News
Diretta

LIVE BLOG: DOMENICA 20 SETTEMBRE
Schwartzman – Shapovalov da urlo! El Peque vince e sfida Djokovic. Halep e Pliskova per il titolo

Questo contenuto è stato pubblicato 2 anni fa. Potrebbe essere riferito ad un’edizione passata degli Internazionali BNL d’Italia.

 

22:41 – Con emozioni incredibili, si chiude la giornata delle semifinali degli IBI20. Domani Karolina Pliskova e Simona Halep si giocano il titolo femminile (ore 14.30). Alle 17, in campo Novak Djokovic e Diego Schwartzman per la coppa maschile. Buona notte!!!

 

22:33 – TIEBREAK!!! Risposta BOMBA di Denis, mini break, 1-0 e servizio. Ufff, comanda, si prende un gran rischio Shapo ma la palla gli esce di pochi centimetri. 1-1. Doppio Fallo!!?!??! 2-1 Schwartzman, doppio mini-break. Orrenda palla corta di Shapo, 3-1 Schwartzman! Grande rischio del canadese, affonda e tocca di volo. 3-2 Schwartzman, ma serve Shapovalov. Diego rimanda tutto, è MURO, sbaglia per primo il canadese, si gira 4-2 Schwartzman. Che errore Diegoooooo! Un passante comodo in avanzamento è largo, resta 4-3 avanti ma che occasione. Ancora un errore dell’argentino stavolta un vero Unforced. Torna in vita Denis, 4 pari!!! la tensione sta facendo brutti scherzi… arrivano gli errori. Largo il rovescio di Shapo, avanti 5-4 Schwartzman! Lungo il diritto di Denis, 6-4 —DUE MATCH POINT SCHWARTZMAN — ….lungo scambio, in rete il diritto di Shapo. Game Set Match SchWARTZMAN!!! Grazie a tutti e due. Il tennis è uno sport BELLISSIMO!!

 

22:23 – Denis scaglia al servizio tutta la rabbia per il game precedente. Due grandi servizi ed una volee perfetta. 40-0, un solo punto lo divide dal TIEBREAK. Altro servizio, altra volee. È tiebreak decisivo. 7 punti per decidere il vincitore di questa straordinaria semifinale.

 

22:18 – Ormai il servizio è un accessorio quasi inutile, nessuno riesce a fare la differenza (male per Shapo soprattutto…) e gli scambi sono sempre intensissimi. Il tempo di gara TOC tocca le 3 ore. 3 ore di show straordinario. Shapovalov litiga con il giudice di sedie, urlando che non c’è spazio tra il suo ultimo colpo e la riga. Non è un gran momento per una protesta violenta… Bellissimo un diritto nell’angolo di Schwartzman, BELLISSIMO! È il punto del 6-5, Sorpasso Schwartzman. Ora tutta la pressione è sul canadese.

 

22:13Schwartzman entra in campo e BOOOOM, si prende il 15 di forza e rabbia, ma affossa in rete la risposta. Quanto avrebbe bisogno della prima Denis, quanto della risposta Diego! Esce di un soffio il diritto del canadese, 15-30. In rete un altro diritto… 15-40. Si continua con le emozioni fortissime! 3 errori di fila costano al canadese il CONTRO BREAK! 5 pari. The show go on…

 

22:07 – Si tira il fiato dopo tante emozioni? NO! Shapovalov rischia tutto, si prende rischi inenarrabili, vola ancora avanti 0-30 e 15-40 con un altro scambio ASSOLUTO!!! Qua si giocano solo vincenti, incredibile il livello di gioco, incredibile! 30-40, ancora una palla break per Denis! NON CI CREDO, TUTTI IN PIEDI!!!!! Uno scambio assurdo, succede di tutto, lo vince Diego con un diritto a mille dopo una caterva di accelerazioni di entrambi. Succede Di tutto!! Che bellezza e che emozioni! Adv Shapo, di nuovo ad un passo dallo strappo avanti. Volee vincente di SHAPO dopo un dritto che ha flirtato con la riga. BREAK SHAPO. SHOW TIME! Denis serve 5-4 avanti. Serve per il match. Siamo a 2h e 51 minuti di spettacolo clamoroso.

 

22:01 – Lo score segna 0-30 con Denis alla battuta. ALLARME!!!! Cancella l’orrendo doppio fallo in rete con un attacco contro tempo e volee in spinta perfetta, ma… esagera – totalmente fuori equilibrio – nel punto seguente. E 15-40, due palle Break! Volee ASSURDA per difficoltà, gli esce talmente corta che forse è anche fortunata. Ma c’è ancora una chance per Diego! CHE SCAMBIO CHE SCAMBIO …CHE SCAMBIO! Tutto il campo esplorato dai due, chiude con uno Smash Micidiale Denis. WOW! Applausi a tutti e due! WINNER DIEGOOOO. El “Peque” è in realtà UN GIGANTE! Altra palla break! In rete il diritto di Denis, 4 PARI!!! uff, che match.

