LIVE BLOG: DOMENICA 12 MAGGIO
Berrettini domina Pouille, Sinner esordio vincente in rimonta contro Johnson

 

22.00 – Si chiude qua la giornata degli IBI19. A domani per altro grande tennis sui campi del Foro Italico, con l’esordio nel maschile di Fabio Fognini, Marco Cecchinato e Lorenzo Sonego, e tra la ragazze di Jasmine Paolini, Sara Errani ed Elisabetta Cocciaretto. Grande attesa anche per Serena Williams (secondo match sul Centrale) ed i giovani canadesi Shapovalov e Auger Aliassime.

 

21.42 – Curiosità per ascoltare le prime parole di Jannik Sinner dopo la vittoria contro Johnson. Il giovanissimo altoatesino si è presentato in sala stampa con spontaneità ma anche una certa determinazione, dichiarando: “C’era tanta tensione all’inizio, poi sono andato in bagno alla fine del primo set e sono tornato in campo più tranquillo, e anche grazie al pubblico sono cresciuto molto. In cosa mi sono piaciuto di più? Il modo in cui ho ripreso la partita dopo il primo set. Ero sotto, e non ho nemmeno giocato una partita perfetta, ma ho trovato il modo di vincerla. Johnson è un giocatore forte, ma pensavo di poterla vincere, sono entrato in campo pensando al mio gioco e di potercela fare. Prossimo match contro Tsitsipas? Io conosco il suo gioco, lui non conosce me”.

 

21.35 – Niente da fare per Seppi, nel terzo set l’azzurro cede nettamente all’iberico, sconfitto per 6-1. Si chiude così la prima giornata agli Internazionali BNL d’Italia, che dopo la pioggia iniziale ha regalato al numero pubblico presente grandi emozioni e ottimo tennis.

 

20.52Secondo set Seppi! L’azzurro dopo aver perso nettamente il primo set 6-1, ha iniziato ad ingranare, da “buon Diesel”. Strappa il servizio sul 4-3 all’iberico, e va a servire per chiudere il secondo parziale. Libera il braccio, ma c’è ancora da lottare… Bautista non regala niente e strappa ben quattro palle break sotto 3-5, che “Andy” cancella tra colpi solidi e buone prime. Chiude 6-3 Seppi, sarà battaglia anche nel terzo set.

 

20.00 – Partenza lenta di Andreas Seppi, sotto di un break in apertura contro Bautista Agut. Troppi errori da parte dell’azzurro anche nel quarto game, subito sotto 0-30 al servizio. Finalmente ritrova la prima di servizio (1 Ace) e profondità nei colpi, ma il dritto lo tradisce nuovamente. Palla break sul 30-40… Bravo lo spagnolo a comandare col dritto, provocando l’errore dell’azzurro. 4-0 Bautista Agut.

 

19.42 – Sul Centrale stanno entrando in campo Andreas Seppi e Roberto Bautista Agut, per l’ultimo match in programma in questa prima giornata degli Internazionali BNL d’Italia. Fa fresco al Foro Italico, ma nell’aria si percepisce ancora l’adrenalina per l’impresa e soprattutto la qualità mostrata da Jannik Sinner. Senza dimenticare il tennis eccellente di Matteo Berrettini nel primo pomeriggio.

 

Jannik Sinner (Foto Giampiero Sposito)

19.32 – GAME SET MATCH SINNER!!! Clamorosa rimonta di Jannik, che salva un match point, rimonta e chiude 7-5 al terzo. Dopo aver perso nettamente il primo set, è stato bravo a resettare tutto e partire fortissimo nel secondo set, e quindi rimontare un set di svantaggio nel terzo. Una vittoria meritata, con 31 vincenti contro i 22 di Johnson. Un successo di grande qualità, all’esordio in un torneo di questa importanza. Al secondo turno aspetta Stefanos Tsitsipas.

 

19.28 – Break Sinner!!! L’azzurro “in the zone”, con i piedi quasi in campo comanda lo scambio e si prende di forza il break. Sotto 2-5, Sinner vince quattro games di fila e va a servire per il match sul 6-5. Classe, grinta e che tennis per il giovane altoatesino!

 

19.19 – Contro break Sinner!!! Johnson serve per chiudere il match sul 5-3, ma è Jannik a salire in cattedra. Risponde profondo, prende il controllo dello scambio e chiude. Di dritto, di rovescio, sotto rete. Un paio di rovesci di Sinner sono stati straordinari per bellezza ed importanza del momento. Adesso serve 5-4 per allungare il match. Forza Jannik!

 

19.08 – Benoit Paire esce vittorioso dalla battaglia contro Opelka, strappando un posto nel main draw. Sarà felice il pubblico romano, visto che il francese è capace di regalare grande spettacolo in campo nelle giornate “buone”. Ricordiamo che Paire vanta una semifinale al Foro Italico nel 2013, quando fu sconfitto da Roger Federer.

 

19.06 – Johnson scappa nel terzo set, break “di forza” ed avanti 4-1. Non molla Sinner, trova alcuni rovesci notevoli e resta in scia 2-4. Serve Johnson, sul 30 pari l’americano gioca molto solido, comanda col dritto e chiude con un’accelerazione inside in; quindi prima di servizio esterna, veloce e precisa. Ingiocabile. È il punto del 5-2. Sinner con le spalle al muro, serve per restare nel match.

 

Filippo Baldi (Foto Giampiero Sposito)

18.55 – Nell’ultimo turno di match di “quali”, grande lotta tra il gigante americano Opelka (211 cm!) e Paire. 6-6 nel terzo set, sarà il tiebreak a decidere il vincitore. Non ce l’ha fatta Filippo Baldi: il lombardo è stato sconfitto da Taylor Fritz per 6-4 6-3.

