangeli. Alle 11.30 il break, un’ora più tardi la relazione sul pickleball da parte di Dan Santorum e Inaki Balzola. Alle 13 toccherà a Emilio Sanchez Vicario; alle 13.30 al terzetto composto da Oivind Sorvald, Cristian Ruud e Marcelo Da Cruz, che spiegheranno la costruzione di un giocatore di alto livello analizzando il caso di Casper Ruud. Alle 14 il gran finale con Toni Nadal, zio e a lungo coach di Rafa.

Per quanto riguarda il padel, invece, domenica si parte alle 9 con Jorge Rodriguez, seguito da Mariano Amat (10.30). Poi, dopo un break alle 11.45, spazio alle 12.30 a Gustavo Pratto. Alle 14.30, per tutti, la cerimonia di chiusura del Simposio presso la Grand Stand Arena.

La due giorni dedicata alla formazione sarà ufficialmente aperta sabato mattina con l’udienza papale nell’Aula Paolo XI in Vaticano.

“Il 1° Simposio internazionale di tennis e padel – dice Michelangelo Dell’Edera, direttore dell’ISF – vuole essere un ulteriore valore aggiunto al Sistema Italia, che oggi, sia in ambito formativo sia di qualità del suo settore tecnico, è considerato uno dei più sviluppati al mondo. L’idea di strutturare un Simposio internazionale con relatori da tutto il mondo è la prova del nostro desiderio di continuare a crescere e internazionalizzarci. Il nostro sistema sportivo è una tempesta perfetta, che però va continuamente alimentata con energie e innovazioni”.

Il sistema ormai da tredici anni prevede corsi di aggiornamento in tutte le regioni d’Italia e per ciascuna qualifica. “Questo Simposio – chiude Dell’Edera – vuole essere l’apice dell’intero percorso”.

Leggi anche

Title Partner

  • BNL

Main Partner

  • BMW
  • Joma
  • RealeMutua

Official Partner

  • Emirates
  • Dunlop
  • Algida
  • Valmora
  • Pepperstone
  • Hologic
  • Heineken
  • TicketOne
  • Emu
  • RTL
  • Technogym
  • Edison
  • eCampus
  • Vechain
  • Moscato D’Asti

Iscriviti alla nostra newsletter

Completa la procedura di registrazione

Letta e compresa l'Informativa Privacy, espressamente e liberamente

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.1, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, comunicazioni commerciali, promozionali e di marketing diretto attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.2, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, materiale pubblicitario e/o comunicazioni e informazioni di natura commerciale e di marketing indiretto su servizi e prodotti, relativi ad offerte, sconti e ogni altra iniziativa promozionale e di fidelizzazione adottata dai nostri partner commerciali attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

Annulla

Registrazione avvenuta con successo

Close
x ()