 

21:53 – Ancora un VAMOOOO! Schwartzman resta in scia, sotto 3-4. Il match è tutt’altro che finito…

 

21:52 – Il match si è spostato verso scambi più lunghi, è interessante che Denis li accetti e non sempre li paga. Fisicamente il canadese sta benissimo, e Schwartzman come suo solito non arretra, non molla, ci crede sempre. Si va ancora ai vantaggi, nel settimo (spesso decisivo) game.

 

21:47 – L’orologio scocca le 2h e 30 minuti di gioco. Un match su cui si potrebbe scrivere un romanzo… Schwartzman esterna per la prima volta la rabbia, tirando una racchettata sul contenitore accanto all’orologio. Denis ha appena tirato un gran servizio, è il punto del 4-2. Diego è costretto a servire bene ora e cercare di rispondere splendidamente dopo…

 

21:43 – Il servizio adesso è un “problema”! Anche l’argentino ora va sotto, addirittura 0-40 sotto la morsa dei cross stretti e pesanti di Shapo. 3 palle break!!!! Luuuungo il diritto offensivo sulla prima, ne restano due. Scambio a tutto campo, Diego arretra troppo nel colpire un diritto in top, la palla prende aria e volaaaaa via!?! ancora BREAK! Shapo torna avanti 3-2 e servizio. La partita NON è adatta ai deboli di cuore…

 

21:39 – 15-40 doppia palla per il Contro-Break!!! E DOPPIO-FALLO! Sanguinoso errore, Dieguito torna in vita nel set. 2 pari. Che emozioni!!!

 

21:38 – Tanta la tensione accumulata nel terzo gioco. Forse troppa. Denis crolla 0-30, ma è bravissimo a chiudere di volo con uno smash tutt’altro che banale. Nei colpi sopra la testa, Shapo è una sentenza. 15-30.

 

21:34 – ++++ BREAK SHAPOVALOV +++++ Tennis stellare. Stellare. Così si gioca in paradiso! I due se le danno di santa ragione a furia di accelerazione veloci e precise. È Denis il primo a prendersi il rischio dell’affondo, e chiude con una pallata imprendibile. Avanti 2-1 e servizio, ora è l’argentino a rincorrere.

 

21:32 – PALLA BREAK SHAPO… ma come se la gioca Diegoooooo! Servizio e diritto a chiudere, imprendibile. Livello di gioco ALTISSIMO! WHAT A MATCH!

 

21:29Passante STRAORDINARIO di Schwartzman! Sotto 15-30, Denis lo attacca sul diritto, e l’argentino arriva con grandissima coordinazione e lascia partire una bordata lungo linea fantastica, imprendibile. Che giocata!

 

21:27 – Al 14esimo punto, un servizio potente regala finalmente il game al canadese. 1 pari.

 

21:23 – Schwartzman tiene il servizio con grinta in apertura, e vola 0-30 alla risposta grazie a due erroracci di Shapovalov. Ancora l’accelerazione vincente col diritto lungo linea lo sostiene. Un lungo e duro scambio costa al canadese l’errore che manda Diego a palla break. “Vamos” urla l’argentino, il momento è critico! SHOWTIME SHAPO! Vince lo scambio più lungo del match con l’ennesima, bellissima frustata di diritto “down the line”. Dieguito non molla NIENTE, spinge spinge e spinge ancora, e strappa un’altra palla break! Si salva ancora Denis, fa il pugno. C’è elettricità nell’aria, questo game così lottato può essere decisivo. La palla vola lunghissima uscendo dalle corde di Shapo, ancora vantaggio Schwartzman… e ancora cancella Shapo. CHE LOTTA!!!

 

21:08 – Fisioterapista in campo, Shapovalov riceve un trattamento alla gamba destra.

 

21:06 – Cronaca del 12esimo e decisivo game. Shapo parte a tutta: diritto a mille all’ora; segue una seconda di servizio talmente esterna che quasi Diego non ci arriva. Forza Schwartzman stavolta, colpo dopo colpo ruba il campo e forza l’errore del rivale. Risposta tracciante di Diego, a castigare un tentativo di S&V. 30 pari! Errore col diritto in scambio per Denis e da 30-0 siamo… 30-40. Break Point! Lungo e duro scambio, lo comanda e chiude SHAPOOO. Che rischio… Deuce. Shapo torna a due punti dal secondo set. Attacco e Volee! SET POINT SHAPOVALOV! Altro attacco, il passante muore in rete. 7-5 Shapovalov! Bel set, tante emozioni.