 

18.35 Sinner on fire! Il giovane azzurro si aggiudica il secondo set 6-1 in 33 minuti. Jannik ha strappato per la seconda volta il servizio all’americano, con un tennis sempre più incisivo e vincente. Molti punti col dritto in spinta, risposte di rovescio in totale anticipo, davvero spettacolari. Nel secondo set Sinner ha prodotto 12 vincenti contro 5 di Johnson.

 

18.23 – Jannik Sinner strappa il servizio a Johnson! 3-1 avanti nel secondo set, con l’azzurro più aggressivo, piedi vicini alla riga di fondo e dritto molto incisivo. Più sciolto Sinner rispetto al primo set, quando ha pagato lo scotto dell’ingresso nel “grande tennis”. Segue un ottimo game al servizio, consolida il break, avanti 4-1.

 

18.00 – Esordio non facile per Sinner agli Internazionali BNL d’Italia. Jannik cerca di muovere lo scambio ma commette troppi errori. Steve Johnson gioca solido e non regala niente. In 20 minuti l’americano si aggiudica il primo set con lo score di 6-1. Solo 8 punti vinti dall’azzurro sui 33 giocati nel primo parziale. Inizia il secondo set, Forza Jannik!

 

Matteo Berrettini (Foto Giampiero Sposito)

17.45Game set match Berrettini! L’azzurro chiude con un Ace, braccia al cielo. 6-4 lo score del secondo set. Solido, preciso, Matteo non ha mai tremato e portato a casa in sicurezza il match. Impressionanti i numeri al servizio di Matteo: ha vinto 30 punti su 34 con la prima (88%), e salvato l’unica palla break concessa. Al prossimo turno sfiderà Sasha Zverev, match da prime time!

 

17.37 – Si è appena scritta una pagina nuova del nostro tennis: Jannik Sinner entra per la prima volta sul Centrale del Foro Italico, all’esordio in un Masters 1000. Sfida l’americano Steve Johnson. C’è grande attesa per il giovane talento altoatesino, il miglior under18 al mondo nel ranking ATP. Sarà la prima di una lunghissima serie?

 

17.25 – Game set match Kohlschreiber! Il tedesco chiude al quarto match point, aggiudicandosi il terzo set per 6-3 contro il francese Simon. 33 colpi vincenti per il tedesco, contro i soli 16 del francese. Al secondo turno sfiderà il vincente di Cecchinato – De Minaur.

 

17.12 – Filippo Baldi sta per scendere in campo sul 6 per aggiudicarsi un posto nel main draw. Sfiderà l’americano Taylor Fritz (21enne, n.57 del ranking ATP). Forza Filippo!

 

17.01Berrettini domina il primo set! Chiude 6-2 al secondo set point, in sicurezza. 34 minuti di ottimo tennis da parte di Matteo, sempre in controllo dello scambio. Berrettini è stato bravo a governare i ritmi col dritto, lungo e “pesante”, e non soffrire sul rovescio, sempre più sicuro. L’azzurro ha vinto il 100% dei punti con la prima di servizio (13 su 13)!

 

16.47 – Gilles Simon ha appena chiuso in suo favore il secondo set, 6-3 vs. Kohlschreiber. Sul Centrale si prospetta un terzo set molto lottato tra i due veterani del tour. Matteo Berrettini continua a servire con potenza e precisione, ed il dritto inside out “spacca” lo scambio. Avanti 4-2 nel primo parziale.

 

16.32 – Partenza razzo per Matteo Berrettini! Il romano strappa il servizio in apertura a Pouille, serve in sicurezza e consolida il break. 2-0 sul Grandstand.

 

15.55 – Ripreso il gioco! Sul Centrale, Gilles Simon al servizio ma è Kohlschreiber a governare lo scambio. Muove il rivale e strappa tre palle break per volare 5-2, ed il break arriva. Sul Grand Stand si sta lavorando sul campo, il pubblico aspetta Matteo Berrettini, all’esordio contro Lucas Pouille, semifinalista all’Australian Open 2019.

 

15.35 – Gli addetti ai campi hanno tolto le coperture, si lavora per far riprendere il gioco! Cielo ancora grigio, ma adesso non piove. Sul Centrale, il match sospeso vede Kohlschreiber in vantaggio 4-2 su Simon nel primo set.

 

15.15 – Schiarite e nuovi scrosci su Roma. L’intensità della pioggia adesso è calata, il cielo sembra riaprirsi. Il numeroso pubblico accorso agli Internazionali BNL d’Italia ha voglia di tennis!

14.15 – Continua a piovere copiosamente sul Foro Italico. Il gioco non riprenderà prima delle 14.45.

 

13.35 – Tuoni e cielo scuro su Monte Mario. Si scatena un temporale, il gioco è sospeso. Cameron Norrie ha fatto appena in tempo a chiudere il suo match di qualificazione, sconfiggendo il cileno Jarry al tiebreak del terzo set. L’azzurra Ferrando ha perso il primo 6-3 contro la potente tedesca Barthel. Forza Cristiana!

 

12:50Benvenuti all’edizione 2019 degli Internazionali BNL d’Italia!

Nikoloz Basilashvili (Foto Giampiero Sposito)

Si parte! Dopo il risveglio con la pioggia, un bel sole splende sul Foro Italico, e tutti gli incontri del programma sono in pieno svolgimento. Sul Centrale si è appena concluso il primo match del tabellone di singolare maschile: Nikoloz Basilashvili ha vinto contro Marton Fucsovics col punteggio di 6-1 7-6 (2). Molti match di qualificazione sugli altri campi: sono al terzo set Norrie vs. Jarry e Dzumhur vs. Nishioka. A brevissimo sul campo 2 l’azzurra Cristiana Ferrando, opposta alla tedesca Mona Barthel.