News
Diretta

LIVE BLOG: Sinner sconfigge Martinez. Krajinovic domina Rublev

Vivi in diretta tutte le emozioni della terza giornata del tabellone principale degli Internazionali BNL d’Italia dal Foro Italico

23.15 – Si chiude anche l’ultimo match della giornata. Il norvegese Ruud ha battuto Van de Zandschulp 67(4) 62 64. E con questo è davvero tutto. Grazie a tutti per l’attenzione, buonanotte. Il live blog tornerà domani alle undici per la quarta giornata degli Internazionali BNL d’Italia

22:30 – Ruud vince 6-2 il secondo set, si va al terzo sulla Grand Stand Arena.

22:12 – Ruud avanti 3-0 nel secondo set, partenza razzo per Capser dopo aver perso il primo set al tiebreak. Ora 4-0 con il suo schema preferito: servizio potente esterno e via col lungo linea di diritto.


“Incredibile questo pubblico, uscire dal tunnel è stato emozionante. Domani una partita tutta italiana con Fognini. Domani sarà dura, per me e per lui, sarà una bellissima partita che il pubblico potrà gustarsi”

Jannik Sinner

22:03 – Col diritto in avanzamento Sinner stasera è stato letale. Si prende il punto del 30-15, è a due punti dalla vittoria. OUT la risposta di Martinez, Doppio Match Point Sinner!!! ACE! Il punto esclamativo per chiudere una buonissima prestazione. Chiude 6-4 6-3 in 1 ora e 23 minuti. Prestazione super di Jannik!

22:01 – Sinner serve per il match sul 5-3. Rischia una smorzata di rovescio da tre quarti campo che non passa la rete. 15 pari.

21:587-6 Van de Zandschulp su Ruud nel primo set. Ben 21 vincenti nel set per Botic, contro i 10 di Ruud. Una partita molto intensa, a chiudere il programma una giornata memorabile sulla Grand Stand Arena.

21:54 – SINNER ARCHITETTO, PITTORE, TALENTO! Disegna le righe del campo Jannik, impressionante la velocità e precisione delle sue accelerazioni. Il punto del 5-2 da vedere e rivedere per tanta qualità in spinta. Una perla!

21:45 – Ottimo il quinto game per Jannik, tennis fluido, potente. Martinez trova un’altra (splendida) palla corta, ma forza OUT col diritto sul 40-15. 4-1 Sinner.

21:38 – C’è lotta nel terzo game sul Centrale. Jannik annulla una delicata palla del contro break sul 30-40, con tre punti di fila si porta 3-0. Pericolo scampato per l’azzurro.

21:33 – Ruud rimonta Van de Zandschulp. Sotto di un break, Casper ora conduce 5-4 sull’olandese. Si è ripreso il break alla quarta PB del set. Che lottatore…

21:31 – BREAK Sinner, 2-0 avanti all’avvio del secondo set. Jannik parte forte, spinge dritto per dritto, imponendo velocità e ritmo superiori, a tratti ingestibili per Martinez. Si prende il break sul 15-40, con una risposta di rovescio lungo linea perfetta.

21:20 – La RISPOSTA di Sinner, una bordata di diritto inside out devastante. Regala all’azzurro il 15-40, due Set Point per Jannik. Se lo prende subito Sinner, con un’accelerazione di rovescio lungo linea notevole. 6-4 Sinner in 42 minuti. 11 vincenti e 12 errori, col 79% di punti con la prima palla. Senza la sbavatura del break subito sul 5-3, sarebbe stato un set quasi perfetto per Sinner.

21:15 – Sinner affronta una palla break, servendo sul 5-3 30-40. Se la gioca alla grande Martinez: regge la pressione di Jannik e trova una palla corta splendida, che sorprende l’azzurro. BREAK Martinez, serve sul 4-5.

21:08 – Veleggia sicuro Sinner, 5-2 avanti l’azzurro. 10 punti su 11 vinti alla battuta, sul servizio di Jannik non si gioca.

21:07 – Appena iniziata sulla Grand Stand Arena la partita tra Ruud e Van de Zandschulp, 2-1 avanti l’olandese col break in apertura.