 

20:55 – Tensione in campo, altissima tensione. Commette un doppio fallo anche il granitico Schwartzman, si va ai vantaggi. Lungo scambio, guadagna campo Denis e spara un diritto lungo linea dal centro micidiale. Palla Break Shapovalov! Con coraggio il canadese avanza e forza il passante OUT di Diego. B-R-E-A-K SHAPO! Va di nuovo a servire per il secondo set, stavolta sul 6-5.

 

20:50 – Tensione SHAPOOOOO. Serve per il set, ma commette un paio di errori in spinta. 15-30. Prova un S&V molto complicato dalla risposta bassa e precisa di Diego e…. due palle per il Contro Break! Non va la prima (segno di tensione)… Doppio Fallo! Urla al proprio angolo Denis, sconsolato. Che chance sprecata dal canadese!!! 5 pari.

 

20:45 – Ottimo turno di servizio dell’argentino. A zero e con un paio di vincenti notevoli resta in scia 4-5. Ora Shapo è chiamato a chiudere il set…

 

20:42 – Bel game di servizio per Shapo, resta avanti 5-3. Schwartzman adesso è con le spalle al muro, serve per restare nel set…

 

20:37 – Solido per una volta Shapo alla battuta, veleggia avanti sicuro 4-2. Con l’ennesima accelerazione FULMINANTE vola 15-40 in risposta, è BREAK POINT!!! Wow che classe Dieguito, servizio esterno e diritto a chiudere sulla riga. Ma ne resta una seconda di PB… In rete la risposta di Shapo. Si salva Schwartzman. Shapo conduce 4-3 e servizio. URLACCIO di Denis… ha sprecato l’occasione per l’allungo decisivo nel set.

 

20:28 – Occasione per Denis! Con diritto d-i-r-o-m-p-e-n-t-e “sfonda” la resistenza di Diego, che sbaglia anche il colpo seguente. È 15-40, due palle break!!! Che rischio… un diritto di Schwartzman tocca la riga di un soffio; ma il seguente – sotto il pressing di Shapo – muore in rete. BREAK SHAPO! Per la prima volta, Denis è in vantaggio, 3-2 e servizio.

 

20:23 – Secondo set, si seguono i turni di servizio. Schwartzman è sempre velocissimo in campo, attento a non regalare niente; Shapovalov crea, inventa, ma anche sbaglia prendendosi bei rischi. Serve Denis, e lo fa molto bene, variando angoli e velocità per non dare punti di riferimento alla consistente risposta dell’argentino. A zero, impatta il conto dei games a 2.

20:06 – Schwartzman non molla niente, è sempre concentratissimo, continuo e propone al rivale palle di varia altezza. Non può niente quando Denis accelera a tutta, perché la velocità delle fiondate del canadese è superiore alla quella delle sue gambe. Shapo sta colpendo molto “dritto per dritto”, probabilmente ha preparato il match temendo che sulle diagonali aperte l’argentino sia più temibile. Si va ai vantaggi nel decimo game. Doppio fallo, appena larga la seconda al centro e…SET POINT SCHWARTZMAN! Che classe, Serve and Volley d’autore di Denis. Altro SET POINT per l’argentino… “Buena!!!” Urla SIIIII Schwartzman quando la palla di Shapo muore a rete. 6-4 Schwartzman, un set meritato per la maggior costanza, anche se lo spettacolo l’ha fatto (e per lui difatto…) Denis.

 

19:55Esecuzione IRREALE di Shapo! Ha colpito un rovescio passante in corsa, da metri fuori dal campo che ha pizzicato la riga. Incredibile! Poi un rovescio sbatte sul nastro ma passa la rete. 0-30. Errore di Diego in scambio, 0-40, tre palle break!!!! “Mala” la prima, lunghissimo un rovescio di scambio; uuuufff, esce di un niente una risposta lungo linea di rovescio, sarebbe stata vincente; BREAK sulla terza! Gran diritto inside out. Il set torna in equilibrio, servirà Denis 4-5.

 

19:51 – Shapovalov serve sotto 2-5. In un amen tiene il game di servizio, adesso la pressione è tutta su Diego, chiamato a chiudere il set.

