News
In Evidenza

TENNIS 2.0, ECCO BABOLAT PLAY
La racchetta che ti dice chi sei

Questo contenuto è stato pubblicato 8 anni fa. Potrebbe essere riferito ad un’edizione passata degli Internazionali BNL d’Italia.

Quante volte uscendo dal campo, pugno alzato o no, ci siamo soffermati a riflettere sul nostro livello di gioco? Difficilmente, o quasi mai, trovando risposte precise ed oggettive. Ora Babolat lancia una nuova sfida, la prima “racchetta connessa”, che consente al giocatore di elaborare una moltitudine di dati relativi alla propria sessione di gioco, che sia allenamento o partita.

Nel manico, la Babolat Play, presentata nell’Area Stampa del Foro Italico (il primo modello scelto dalla casa francese per lanciare la nuova sfida è la Pure Drive) ospita una rete di sensori ed un microchip, che permette di interfacciare la racchetta, via blootooth o cavo USB, con uno smartphone e tablet (sia Apple che Android) o computer per elaborare tutti i dati raccolti. La tecnologia inserita nel manico raccoglie informazioni importanti come la potenza di tiro, le zone di impatto della palla sull’ovale, il tipo di colpi effettuati (dritto, rovescio, servizio, smash, volée), le rotazioni della palla, il tempo di gioco effettivo e totale, la resistenza, la tecnica, la regolarità, l’energia e la durata degli scambi. Insomma, già a bordo campo, si avranno a disposizione tutte le informazioni per poter vivisezionare, analizzare e migliorare il proprio gioco.  I dati potranno anche essere condivisi in una community, in cui ci si potrà confrontare con gli altri utenti e anche con i professionisti del Team Babolat (Nadal, Tsonga, Li e Cljisters hanno testato la racchetta, mettendo a disposizione i propri dati).

“Babolat Play Pure Drive permette a tutti i giocatori, da quello di club fino al pofessionista, di vivere un’esperienza unica basata sui progressi, il divertimento e la condivisione, senza alterare le sensazioni di gioco – spiega Eric Babolat, presidente e direttore generale della storica azienda francese – Sono convinto che entro una decina di anni tutti i giocatori saranno connessi”. Si tratta del primo progetto di connessione applicato ad una racchetta, per il quale la ITF ha messo mano al regolamento. Il 19 maggio è la data di lancio in Italia della Babolat Play (prezzo consigliato 399 euro), che presto sarà applicata anche ad altri modelli oltre che alla Pure Drive (scelta come racchetta pilota in quanto la più versatile.

Leggi anche

Follow us

Official sponsor

  • BNL
  • BMW
  • Joma
  • RealeMutua
  • Emirates
  • Dunlop
  • Algida
  • Valmora
  • FrecciaRossa
  • Ricoh
  • Pepperstone
  • Hologic
  • Eni
  • TicketOne
  • Herbalife
  • Emu
  • Technogym
  • Solgar
  • Moscato D’Asti
  • Kimbo
  • Heineken

Iscriviti alla nostra newsletter

Completa la procedura di registrazione

Letta e compresa l'Informativa Privacy, espressamente e liberamente

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.1, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, comunicazioni commerciali, promozionali e di marketing diretto attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.2, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, materiale pubblicitario e/o comunicazioni e informazioni di natura commerciale e di marketing indiretto su servizi e prodotti, relativi ad offerte, sconti e ogni altra iniziativa promozionale e di fidelizzazione adottata dai nostri partner commerciali attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

Annulla

Registrazione avvenuta con successo

Close