21:02 – Scattano le 3 ore di gioco sul Pietrangeli, Auger-Aliassime affronta una palla del contro break avanti 5-2. Se la gioca da Campione: corre a rete e tocca di volo di rovescio in modo perfetto. Torna a due punti dal match. In rete la risposta di Davidovich Fokina, ecco il Match Point per Felix. Andata! Con un servizio esterno perfetto, chiude un match durissimo, 6-2 al terzo. Bella vittoria, contro uno dei giocatori più in forma del tour in questa primavera. 38 punti vincenti per Felix, wow!

20:54 – Entra in partita Martinez, con un buon game di servizio si porta 1-3. Resta in enorme difficoltà nel contenere la esuberanza di Sinner da fondo campo, quando Jannik apre l’angolo è dura per Pedro.

20:48 – Jannik INFERNALE. 3-0 avanti, 12 punti a 3. Dominio totale in campo per l’azzurro. Auger-Aliassime avanti un break (4-2) nel terzo su Davidovich Fokina.

20:45 Sinner parte a RAZZO! Vince i primi S-E-T-T-E punti di fila, e strappa il game a Martinez con un diritto potente. 2-0 Jannik.

20:39 – Scatta Sinner – Martinez sul Centrale. Serve Jannik.

20:29 – Continua la feroce battaglia all’inizio del terzo set sul Pietrangeli, 1 pari lo score tra Davidovich Fokina e Auger-Aliassime. Adesso 2-1 ADF, atmosfera elettrica sul campo.

20:18 – KRAJINOVIC!!! Che partita Splendida per Filip, chiude 6-4 il secondo set dopo aver vinto il primo 6-2. Meravigliosa prestazione del serbo, che ha chiuso con 26 punti vincenti e solo 12 errori. Rublev a tratti impotente di fronte alle accelerazioni perfette del rivale. Chiude con un cambio di ritmo di rovescio e volée perfetta in contro tempo, foto esatta di un match per lui tecnicamente esaltante. Rublev esce sconfitto nettamente.


20:16 – Splendida accelerazione di rovescio di Jabeur, che cambia dalla palla corta e sorprende Cirstea. Si gira 5-1 Jabeur. Con un altro tocco, 6-1 per la tunisina, arrivano i Match Point!!! Doppio Fallo! Vince Jabeur, 6-0 7-6, 1 ora e 15 minuti di partita.

20:14 – Jabeur porta il set al Tiebreak. Grande palla corta di Ons, Sorana arriva ma tocca male. Ancora palla corta, 3-0 Jabeur!

20:12 – Sulla Grand Stand Arena brilla il ROVESCIO di Krajinovic. Tempo di impatto perfetto, maestoso il movimento per pulizia di impatto della palla, che fila via liscia incrociata, imprendibile anche per le gambe veloci di Rublev. 5-3 Krajinovic, a un passo dalla vittoria.

20:10 – Incredibile come sia girata la partita sul Centrale. Sembrava FINITA, ora è Cirstea avanti 6-5! Jabeur non sfrutta tre palle break consecutive. Sorana incide col lungo linea di rovescio, assai veloce e preciso.

20:02 – Jabeur improvvisamente è in crisi!!!! Avanti 5-2, Ons serve per il match sul 5-4, ma si “incarta” totalmente!?! Inizia col doppio fallo, poi insiste con la palla corta e Cirstea aggredisce. Spinge col lungo linea Sorana, e Ons cede clamorosamente il game. 5 pari! Tutto da rifare.

19:58 – Rublev cede il game di servizio anche nel secondo set, sull’1 pari. Tanti errori per Andrey, con Krajinovic molto ordinato, concreto, cavalca in sicurezza l’onda “buona”. 3-1 Krajinovic, ora è davvero difficile per Rublev.

19:55 – Altra MAGIA di Ons: di nuovo smorzata in risposta, quindi LOB correndo indietro di puro polso. Che colpo… pazzesco.

19:53 – Che tocco Jabeur! Cerca la palla corta direttamente in risposta con un back di rovescio SPLENDIDO! Arriva a tutta gamba Sorana, ma non può niente sul successivo tocco di Ons. Applausi! 30 pari, a due punti dal match la tunisina.