 

19:47 – Che gambe Denis! Rincorre una smorzata praticamente perfetta e non solo ci arriva, ma la tocca così stretta e precisa che Schwartzman spedisce out. A kind of magic…

 

19:42 – “C’MOOON”. Sotto 1-4 0-30, Denis strappa un punto con una bordata sulla linea e si carica. Schwartzman non regala praticamente niente, e lui fa fatica prendendosi troppi rischi… Sfrutta finalmente un taglio col back, che immediatamente manda fuori giri Diego. Meno forza, e più variazioni Denis? Intanto un altro S&V gli vale il punto del 2-4.

 

19:37 – Denis è entrato in partita, con un bel gioco al servizio. Si porta 0-30 in risposta con un paio di accelerazioni FULMINANTI. Diego non serve bene, chance per Shapo… è lo scambio più lungo del match, il primo a sbagliare è il canadese, il rovescio muore sul nastro. 40-30. Game Schwartzman, avanti 4-1.

 

19:28Diego gioca un tennis intelligente: è consapevole che il rivale può sbagliare da solo, quindi gli propone palle consistenti ma a basso rischio. La tattica funziona, in 10 minuti, e praticamente senza sudare, è avanti 3-0. Pessimo inizio per Shapovalov.

 

19:25 – Brutto inizio alla battuta per il canadese. Errore in spinta e Doppio fallo, 0-30. La prima non entra, e nemmeno il diritto è preciso. 0-40! Tre immediate palle break per Schwartzman. Finalmente la prima fa la sua comparsa nel match di Shapo, gran serve and volley. Ancora Doppio Fallo! BREAK SCHWARTZMAN! 2-0 avanti.

 

19:20 – Due errori di diritto (sarebbero stati winner) costano a “Shapo” il game. 1-0 Schwartzman. Denis to serve.

 

19:17 – Primo punto: seconda di servizio, Shapovalov entra col dritto a tutta. Vincente nei pressi della riga. Qualcuno pensava che Denis fosse “attendista” stasera?

 

19:16 – Sta per terminare il warm up del match. Il pubblico è entrato nel Centrale, a creare finalmente un po’ di atmosfera ad un una partita che potrebbe rivelarsi esplosiva. Shapovalov ha vinto il sorteggio ed ha scelto di rispondere. Schwartzman to serve. Ready? Play!

 

18:56 – A minuti in campo l’ultimo match di giornata: Denis Shapovalov sfida per un posto in finale l’uomo del torneo Diego Schwartzman.

 

18:42Vondrousova serve sotto 4-5. Pliskova spinge per “chiuderla qua”. Prima un rovescio, poi un diritto cross terrificante per potenza e precisione. 0-30! Esagera in risposta nel terzo punto del game Karolina, è 15-30. Altro errore di “Karo”, davvero molto lungo. 30 pari. Spinge ancora Pliskova, strappa il punto del 30-40 …MATCH Point! In rete il diritto di Marketa, è Gioco Partita Incontro. Finisce 6-2 6-4, una partita dominata dalla campionessa in carica, che domani proverà a difendere il titolo 2019 contro Simona Halep. Sarà un bel contrasto di stile! La finale si giocherà alle ore 14.30.

 

18:27 – Black out Karolina… Due doppi falli, un errore…. Pliskova getta alle ortiche il vantaggio appena conquistato e subisce il contro break. Serve ora Vondrousova sotto 3-4 nel secondo, è ancora in vita nel match.

 

18:24 – STRAPPO PLISKOVA! Karolina alla terza palla break del game mette la freccia e sprinta verso la finale. Avanti 4-2, Karolina a due passi dalla vittoria. Inizia male però il game di servizio, doppio fallo, il secondo del suo match.

 

18:13 – Si è da poco conclusa la finale del Doppio Femminile. Il successo è andato alla coppia Strycova – Hsieh, che ha sconfitto Friedsam – Olaru con un duplice 6-2. Ora in campo la finale maschile: Granollers – Zeballos servono per il primo set avanti 5-4 su Chardy – Martin.

 

18:03 – Dura poco il vantaggio di Vondrousova… Un doppio fallo le costa carissimo, è la seconda chance nel game per il Contro Break. Il Contro Break arriva: lungo un colpo di scambio di Marketa, il set torna in parità.

 

18:00 – Parte male Pliskova nel secondo! Si è forse rilassata, per l’andamento molto “easy” del primo, e sbaglia troppo. Marketa non si fa pregare, strappa il servizio in apertura del set, avanti 1-0 (e per la prima volta nel match).

 

 

 

17:51 – SET POINT Pliskova. Alla risposta sul 5-2, prova una smorzata Karolina, ma è velocissima Marketa ad avventarsi sulla palla e toccare preciso in lungo linea. Pliskova insiste, picchia col diritto e si procura la terza chance di chiudere il set. Stavolta è quella giusta: risposta cross veloce e precisa, Vondrousova non può niente. 6-2 in 33 minuti. Poco da commentare: dominio assoluto di Karolina.

