News
In Evidenza

TRE CAMPI A PONTE NONA
Binaghi: “Entriamo nel tessuto sociale di tutta la città”

Questo contenuto è stato pubblicato 6 anni fa. Potrebbe essere riferito ad un’edizione passata degli Internazionali d’Italia.

Tre campi di minitennis in erba sintetica montati a Ponte Nona, non solo per promuovere il torneo, ma per sensibilizzare e coinvolgere i cittadini del VI Municipio di Roma a questo sport in vista degli Internazionali BNL d’Italia, in programma dal 10 al 21 maggio al Foro Italico. E tante altre iniziative in programma nell’ambito del  “Progetto Tennis in città”, grazie alla stretta collaborazione tra la Federazione Italiana Tennis e il Comune di Roma. Il progetto è stato presentato oggi presso la Sala Consiliare del Municipio Roma VI delle Torri, alla presenza dell’Assessore allo Sport, alle Politiche giovanili e ai Grandi Eventi di Roma Capitale Daniele Frongia, il Presidente della Federazione Italiana Tennis Angelo Binaghi, il Vice Segretario generale del Coni Carlo Mornati, il Presidente del VI Municipio Roberto Romanella, il Presidente del consiglio del Municipio Alberto Ilaria, l’Assessore alla Scuola, Cultura, Sport, Politiche giovanili del Municipio Alessandro Gisonda, il Presidente della Commissione Scuola, Cultura, Sport, Politiche giovanili del Municipio Silvia Foriglio e il Presidente del Consiglio del Municipio Roma VI delle Torri Alberto Ilaria.

I campi verranno allestiti dal 16 al 21 maggio presso il Parco della Riserva Nuova, a Ponte Nona. “E’ il 17esimo anno di fila che presento gli Internazionali BNL d’Italia – ha dichiarato il Presidente Binaghi nel corso della conferenza stampa – e per la prima volta dopo tanti anni ho accanto a me il Coni e l’Amministrazione comunale. Segno che il torneo in questi anni è diventato un evento importante, non solo per noi ma anche per la città. Essere qui non significa solo promuovere il torneo, ma entrare nel tessuto sociale, mandare un messaggio positivo per i quartieri più disagiati. Lo sport insegna a combattere, insegna le regole e tiene lontani da atre cose negative. Ora c’è un’Amministrazione che ha capito l’importanza di questi eventi sportivi. Siamo molto felici di stare qui, cercheremo di coinvolgere la gente e i ragazzi e di portare i migliori giocatori del mondo qui, per promuovere questo sport e trovare qui i campioni di domani. La priorità è anche quella di costruire campi da tennis pubblici per permettere a tutte le fasce sociali del quartiere di giocare a tennis”.

Il Presidente Binaghi ha poi aggiunto: “Finalmente gli Internazionali entrano non solo nel cuore della città di Roma, ma anche in una zona periferica che più di ogni altra ha bisogno di un messaggio. Questo genere di iniziative sono un grande successo e va detto grazie anche al Comune di Roma. Se oggi siamo arrivati qui nelle periferie, che è un aspetto a cui pensavamo da tempo, è perché oggi abbiamo finalmente un’Amministrazione comunale più sensibile allo sport e all’importanza che esso ha come impatto, non solo economico ma sociale, per la città. Spero che tutto ciò cresca di anno in anno. Questa iniziativa di portare il tennis in periferia significa far entrare la nostra manifestazione sempre più in città, non solo nel centro, e fidelizzare la gente. Spero che il prossimo anno questa iniziativa coinvolga tutti i quartieri di Roma”.

Sul tema è intervenuto l’Assessore Frongia, che ha dichiarato: “Gli Internazionali BNL d’Italia sono l’evento sportivo più importante in Italia e a Roma. La città è orgogliosa di ospitarli. Speriamo di far arrivare questo orgoglio pure qui in periferia. L’iniziativa è stata possibile grazie alla lungimiranza e all’intelligenza del Presidente Binaghi. E grazie anche al Coni e a questo Municipio con i quali c’è stata grande collaborazione. Per il futuro sono ottimista, è un bene che ci siano progetti simili”.

Sui campi in sintetico che saranno allestiti a Ponte Nona si esibirà Max Giusti, nelle vesti non solo di consigliere della Federtennis, ma anche in quelle di uomo di spettacolo. “Io che sono nato in periferia capisco benissimo quanto iniziative del genere siano importanti in questi quartieri – ha detto – peccato solo che quest’anno non ci siano i campetti anche nel mio quartiere! So che il Presidente Binaghi aveva questa idea da tanto tempo. Lo sport nelle periferie ha un bacino di opportunità enorme. Sono felice di essere promotore di questi eventi e se c’è da giocare, scenderò in campo!”.

Leggi anche

Official sponsor

  • BNL
  • BMW
  • Joma
  • RealeMutua
  • Emirates
  • Dunlop
  • Algida
  • Valmora
  • FrecciaRossa
  • Ricoh
  • Pepperstone
  • Hologic
  • Eni
  • TicketOne
  • Herbalife
  • Emu
  • Technogym
  • Solgar
  • Moscato D’Asti
  • Kimbo
  • Heineken

Iscriviti alla nostra newsletter

Completa la procedura di registrazione

Letta e compresa l'Informativa Privacy, espressamente e liberamente

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.1, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, comunicazioni commerciali, promozionali e di marketing diretto attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.2, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, materiale pubblicitario e/o comunicazioni e informazioni di natura commerciale e di marketing indiretto su servizi e prodotti, relativi ad offerte, sconti e ogni altra iniziativa promozionale e di fidelizzazione adottata dai nostri partner commerciali attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

Annulla

Registrazione avvenuta con successo

Close