19:50 – Arriva un improvviso BREAK a favore di Cirstea. Stavolta Ons un po’ esagera, cerca anche una smorzata troppo difficile, che le costa il game. Serve sotto 3-5 Sorana.

19:46 – Jabeur strappa di nuovo il game di servizio a Cirstea, si cambia campo 5-2, è un passo dalla vittoria Ons. Devastante…

19:38 – 6-2 Krajinovic, Rublev è entrato finalmente in partita ma non è riuscito ad invertire l’inerzia del set. Cirstea sotto 2-3 con un break, Jabeur saldamente in controllo del match, col diritto crea meraviglie. Il pubblico quasi ammutolito di fronte a tanta superiorità.

19:33 Finalmente Cirstea muove il punteggio nel match… Dopo aver ceduto ancora il game di servizio in apertura del secondo set, sul 0-2 vince un gioco. 2-1 e servizio Jabeur.

19:29Rublev in enorme difficoltà contro Krajinovic! Sotto 0-4 nel primo set. Andrey ha ceduto il primo game al servizio, non ha sfruttato tre palle del contro break nel secondo gioco, e quindi è stato di nuovo “brekkato” ai vantaggi. Riuscirà a riprendere il filo del suo gioco nel set?

19:26 – 6-0 Jabeur! Che fosse in gran forse Ons si sapeva, che corresse così rapido… Impressionante dimostrazione di forza della tunisina, che non ha lasciato scampo alla rumena, totalmente in balia dell’avversaria. Solo 10 punti vinti da Cirstea nel primo set, durato la “miseria” di 23 minuti.

19:14 – Partenza RAZZO di Ons Jabeur, che strappa per due volte il gioco di servizio a Cirstea. Già 3-0 “pesante” lo score sul Centrale.

18:57 – Stanno per fare il loro ingresso sul Centrale Ons Jabeur e Sorana Cirstea, primo match della sessione serale.

18:55 – Davidovich Fokina! 6-4 su Auger-Aliassime, decisivo il break al nono gioco. 5 pari tra Shapovalov e Basilashvili nel secondo set. Adesso medical time out per Auger-Aliassime.

18:44 – Ritiro anche per la spagnola Sara Sorribes Tormo, per un problema alla schiena, quando era avanti nel punteggio sulla connazionale Parrizas Diaz.

18:42 – Due match di singolare maschile in corso: 4 pari tra Auger-Aliassime e Davidovich Fokina; 4-3 Basilashvili su Shapovalov nel secondo set (Denis ha vinto il primo 6-4).

18:35 – RITIRO RADUCANU. Emma getta la spugna, il problema fisico non le consente di continuare la partita. Finisce 6-2 2-1 Andreescu, un peccato che un match così tanto atteso finisca così.

18:34 – Raducanu cerca di imporre le sue geometrie, ma Andreescu è molto incisiva in risposta. Sull’1 pari Bianca ne trova una incrociata sul 40 pari che le regala una palla break. Cerca l’affondo col rovescio lungo linea Emma, ma la palla scivola ben lunga. BREAK Andreescu, 2-1 e servizio. Torna in campo il trainer per Raducanu.

Bianca Andreescu – Foto Adelchi Fioriti

18:22 – 3-2 Auger-Aliassime sul Pietrangeli contro Davidovich Fokina, si seguono i servizi. Inizio complicato per Felix, immediato 0-40 ma si salva. Già 3 Ace per il canadese, il servizio è una parte decisiva nel suo tennis.

18:17 – Torna in campo Raducanu, ma Andreescu con 4 punti chiude facilmente il set, 6-2. Poca partita finora, la spinta di Bianca sta dominando.

18:08 – Quando Raducanu riesce a tagliare il campo, avanzare coi piedi sulla riga e stringere l’angolo in anticipo, il suo gioco è LETALE, ma la potenza di Andreescu non le permette di condurre. Si gira 5-2 Andreescu, la canadese servirà per il set. Al cambio di campo, Emma si fa massaggiare alla schiena, ah no, esce dal campo! Medical Time Out Raducanu.