 

17:48Quanta fatica Vondrousova per restare in scia… Pliskova è quasi sempre in comando, riesce a colpire quasi da ferma ed aprire il campo, mettendo la rivale in costante pressione. Marketa forse dovrebbe cercare di lavorare e “sporcare” la palla col suo dritto mancino, per spostare Karolina in zone scomode del campo. Più facile a dirsi che a farsi, però…

 

17:41 – Non facile per Marketa reggere l’impeto delle vere e proprie bordate di Karolina. Ecco il video di come stamattina Vondrousova ha preparato il suo match.

 

17:37 – Mentre Karolina dilaga, consolidando il vantaggio sul 4-1, una nota di colore. Stamattina Novak Djokovic si è rilassato prima del suo match giocando a carte con il suo team. Ecco la gallery con le foto di un sorridente Novak.

 

17:32 – Che “colpitrice” Karolina! Da ferma è praticamente ingiocabile quando trova il giusto feeling. Con tre accelerazioni un più bella dell’altra, si porta 0-40. Marketa ci prova ma alla seconda capitola. BREAK PLISKOVA! Ieri Vondrousova non aveva mai perso il servizio contro Svitolina, oggi non riesce ad arginare la potenza e precisione della connazionale.

 

17:23 – Inizio assai diseguale per le due alla battuta. Pliskova: 4 “sberle” e via. 1-0. Vondrousova soffre e cancella due palle break. Gli scambi sono molto veloci, Karolina tira e rischia, non ama palleggiare troppo… 1 pari.

 

17:11 – Prossimo match sul Centre Court, la seconda semifinale femminile: Pliskova vs. Vondrousova. Uno solo precedente, vinto da Karolina.

 

16:58 – Game Set Match Djokovic, chiude in sicurezza dopo una durissima battaglia. Si congratula in modo molto cordiale Ruud e saluta (come suo solito) il pubblico ai quattro lati del Centrale. Scrive un “Forza” sulla telecamera ed esce dal campo, dopo aver prodotto 37 vincenti e 19 errori. Stesso numero di errori per Ruud, ma 26 vincenti. Un bel match, tosto, tiratissimo. Super-Nole aspetta il vincitore del match serale, Shapovalov o Schwartzman.

 

16:56 – Dopo non aver trasformato 2 match point, Nole serve per chiudere il match. 2 ore e 9 minuti di grande lotta.

 

16:51“Il Big Ben ha detto STOP”. Djokovic molla gli ormeggi, tira i suoi migliori colpi del match con grande anticipo, soprattutto di rovescio. Colleziona una serie di colpi BELLISSIMI, e si porta a Match Point. Non riesce a chiudere, ma è chiaro che in questa fase del match, il gap tra i due è netto, a favore del “Djoker”.

 

16:39 – SCOSSONE DJOKOVIC! In risposta sul 3-2, Novak gioca un game “DOC”. Accelera immediatamente, soprattutto arrivando con grande ANTICIPO sulla palla, e non consente a Ruud di impostare il suo pressing. Bellissimo un rovescio lungo linea vincente, che lo porta a palla break. E il break, finalmente, arriva con un errore banale di Casper, che ha avvertito la pressione del momento. 4-2 Djokovic, e servizio. Forse lo scossone decisivo del match.

 

16:27 – Altri 10 minuti e 15 secondi per Novak per salire 2-1. La partita ha visto 15 game in 1h e 39 minuti. Lotta feroce.

 

16:20 – Attenzione, tira una pallata Nole, frustrazione per aver concesso un’altra palla break, e si becca un Warning. La cancella Djokovic ancora col servizio, e polemizza apertamente con il giudice di sedia. Il nervosismo non aiuta Novak, Casper approfitta del momento caotico e con una progressione di diritto entra in campo a prendersi l’ennesima palla break. ACE! E Urlaccio…

 

16:19 – Incredibile la forza mentale di Djokovic: Ruud spinge a tutta per procurarsi una palla break e… BOOM, Djokovic trova l’Ace. Era già accaduto già due volte nel primo set.

 

16:15 – La lotta serrata continua nel secondo set. Djokovic avanti 1-0, in risposta spinge e comanda col rovescio lungo linea, strappando una delicata palla break. Ruud non trema e la cancella. 13esimo punto del game, PRODEZZA di Djokovic, che inventa una palla corta di rovescio tanto bizzarra quanto bella. Gli vale la seconda chance di break, ma Ruud martella e forza l’errore del n.1. In tribuna Youhzny (coach di Shapovalov) osserva con grande attenzione… Alla fine, 1 pari.

