News
In Evidenza

UNA GIORNATA FRITZ…ANTE
Tra i match di “quali” il nuovo astro Usa

Questo contenuto è stato pubblicato 7 anni fa. Potrebbe essere riferito ad un’edizione passata degli Internazionali d’Italia.

Si parte forte, con la bellezza di 30 partite. Allenamenti a parte (che quest’anno sono un’attrazione extra), le qualificazioni degli Internazionali BNL d’Italia hanno lo stesso valore di un torneo ATP-WTA di seconda fascia e sono rese ancora più interessanti dalla presenza di tanti italiani.

Sono quindici tra uomini e donne, e curiosamente non c’è neanche un derby azzurro. Con così tante partite, peraltro sparse su sei campi, cerchiamo di costruire la giornata ideale dello spettatore, iniziativa che porteremo avanti per tutto il torneo. Un itinerario da seguire senza vincoli né obblighi, anche perché la giornata può svilupparsi in modo tale che gli incontri meno attesi possono risultare i più interessanti.

Partenza alle 10 – Alle 10 del mattino può essere un’idea andare sul Campo 4, dove si affrontano Santiago Giraldo e Benjamin Becker. Gente con best ranking importanti che si ritrova a giocare le qualificazioni, ma 1-2 anni fa sarebbe stato un match da tabellone principale.

A pranzo da Martina – Verso ora di pranzo si può restare sul Campo 4 per testare il valore di Martina Colmegna, una delle azzurre uscite dalle pre-qualificazioni. Dopo uno stop di due anni ha sorpreso tutti e adesso ha un match quasi impossibile contro Monica Puig, che sembra aver finalmente trovato la giusta maturità.

Un salto da Tommy – Se il match dovesse svilupparsi rapidamente, è d’obbligo una puntata sul Campo 1 dove Thomas Fabbiano avrà un match non semplice contro Inigo Cervantes. “Tommy” è stato tra i migliori azzurri del 2016, con tanto di ingresso tra i top-100. Ha avuto un lieve calo nelle ultime settimane, ma il pubblico del Foro potrebbe dargli la giusta carica per giocare un gran torneo.

Burnett o Arnaboldi? – Dopo un veloce spuntino, sarà difficile scegliere tra Watson-Burnett e Pouille-Arnaboldi. C’è curiosità per verificare la ripresa della giovane azzurra, che qualche anno fa aveva giocato un gran torneo e si era portata a ridosso delle top-100. Contro la Watson, avversaria di qualità ma non irresistibile sulla terra, può essere uns bella occasione. Da seguire la difficile partita del canturino, opposto al talentuoso Lucas Pouille, reduce da un ottimo torneo a Madrid, con tanto di vittoria su David Goffin. Per Arnaboldi non sarà facile, ma lo spettacolo è assicurato.

Il match clou: Fritz, futuro Usa – Il match clou, tuttavia, è di gran lunga lo scontro generazionale tra Radek Stepanek e Taylor Fritz. Classe 1978 il primo, classe 1997 il secondo. Anni fa, Stepanek batté addirittura Roger Federer al Foro Italico. Adesso è soprattutto uno specialista del doppio, ma può ancora dire la sua in singolare, come peraltro ha mostrato a Madrid. L’americano, da parte sua, è uno dei giovani più promettenti della “Next Generation” ATP. Da seguire anche l’impegno di Volandri, semifinalista nel 2007, e il match tra giocatori in crisi: Luca Vanni ed Ernests Gulbis hanno vinto poche partite nel 2016 e si ritrovano, uno contro l’altro, a chiudere il programma sul Campo Pietrangeli.

Leggi anche

Official sponsor

  • BNL
  • BMW
  • Joma
  • RealeMutua
  • Emirates
  • Dunlop
  • Algida
  • Valmora
  • FrecciaRossa
  • Ricoh
  • Pepperstone
  • Hologic
  • Eni
  • TicketOne
  • Herbalife
  • Emu
  • Technogym
  • Solgar
  • Moscato D’Asti
  • Kimbo
  • Heineken

Iscriviti alla nostra newsletter

Completa la procedura di registrazione

Letta e compresa l'Informativa Privacy, espressamente e liberamente

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.1, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, comunicazioni commerciali, promozionali e di marketing diretto attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.2, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, materiale pubblicitario e/o comunicazioni e informazioni di natura commerciale e di marketing indiretto su servizi e prodotti, relativi ad offerte, sconti e ogni altra iniziativa promozionale e di fidelizzazione adottata dai nostri partner commerciali attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

Annulla

Registrazione avvenuta con successo

Close