News
In Evidenza

VONDROUSOVA CANCELLA SVITOLINA
La due volte campionessa al Foro saluta Roma a testa bassa

Questo contenuto è stato pubblicato 2 anni fa. Potrebbe essere riferito ad un’edizione passata degli Internazionali BNL d’Italia.

“Questa situazione è surreale. Mi ha ricordato i tempi in cui giravo il mondo per i tornei giovanili, con gli spalti vuoti e solo il tuo coach ad applaudirti per un bel punto”. Niente applausi, questa volta, per Elina Svitolina. Scarica, spossata, appannata. La due volte vincitrice degli Internazionali BNL d’Italia saluta Roma nel mondo più lontano possibile dalla sua attitudine alla vita: senza lottare. Sul Campo Pietrangeli la ceca Marketa Vondrousova, finalista al Roland Garros nel 2019, ha ridefinito il concetto di arguzia applicato allo sport, conquistando per la prima volta un posto tra le prime quattro di un torneo Premier. Tra lei e la finalissima una tra Karolina Pliskova ed Elise Mertens.

Il 6-3 6-0 finale, maturato in appena un’ora e venti minuti di gioco, è il trionfo dell’acume tattico sulla potenza. Della malizia sulla stoica resistenza. Eppure, a partire forte, era stata proprio la 26enne di Odessa, reduce da prestazioni vincenti e convincenti nei primi due turni della sua avventura romana. I successi con Pavlyuchenkova prima e con Kuznetsova poi, avevano riconsegnato al circuito una Svitolina desiderosa di andare avanti e prepararsi al meglio per l’ultimo Major della stagione.

Non bastano sei palle break nei primi quattro giochi dell’incontro a consentire alla vincitrice delle WTA Finals 2018 di prendere la testa del match. Punto dopo punto, Vondrousova inizia a sfruttare al meglio il suo gioco ricco di variazioni, facendo letteralmente impazzire l’incredula avversaria. Palle profonde e senza peso, alternate a micidiali uncinate di dritto. Svitolina corre da un lato all’altro del campo senza mai trovare il bandolo della matassa, senza mai riuscire a far sentire la propria presenza. La smorzata della ceca è un capolavoro, peccato solo non ci siano spettatori a spellarsi le mani dagli applausi. La frustrazione dell’ucraina cresce in maniera direttamente proporzionale al passare dei minuti. Il secondo set è una tortura: 6-0.

Marketa, che giocava a calcio prima di scegliere la racchetta come compagna di vita, si diverte senza lasciarsi scappare un sorriso. “Non credevo di poter avere tante energie dopo aver finito tardi il mio match di ottavi di finale – le parole di Vondrousova al termine del match – ma ho giocato un grande partita e sono felicissima del risultato. Ho commesso pochi errori e giocato tante palle corte vincenti. Sapevo bene quali fossero le potenzialità di Elina, mi aveva già battuto tre volte in passato. Questa volta ho giocato meglio rispetto alle altre occasioni, meritando la vittoria. Pliskova o Mertens come avversaria? Sono due giocatrici fantastiche, Karolina ha già vinto qui e si trova a meraviglia su questi campi. Sarà molto dura in entrambi i casi”.

Svitolina raggiunge così il fidanzato Gael Monfils, anche lui uscito prematuramente dal torneo per mano del tedesco Koepfer. Basterà l’amore a lenire le ferite? Vondrousova, intanto, vola in semifinale.

Leggi anche

Follow us

Official sponsor

  • BNL
  • BMW
  • Joma
  • RealeMutua
  • Emirates
  • Dunlop
  • Algida
  • Valmora
  • FrecciaRossa
  • Ricoh
  • Pepperstone
  • Hologic
  • Eni
  • TicketOne
  • Herbalife
  • Emu
  • Technogym
  • Solgar
  • Moscato D’Asti
  • Kimbo
  • Heineken

Iscriviti alla nostra newsletter

Completa la procedura di registrazione

Letta e compresa l'Informativa Privacy, espressamente e liberamente

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.1, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, comunicazioni commerciali, promozionali e di marketing diretto attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.2, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, materiale pubblicitario e/o comunicazioni e informazioni di natura commerciale e di marketing indiretto su servizi e prodotti, relativi ad offerte, sconti e ogni altra iniziativa promozionale e di fidelizzazione adottata dai nostri partner commerciali attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

Annulla

Registrazione avvenuta con successo

Close