 

15:57 – Rebel Yell!!! No, non parliamo della mitica hit di Billy Idol, ma del grido squarciagola di Djokovic, quando la palla di Ruud vola via sul Set Point! Dopo 1h e 9 minuti di scambi durissimi, il n.1 vince il primo set 7-5, rimontando e soffrendo terribilmente. Il conto tra vincenti ed errori recita 20 winners e 15 errori per Novak, 14-14 per Ruud. Bravo il norvegese nel set, ma purtroppo per lui non è riuscito a chiudere il parziale sul 5-4.

 

15:51 – Senza il peso del dover chiudere, Ruud torna a martellare. Con un dirittone potente strappa una chance di break ma… che precisione chirurgica Nole! Prima al T e ricaccia indietro il rivale. Segue un attacco del serbo alla rete PUNITO da un dritto lungo linea passante clamoroso, con Novak che cade letteralmente a terra, rotolando sul rosso del Centrale… Altra palla break, ma se la gioca malissimo, tirando lungo!!! Che lotta… Terza palla break, per un diritto lungo del n.1. Ancora ACE di Novak. L’orologio scocca 1h di tennis, anzi di lotta. Dopo oltre 12 minuti, un altro Ace porta Djokovic per la prima volta in vantaggio nel set, 6-5.

 

15:38 – Serve Ruud 5-4 avanti. Palla dubbia! È fuori di un soffio, Nole non gradisce. Ruud si porta 40-15, D-U-E S-E-T POINT! Male sul primo, affossa un rovescio in allungo; bellissima smorzata di Novak a cancellare la seconda, ma ha sbagliato Casper a tirare un back di rovescio molle e centrale. Parità! Si è irrigidito Ruud, gioca malissimo sul piano tattico un punto che manda Djokovic a Break Point. Esagera con la spinta sul rovescio… il “Djoker” strappa il servizio al rivale. 5 pari. Adesso il match potrebbe cambiare direzione…

 

15:21 – 10 min e 51 sec… game duration del sesto, durissimo gioco. Ruud avanti 4-2, serve Novak.

 

15:20 – Che grinta Casper… cancella la seconda palla break del game con un forcind di diritto formidabile, ha “sfondato” la resistenza di Novak. Ancora parità.

 

15:16 – Attenzione, Ruud si “incarta”! L’Urlo di Djokovic fa salire il decibel del match. Ruud esagera in un paio di situazioni, sbaglia e regala una palla break. Ma… Novak regala a sua volta un rovescio, inusuale per lui in scambio. Grande intensità negli scambi, adesso anche Nole spinge a grande ritmo, il livello è notevole.

 

15:06 – Casper non solo si allena alla Academy di Rafa Nadal, ma sembra anche un piccolo Rafa per efficacia dei suoi drive! Che palle cariche, lunghe, “cattive”, non è per niente facile rigiocarle con efficacia. Djokovic non trova il modo di scardinare il pressing ASFISSIANTE del giovane rivale. 3-1 Ruud. Che inizio…

 

15:01 – Terzo game, Casper di nuovo avanti 0-30 alla risposta. Si scambia, di gran ritmo, e il norvegese non arretra di un cm. Con un bel tocco di diritto slice si procura la prima palla break del match. Risponde lunghissimo, con la palla che è suuuuuper carica e muore appena dentro al campo. Sbaglia Nole, è BREAK! Ruud è una bella gatta da pelare su terra, anche per il N.1. Chiedere a Berrettini…

 

14:52 – Basta un gioco per far vedere di che pasta è fatto Ruuuuuuud! Djokovic tiene il game di servizio ma deve faticare non poco. Sotto 0-30, Novak è costretto a spingere forte, ad allungarsi come solo lui sa fare per rimettere una smorzata perfetta. 1-0 Djokovic, ma Ruud c’è.

 

14:41 – Novak Djokovic in DA House! Il n.1 è appena entrato in campo, a sfidarlo Casper Ruud. In palio il primo posto per la finale 2020 degli IBI.

 

14:25 – Il servizio è diventato un “problema” perché entrambe rispondono benissimo, e soprattutto Muguruza è in difficoltà nel rimettersi in moto uscendo dal movimento della battuta. CVD… 0-30, a due punti dal match Halep! 15-30 e Doppio Fallo!!!!! Due Match Point HALEP!!!!!!!! Non entra la prima… e nemmeno la seconda. Peccato Garbine! Non meritava di chiudere col doppio fatto, anzi, due doppi falli. Simona accede per la terza volta alla finale degli IBI. Applausi anche a Muguruza, mai doma nel match.