17:55 – Andreescu scappa via. Avanti 3-1, continua a fare la voce grossa in risposta. Il servizio di Raducanu non incide, il rovescio in risposta di Bianca è una sentenza. Con una sbracciata inside out micidiale, Andreescu ottiene il secondo break. 4-1 e servizio.

17:46 – Raducanu in grave difficoltà sotto la potenza di Andreescu. Cede il game di battuta alla quarta palla break, 2-1 avanti Bianca. Il tennis geometrico in grande anticipo ma poco potente sembra un po’ “spuntato” sul rosso del Foro Italico…

17:40UPSET ALERT! Goffin estromette dal torneo Hurkacz, 7-6 7-6 per il belga, tornato in ottima forma questa primavera. A breve in campo sul Pietrangeli Auger-Aliassime – Davidovich Fokina, una delle partite più intriganti di giornata.

17:30 – Sulla Grand Stand Arena si gioca il primo 15 tra Emma Raducanu e Bianca Andreescu, la britannica alla battuta.



17:28“Uno di noi, ti amo Roma” scrive Djokovic sulla telecamera, prima di lasciare il campo. Il programma pomeridiano sul Centrale termina qua, alle 19 Jabeur – Cirstea, non prima delle 20.30 Jannik Sinner!

17:26 – Serve per il match Djokovic, avanti 5-2 nel secondo set. Tutto facile per il n.1, si porta 40-15, due match point. Bella prima esterna, la risposta atterra in tribuna. 6-3 6-2 Djokovic, buon ingresso nel torneo per il n.1. Saluta il pubblico e raccoglie un giusto lungo applauso. Bello rivedere i ragazzini che si avvicinano per raccogliere il suo autografo, scene che ci mancavano!!!

17:09 – Chiude Osorio, ottima accelerazione di Camila che lascia ferma Bronzetti sul match point. Molto solida, con un tennis perfetto per il “rosso”. 7-6 6-3 lo score finale. 1 ora e 51 minuti la durata della partita, con 78 punti a 64 in totale per la colombiana.

Camila Osorio – Foto Adelchi Fioriti

17:07 – Momento critico per Bronzetti. Serve sul 3-4, il diritto la tradisce. 15-40, due palle delicatissime da difendere. Brava Osorio, carica col diritto al centro e poi spara un lungo linea di rovescio che pizzica da riga. Lucia si allunga ma non contiene. Solid-as-a-Rock Camila. 5-3 avanti Osorio, serve per il match.

17:05 – Vola Djokovic, avanti 4-0 su Karatsev, la partita sembra ormai indirizzata. Doppio 6-4 di Garin su Ruusuvuori. Goffin avanti 4-3 nel secondo su Hurkacz, senza break.

17:03 – Bronzetti salva due palle break sullo 0-3, e sul 2-4 ha la palla del contro break. Eccolo!!!!! Con grande grinta l’azzurra riapre il set, serve dopo il cambio di campo sul 3-4. CARATTERE!

16:55 – Karatsev in crisi già nel primo game del secondo set. È sotto assedio del pressing vigoroso si Novak, concede 1…2….3 palle break, e si salva. Crolla alla quarta, Novak scappa via 2-0 nel secondo parziale, annullando una palla del contro break.

16:43 – Allungo Osorio su Bronzetti, 2-0. La colombiana continua a far soffrire l’azzurra col suo diritto carico di rotazione, un “classico” colpo da terra battuta che non dà ritmo a Lucia e la sposta molto lateralmente, in una posizione che non ama. Bronzetti non demorde, in risposta strappa la palla del contro break, ma col diritto spedisce la palla di poco lunga. Con una risposta in rete, Lucia consegna il punto del 3-0 Osorio.

16:38 – 7-6 Goffin! Il belga supera Hurkacz nel primo set, lunghissimo TB vinto 10 punti a 8. Garin 6-4 4-2 su Ruusuvuori, entrato al posto di Alcaraz.

16:36 – Djokovic serve per il primo set avanti 5-3, ha appena strappato di nuovo il gioco di battuta a Karatsev alla seconda palla break. GRANDISSIMO punto vinto da “NOLE”, allungo per rimettere una palla corta, quindi volée in scivolata. POINT! Bravo Djokovic. Commette poi un doppio fallo sul 30-15, ma sul 30 pari forza l’errore di Karatsev, ecco il Set Point. Vola via il diritto di Aslan, SET Djokovic, 6-3.

