TENNIS SOSPESO FINO AL 7 GIUGNO
Si lavora per riprogrammare gli #ibi20

Gli Internazionali BNL d’Italia non si svolgeranno nella data prevista, dal 10 al 17 maggio. A causa dell’emergenza Coronavirus tutta l’attività tennistica è stata fermata fino al 7 giugno come hanno comunicato in data 20 marzo, Atp, Wta, Itf, Usta (La Federazione Tennis degli Stati Uniti), Aeltc (Wimbledon) e Tennis Australia.

Al momento gli Internazionali BNL d’Italia sono dunque sospesi in attesa di conoscere quale sarà l’evoluzione dell’emergenza sanitaria in atto in tutto il mondo.

Siamo dunque in attesa di capire quando gli Internazionali BNL d’Italia potrebbero trovare spazio nel calendario dell’anno in corso.  Ha detto il Presidente della Federazione Italiana Tennis Angelo Binaghi: “In questo anno così travagliato proveremo a riprogrammare gli Internazionali, siamo disposti a giocare su qualunque superficie e in qualunque sede. Stiamo lavorando in stretto contatto con l’ATP, che peraltro ha un presidente italiano, Andrea Gaudenzi, con la WTA e con l’ITF”.

Il presidente di Atp. Andrea Gaudenzi, ha dichiarato: “Questa situazione è più grande di qualsiasi sport e stiamo lavorando duramente per valutare al meglio tutte le opzioni. La nostra risposta con misure adeguate potrà esserci solo quando conosceremo la data in cui il circuito potrà effettivamente riprendere. E’ una situazione in evoluzione che richiederà molto tempo e dobbiamo evitare di prendere decisioni affrettate senza sapere quando questa crisi finirà. Capire la piena durata e scala della crisi sarà fondamentale per stabilire le misure da adottare per affrontarne le ripercussioni. Continuiamo a prendere in esame tutte le opzioni per preservare e ottimizzare il calendario in base a varie possibili date di ripresa del Tour Faremo il punto della situazione a fine aprile”.

Attualmente la vendita dei biglietti per gli Internazionali BNL d’Italia 2020 è sospesa. Sarà riattivata quando si avranno certezze sulla ripresa dell’attività internazionale e conseguentemente sulle date in cui si potrà disputare il torneo.