News
In Evidenza

TOCCA A MURRAY, BERDYCH, FEDERER E NADAL

nadal roma 2013

Questo contenuto è stato pubblicato 8 anni fa. Potrebbe essere riferito ad un’edizione passata degli Internazionali BNL d’Italia.

Anche se non ci sono più italiani, il mercoledì del torneo maschile offre un programma di altissimo livello. E’ il momento di Roger Federer e Rafael Nadal, finalisti della passata edizione ma soprattutto i giocatori più importanti degli ultimi 15 anni. I due campioni che hanno dato al tennis una popolarità senza precedenti. Sul Campo Centrale, dopo che Andy Murray proverà a prendersi la rivincita contro Marcel Granollers (lo scorso anno si ritirò per un dolore alla schiena proprio contro lo spagnolo), sarà il turno di Roger Federer contro il francese Jeremy Chardy, numero 47 ATP. Chardy ha avuto un’ottima carriera junior (ha addirittura vinto Wimbledon under 18), mentre tra i professionisti ha vissuto qualche alto e basso. Resta comunque un giocatore di ottimo livello, dotato di un servizio molto potente. Non a caso, nelle semifinali di Brisbane, quattro mesi fa, gli ha portato via un set. Insomma, un avversario da non sottovalutare. Nella sessione serale, prima che il programma sia ultimato da un match femminile (Jankovic-Kuznetsova), sarà il turno di Rafael Nadal. L’avversario non è banale: Gilles Simon è numero 30 ATP ma con un passato tra i primi 10. Sarà il settimo scontro diretto, con Nadal avanti 5-1. L’unica sconfitta è la famosa semifinale di Madrid 2008 (l’ultima edizione giocata sul cemento indoor), quando il francese vinse una clamorosa battaglia di 3 ore, conquistando il cuore degli spagnoli. Per il resto, un dominio di Nadal. L’unico match su terra è stato un rapido 6-3 6-4 in favore di Nadal (Monte Carlo 2012, semifinali), anche se Simon mostrò alcune soluzioni interessanti. Insomma, un match da seguire.

Molto interessante il programma sul Grandstand, dove Jo Wilfried Tsonga cercherà di mettere tennis nelle gambe in vista del Roland Garros, dove lo scorso anno giunse in semifinale. L’avversario è Kevin Anderson, decisamente migliorato da quando viene seguito da coach Neville Godwin. A seguire, Grigor Dimitrov proverà a deliziare il pubblico con il suo tennis da spadaccino. Quello contro il bombardiere Ivo Karlovic sarà un esame di maturità. A chiudere, non prima delle 19, Tomas Berdych inizierà il suo percorso contro Dmitry Tursunov. Sulla carta è un match di routine, anche in virtù delle recenti difficoltà del russo. E le sortite presso la Taverna Trilussa, insieme alla fidanzata Ester Satorova, lo avranno ulteriormente caricato. Chi ama il bel tennis, tuttavia, farà un salto sul Campo 1 per il match tra Andrey Golubev e Mikhail Youzhny, sfida tra due spettacolari rovesci a una mano. Il loro tennis-champagne saprà esaltare il pubblico. E i veri appassionati, gli intenditori-doc, sono quelli che girano nei campi secondari. I precedenti sono 4-1 per Youzhny, ma Golubev ha vinto l’ultimo. Tuttavia, non si sono mai affrontati sulla terra. A proposito di bel tennis, è obbligatoria una puntata sullo Stadio Pietrangeli per seguire Ernests Gulbis. A quasi 26 anni, il lèttone ha trovato una forma strepitosa e sa sempre divertire. E’ favorito contro il francese Stephane Robert, bravo a passare un turno dopo essere partito dalle qualificazioni. Tenendo conto dei match femminili, onestamente, si poteva chiedere di più?

 

Leggi anche

Follow us

Official sponsor

  • BNL
  • BMW
  • Joma
  • RealeMutua
  • Emirates
  • Dunlop
  • Algida
  • Valmora
  • FrecciaRossa
  • Ricoh
  • Pepperstone
  • Hologic
  • Eni
  • TicketOne
  • Herbalife
  • Emu
  • Technogym
  • Solgar
  • Moscato D’Asti
  • Kimbo
  • Heineken

Iscriviti alla nostra newsletter

Completa la procedura di registrazione

Letta e compresa l'Informativa Privacy, espressamente e liberamente

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.1, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, comunicazioni commerciali, promozionali e di marketing diretto attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.2, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, materiale pubblicitario e/o comunicazioni e informazioni di natura commerciale e di marketing indiretto su servizi e prodotti, relativi ad offerte, sconti e ogni altra iniziativa promozionale e di fidelizzazione adottata dai nostri partner commerciali attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

Annulla

Registrazione avvenuta con successo

Close