16:20 – La rotazione del diritto di Osorio punge Bronzetti. Trova un bel vincente la colombiana, avanti 5-3. Durissimo lo scambio sul 5-4: Lucia chiamata due volte a rete, alla fine cede stremata. 6-4 Osorio, due set point. Con un diritto vincente, la colombiana chiude 7 punti a 4, in 62 minuti. Poco efficace in risposta Lucia, che ha pagato la rotazione del diritto di Camila.

16:15 – Che punto!!! Lucia comanda, sposta da tutte le parti Camila, ma Osorio trova un tocco molto delicato, per una smorzata che Bronzetti rigioca troppo docile. 2-1 Osorio. Lucia va di potenza col diritto, 2 pari. NOOOO Lucia, che errore! Arriva sulla rete l’azzurra, è chiamata a giocare uno smash non impossibile ma la sua palla fila abbondantemente lunga. 3-2 Osorio. Si riprende subito Bronzetti, comanda col diritto e infila la rivale con un lungo linea da sinistra perfetto. Si gira 3 punti pari.

Lucia Bronzetti – Foto Adelchi Fioriti

16:10 – Pugno di Osorio, ha giocato un ottimo gioco di servizio, siamo 6 pari. Il primo set si decide al tiebreak. E Camila ne ha vinti 6 su 7 in carriera….

16:08 – Bronzetti si assicura il tiebreak al primo set, avanti 6-5. Osorio con le spalle al muro… reggerà la pressione? Acuto Karatsev, fa correre a tutta il suo diritto e strappa il Contro Break sul 30-40. 2-1 Djokovic, ma serve Aslan sul Centrale.

16:02 – BREAK DJOKOVIC. Partenza razzo per Novak, che inizia alla battuta con un Ace, vince il suo primo game in scioltezza e opera il break su Karatsev alla seconda palla break. 2-0 avanti “Nole”. 5-4 Hurkacz su Goffin, senza break nonostante la “bellezza” di 9 palle break concesse in totale nel set!

15:59 – Bronzetti avanti 5-4 contro Osorio. Ottimo il controllo dello scambio col diritto di Lucia dal centro del campo, fa valere la sua spinta e precisione. La colombiana però non demorde, trova una palla corta tanto bella un po’ fortunata, che le vale il punto del 5 pari. Il set resta in totale equilibrio.

15:50 – Il Centrale applaude l’ingresso in campo di Mr. N.1, Novak Djokovic! Il campione serbo ha vinto gli IBI 5 volte in carriera. È uno dei favoriti per il titolo 2022, parso in grande crescita al Masters 1000 di Madrid della scorsa settimana.

15:40 – Sulla Grand Stand Arena corre velocissimo il match tra Bronzetti e Osorio. Siamo 3 pari, con ben 4 break, che si annullano a vicenda. Brava Osorio ad aprire l’angolo e far correre Lucia.

15:34 – Per Kecmanovic le accelerazioni di Schwartzman sono state il colpo del KO. Serve sul 6-3, 3 Match Point!!! Basta il primo, altro vincente SPLENDIDO col rovescio. Esplode lo stadio, tutti in piedi, PANDEMONIO con Diego che vuol sentire tutto l’applauso del pubblico. Che vittoria e che partita! Bravissimi entrambi.

15:31 – DIEGOOOOOO! Che accelerazione di rovescio lungo linea. Kecmanovic resta impietrito mentre guarda scorrere la palla, vincente. 5-2 avanti Schwartzman, che colpo!

15:30 – Grande ritmo, grandissima intensità, nonostante la tensione c’è buon tennis sul Centrale. Sbaglia scelta Miomir, tenta una palla corta che gli esce TROPPO alta, Diego ci arriva facile e chiude con una “sberla” velocissima. 3-2 e servizio per l’argentino. Altro scambio intenso, cerca di uscire Kecmanovic con una sbracciata cross, ma la palla esce di poco larga. Si gira 4-2 Schwartzman.