 

14:20 – CRAZY!!! Halep affossa una contro smorzata, perde il servizio e siamo 5-4 Simona, ma serve Muguruza. Garbine ha rimesso, ha spinto, ha dato tutto pur di tornare in partita. Il cuore di una campionessa non muore mai.

 

14:19 – Simona serve per il match, avanti 5-3. La sagoma di Muguruza si è fatta assai più grande negli specchietti… Garbine trova due punti in risposta MAGNIFICI! La smorzata di diritto in totale allungo che le regala lo 0-30 è un capolavoro di tocco. Risposta lungo linea vincente…0-40 !!! 3 break point, incredibile!

 

14:13 – Il festival del break continua. Garbine in risposta è efficace, altro Break! La spagnola va a servire sotto 2-5. C’è ancora vita nel match…

 

14:10 – Non si arrende Muguruza, nonostante il gap enorme. Riesce a strappare un game in risposta ad Halep, di rabbia agonistica, ma Simona risponde immediatamente e vola avanti 5-1. Serve per il match la rumena.

 

13:59 – Garbine sul filo del rasoio… Il suo gioco sembra spento, crolla 0-40, tre chance per il 4-0 Halep. Si salva in qualche modo la spagnola, ma ai vantaggi spedisce fuori una volee su cui arriva tardi e pesante. Altra palla dello 0-4. Trova un’accelerazione davvero notevole col rovescio, uscendo dal servizio. Ma la prima non va… e questo è gravissimo per l’economia del suo tennis. Simona è brava ad avanzare coi piedi vicino alla riga di fondo e menare le danze. Quinta palla break nel game. Alza il pugno Simona, sente che è il momento… Lungo il rovescio difensivo di Garbine, 4-0 HALEP.

 

13:52Muguruza ha finito “la benzina”? Appena l’iberica cala nella spinta, Simona le “monta sopra” con il suo ritmo e pressing ricco di top spin. Crolla in errori e crolla in difesa Muguruza, in pochi minuti perde il servizio e si ritrova sotto 0-3. Torna al servizio, ma il match è forse girato verso la rumena, assai più fresca e brillante sul piano fisico.

 

13:45 – Terzo set, inizia bene Simona, tiene il servizio e va avanti 1-0. Continuerà il big moment di Muguruza?

 

13:35 – SET MUGU!!!! Che impennata Garby, con le classiche 4 pallate vince a zero il game decisivo e chiude il secondo set 6-4. Sotto 1-3, ha prodotto un grande sforzo e vinto meritatamente il set, più offensivo e coraggioso il suo tennis.

 

13:33 – FIAMMATA MUGURUZA! Già nel game precedente si era visto una spagnola più dinamica e dirompente; anche alla risposta ha MARTELLATO a tutta, e si è presa letteralmente di forza un BREAK che la manda a servire per il secondo parziale. Che match adesso!

 

13:29 – SPETTACOLO sul Centrale! Le due producono grandi scambi adesso, tra alcuni attacchi alla rete di Garbine ed il pressing tattico e lucidissimo di Simona. Brava Muguruza a soffrire anche in difesa, regge e si regala finalmente un game vinto al servizio. 4 pari!

 

13:26 – Garbine corre a rete, con coraggio, ma vince il passante cross di Simona! Non si arrende la spagnola, ancora a rete dopo un affondo moooooolto lungo, e boom! Rovescio al volo in avanzamento perfetto. 30 pari. Ancora avanti e chiusura. Forse avanzare subito e non scambiare affatto è la tattica migliorare per impensierire il “muro” di Simona?

 

13:20Il servizio è diventato “un problema”! Serie di break sul Centrale, si risponde con grande efficacia rispetto alla qualità del servizio. Muguruza adesso alla battuta, 4-3 Halep il punteggio.

 

13:12 – CONTRO BREAK Muguruza. Garbine con le spalle al muro, spinge ogni palla come se fosse l’ultima. Trova alcune accelerazioni precise, soprattutto di rovescio (ha probabilmente dolore nell’appoggiarsi per spingere col diritto). Alla prima chance, strappa di forza il game di battuta alla rumena. 3-2 Halep, ma serve Muguruza.

 

13:08 – Che DIFESA Simona!!! Garbine prova a spingere più forte che può, un rovescio davvero pesante manda is difesa estrema la rumena, che si allunga piazza un lungo linea micidiale, che coglie impreparata la rivale, avanti nel campo. Palle Break Halep —> Break! 3-1 avanti Simona.