15:27 – Lavora bene col diritto Diego, trova un bel lungo linea, Kecmanovic ci prova ma non ci arriva. 2-1 Diego.

15:24 – Kecmanovic forza il match al “Decider”, giusta conclusione per una partita così serrata.


È TIEBREAK DECISIVO sul Centrale!


15:23 – …mica è finita qua sul Centrale. Kecmanovic risponde profondo, avanza e chiude di prepotenza. 0-30! Schwartzman si aggrappa al lungo linea di diritto, 15-30 con una bella “pallata”. Altro lungo linea, stavolta col rovescio, 30 pari. VAMOOOO urla Diego, è il momento decisivo. Viene avanti in contro tempo SCW, tocca di volo e la palla atterra …….lungaaaaaa, uff! Palla Break Kecmanovic!!!! Si scambia, sbaglia per primo Miomir, col diritto in rete. 40 pari. Che Partita!

15:15 – Ecco il BREAK! Schwartzman si prende il gioco con una grinta incredibile, dopo aver chiuso “la porta in faccia” a Miomir, a un passo dalla sconfitta. Serve 6-5 per la vittoria. Ce la farà?

15:13 – 5 pari, 2 ore e 23 minuti sul Centrale. Stanchezza per i due atleti dopo tanta lotta? La risposta è lo sprint in avanti MICIDIALE di Diego, che rincorre una palla corta e tocca col diritto in lungo linea, andandosi a prendere il punto. Kecmanovic stecca col diritto, ATTENZIONE, è 0-30 per il serbo alla battuta. Altra risposta di Diego, 0-40!!! Tre palle break!!!

15:08 – Due Match Point Kecmanovic, sul 5-4 e 15-40. Non riesce a chiudere il serbo, a Roma “Dieguito” non muore MAI!

15:00 – Sul Centrale si sgomita su ogni palla, si sprinta a tutta, si attacca e si difende. “Sangue e Arena” in salsa tennistica, con Kecmanovic avanti 4-3, serve Schwartzman. La temperatura sul camoo è altissima…nessuno dei due molla una palla.

14:56 – Norrie sconfigge Nardi, duplice 6-4, giusto un break per set a favore del Brit. Troppo consistente Cameron per Luca, ma è stato un ottimo esordio per il classe 2003 azzurro agli IBI e nel grandissimo tennis. Chiude con ben 18 vincenti Nardi, più dei 13 di Norrie. Molto solido Cameron con la prima palla, ha vinto l’87% dei punti con il primo servizio in campo, numero notevolissimo.

14:48 – Diego riapre il set!!! Contro break di Schwartzman, che nonostante il parziale micidiale incassato, rialza la testa e strappa il gioco di battuta al serbo. Siamo 3-2 “Kec”, ma serve “Schw”. Pegula a due punti dalla vittoria su Samsonova, Isner – Cerundolo 3 pari, con John avanti di un set.

14:47 – Un buon Luca Nardi, regge il tennis consistente di Norrie ma non riesce ad incidere in risposta, tanto che la palla break non arriva. Serve sul 3-5 Nardi, per allungare il set.

14:40 – Kecmanovic scappa via! Parziale tremendo per il serbo, che vince ben 7 giochi di fila, chiudendo il secondo parziale 6-3 e 3-0 nel terzo set. Che potenza e precisione nel forcing di Miomir!

Miomir Kecmanovic – Foto Giampiero Sposito

14:20 – Nardi difende due immediate palle break nel primo game del secondo set. 0-30 e 15-40, male al servizio (doppio fallo). Arriva la terza palla break, errore di tocco in avanzamento per Luca. Norrie carica il diritto, prima allontana Nardi dalla riga di fondo, quindi trova un lungo linea bellissimo, che gli vale il BREAK. 1-0 Norrie.

14:12 – Norrie serve 5-4 per il primo set. Bravo Nardi a cercare l’assalto per riaprire il parziale, come il potente attacco al centro che sorprende il rivale, per l 15-30. Brutto rovescio di Cameron, totalmente fuori equilibrio, un classico “non forzato” che regala a Luca due palle break! Gran prima al T di “Cam” sul 15-40; idem da sinistra, dove esalta il suo angolo mancino con la traiettoria esterna. Peccato, non si è letteralmente giocato sulle PB. Nardi spara largo un rovescio, ecco il Set Point Norrie! Altra prima esterna m-i-c-i-d-i-a-l-e, e SET Norrie, 6-4.

14:05 – BREAK Kecmanovic! Fa il pugno il serbo, mette per la prima volta la testa avanti nel match, ora conduce 4-3 e servizio nel secondo set. Letale un doppio fallo si Diego.

13:57 – Totale equilibrio nel secondo set tra Schwartzman e Kecmanovic, 3-2 avanti l’argentino senza break. Pegula avanti 5-2 su Samsonova nel secondo set; appena iniziata Isner – F. Cerundolo, 2 pari nel primo. BAEZ ha chiuso 6-2 al terzo su Griekspoor.

13:52 – BREAK Norrie! Il britannico alla terza palla break strappa il game a Nardi, vola 3-2 e servizio. Luca era stato bravo a resistere all’assalto di Norrie, giocando in modo molto ordinato e trovando un paio di diritti lungo linea arrivando in corsa di ottima qualità. Alla fine la “garra” di Cameron è stata superiore.

13:39 – Nardi affronta la prima palla break. Era partito bene nel terzo game, ma con alcuni errori ora è costretto a difendersi. Lungo scambio, comanda con buon ritmo, è Norrie a sbagliare col diritto. La lotta nel game continua.

Prequalificazioni Internazionali BNl d'Italia, Luca Nardi (Adelchi Fioriti)
Luca Nardi (Adelchi Fioriti)

13:33 – Diego mette la freccia! Chiude 6-2 il primo set, con ben 13 colpi vincenti. Ha preso in mano il centro del campo e gioca dei lungo linea in anticipo che mandano in crisi la difesa di Kecmanovic. Terribile il dato dai punti vinti con la prima di servizio per il serbo: 29%!

13:32 – Molto solido Nardi, lavora bene col diritto, sposta Norrie che sbaglia. 15-40, due palle break! Cameron cancella la prima con un bel servizio al centro; anche la seconda, comanda col diritto e trova un lungo linea vincente, perfetto. Parità.

13:28 – Nardi inizia alla battuta. Cerca l’angolo esterno con la prima, e lo trova. Pochi scambi, vince a 30 il suo primissimo game agli IBI. 1-0 Luca.

13:22 – CINQUE BREAK di fila sul Centrale! Servire sembra uno svantaggio tra Diego e Miomir, lo score è 4-2 Schwartzman. Riuscirà a vincere il proprio game di battuta?

13:08 – Vince Dimitrov. 6-3 6-4 su Brandon Nakashima, decisivo il decimo game del secondo set, con l’americano che cede il game a 15. A breve sulla Grand Stand Arena l’esordio di Luca Nardi, giovanissimo azzurro cresciuto nel 2022. Di fronte Cameron Norrie, nona testa di serie del torneo.

13:06 – Con un doppio fallo di Schwartzman sul 40-30, il terzo game sul Centrale va ai vantaggi. Chance per Kecmanovic? Eccola! Lunghissimo e duro scambio, Miomir avanza e il passante di Diego è in rete. Palla del contro break . . . Sbaglia col diritto in scambio l’argentino. Contro Break, 2-1 lo score. Il match potrebbe diventare una battaglia all’ultima palla…

12:58 – Appena iniziata sul Centrale e…. BREAK DIEGO! Ottima partenza per l’argentino, che strappa subito il game di battuta a Kecmanovic alla prima palla break. 2-0 lo score. Molto rapido Schwartzman in campo, un vero “motorino” !!!

12:47 – Tutto facile per Lauren Davis su una Ostapenko in cattiva giornata, 6-2 6-3 per l’americana. Anisimova è crollata nel secondo set, un “bel” 6-0 per Martinicova, siamo all’inizio del terzo set. 5 pari tra Griekspoor e Baez nel secondo set, gran bella partita “da rosso”.

12:38 – Tra poco in campo sul Centrale la sfida tra Diego Schwartzman e Miomir Kecmanovic. Una partita mooooooolto intrigante, visti gli ottimi risultati sempre avuti dall’argentino a Roma, e la grande crescita del serbo, seguito dalla “mano sapiente” di David Nalbandian.