 

13:04 – Muguruza riesce ad imporre il suo tennis verticale, trovando buona lunghezza. Strappa una palla break, ma Simona la cancella con un diritto carico. Un altro diritto cross ben giocato vale il punto del 2-1. Resta avanti la rumena, costretta a rincorrere la spagnola.

 

13:01 – Il medical time out forse ha aiutato la spagnola, tornata in campo anche con una coscia fasciata. Ha servito meglio nel primo turno del secondo set. 1 pari.

 

12:49Arriva il trainer in campo, Muguruza ha qualcosa che non va alla schiena. Esce dal campo per un trattamento.

 

12:47 – Corre in avanti Garbine a riprendere una smorzata (nemmeno eccellente…) di Simona, ma ci arriva moooolto pesante, è tocca lungo. 15-40 e due SET POINT per Simona!! OK il secondo, Garbine esagera nell’accelerazione cross di rovescio. Troppi errori Garby… SET HALEP! 6-2

 

12:43 – MUGURUZA! Non ci sta a perdere, trova un paio di risposte bomba e Simona non regge. Break Garbine, serve sotto 3-5. Il set non è finito ancora…

 

12:38 – Simona va veloce!!! Nel quinto game martella con colpi velenosi, sempre in diagonale. E senza il miglior servizio, Muguruza va in grande difficoltà. Ancora BREAK Halep, che serve in sicurezza. Garbine sembra meno rapida e sicura con le gambe, forse risente anche della durissima partita di ieri. 5-2 Halep.

 

12:30 – Stavolta è Simona in crisi al servizio. Crolla 0-40, sulla spinta di Gabry alla risposta. Con un bel cross di rovescio cancella la prima; altro cross di diritto per annullare la seconda; duro scambio sulla terza, ed ancora col rovescio cross chiude Simona. 40 pari. Evidente il game plan della rumena: far correre Garbine con cross continui, stretti, strettissimi. Se si mette a fare a “pallate” frontalmente non avrebbe chance contro la potenza della spagnola. 3-1 Halep.

 

12:23 – Soffre Muguruza al servizio. La prima non va, il primo doppio fallo del match, ai vantaggi, le costa la seconda palla break del game. Simona non la sfrutta. Al dodicesimo punto, finalmente, Muguruza entra nel match. 2-1 Halep.

 

12:13 – Ready???? GO! Primo punto delle semifinali, Garbine al servizio. Il primo 15 è suo, classica bordata in spinta. Ma Simona prende il controllo delle operazioni! In 7 minuti di tennis strappa il servizio alla iberica tiene il proprio game di battuta, salvando una chance di contro break. 2-0 Halep!

 

 

 

11:45 – BUONGIORNO DA ROMA! Qualche goccia di pioggia è scesa a rinfrescare questa domenica mattina di fine estate, ma adesso un bel sole splende sul Foro Italico. Tutto è pronto per un’altra giornata straordinaria di tennis. In campo le quattro semifinali, tutti i match si svolgeranno sul Centrale, alla presenza di un ristretto numero di spettatori, secondo la norma appena emessa ed entrata in vigore.
Simona Halep vs. Garbine Muguruza primo match of the day, partita molto interessante e dal difficile pronostico. Non prima delle 14, la prima “semi” maschile: Novak Djokovic vs. Casper Ruud. Non prima delle 16 la seconda partita femminile, con la campionessa IBI19 Karolina Pliskova opposta a Marketa Vondrousova. In serata, non prima delle 19, Denis Shapovalov sfida Diego Schwartzman, protagonista ieri dell’eliminazione di Rafael Nadal. Quattro bellissime partite. Buon tennis a tutti!!!!

Leggi anche

Follow us

Official sponsor

  • BNL
  • BMW
  • Joma
  • RealeMutua
  • Emirates
  • Dunlop
  • Algida
  • Valmora
  • FrecciaRossa
  • Ricoh
  • Pepperstone
  • Hologic
  • Eni
  • TicketOne
  • Herbalife
  • Emu
  • Technogym
  • Solgar
  • Moscato D’Asti
  • Kimbo
  • Heineken

Iscriviti alla nostra newsletter

Completa la procedura di registrazione

Letta e compresa l'Informativa Privacy, espressamente e liberamente

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.1, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, comunicazioni commerciali, promozionali e di marketing diretto attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.2, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, materiale pubblicitario e/o comunicazioni e informazioni di natura commerciale e di marketing indiretto su servizi e prodotti, relativi ad offerte, sconti e ogni altra iniziativa promozionale e di fidelizzazione adottata dai nostri partner commerciali attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

Annulla

Registrazione avvenuta con successo

Close