12:36 – Arriva il ritiro Alison Riske per infortunio alla gamba sinistra.

12:31 – Game Set Match Teichmann. Serve in sicurezza la svizzera e chiude 6-2 con un errore di diritto di Paolini. La svizzera ha mostrato il suo eccellente stato di forma e fiducia, che le consente di produrre un tennis molto fluido e veloce. 18 vincenti per Teichmann, troppi i 22 errori per Paolini, provocati dal forcing della rivale. Applausi a Jil, una vittoria che le “regala” Pliskova al prossimo turno.

Jil Teichmann – Foto Giampiero Sposito

12:27 – Il primo piano tv su Paolini dopo un errore col diritto mostra tutta la frustrazione dell’azzurra, che cerca di reggere lo scambio alla velocità imposta da Teichmann, ma perde il controllo della palla. Serve sotto 1-5 Jasmine, 40 pari, a due punti dal match la svizzera. Rischia col diritto dal centro l’italiana, con coraggio resta aggrappata alla partita. Si gira sul 5-2 Teichmann, serve per il match dopo il cambio di campo la svizzera.

12:21 – DIMITROV! Break anche all’avvio del secondo set per Grigor, 2-0 lo score. Spinge in sicurezza col diritto Dimitrov, Nakashima non trova sicurezza nello scambio, sembra non riuscire a trovare le giuste misure sul “rosso”, spesso anche in difficoltà negli appoggi. Il match sembra indirizzato sulla Grand Stand Arena.

12:18Teichmann solidissima, conduce 4-1 e servizio, ha il controllo del gioco grazie a buone prime palle di servizio e un primo colpo di scambio molto aggressivo. Corre dritta come un treno la svizzera, Paolini non trova la chiave per ribaltare l’inerzia poiché è sempre a rincorrere.

12:09 – Dimitrov avanti 5-3 con Nakashima. Trova un bel forcing col diritto, arriva il set point ai vantaggi. Brandon attacca, viene avanti ma è ricacciato dietro da un bel lob di Dimitrov, e quindi sparacchia lungo un diritto dal centro. SET Dimitrov, 6-3 sulla Grand Stand Arena. 11 colpi vincenti a 6 per il bulgaro.

12:03 – Si complica anche il secondo set per Paolini. Serve sull’1 pari, 30 pari, forza i tempi gioco. E la fretta, avendo il suo tennis, è pessima consigliera… Sbaglia due colpi da fondo, classici unforced che le costano il BREAK. Al cambio di campo, Jasmine chiama il trainer, si lavora sul suo ginocchio destro. 2-1 Teichmann lo score.

11:55 – Battaglia FEROCE tra Dimitrov e Nakashima, 3 pari nel primo set, con molti scambi lottati, e diversi errori. Ostapenko in gravissima difficoltà, sotto 6-2 2-1 contro Davis. Vola Anisimova, 6-2 su Martinicova.

11:50 – Teichmann strappa il game di battuta a Paolini alla terza palla break, il suo ritmo è diventato insostenibile per l’azzurra. Serve sul 5-3 la svizzera, nonostante un doppio fallo chiude il primo set 6-3 al secondo set point con un bel servizio esterno, in 41 minuti. 5 games di fila per Jil, ora in controllo del match.

11:45 – Paolini è difficoltà a contenere la spinta di Teichmann. Salva la prima palla break grazie a una risposta lunga della rivale, e si salva anche sulla seconda. Deve cercare di uscire dalla “morsa” dello scambio veloce dritto per dritto, perché la accelerazione e ritmo della svizzera sono a tratti incontenibili. Brava ora Jasmine a lavorare col diritto carico di spin, colpo che le permette di allontanare Teichmann dalla riga di fondo. 4-3 Teichmann, si lotta…

11:36FIAMMATA di Jil. La svizzera si divora il campo con una velocità e accelerazioni che lasciano ferma Paolini. Con parziale di 7 punti a 0, ora è avanti Teichmann 4-3.

11:34 – Sotto gli occhi di coach Renzo Furlan, Paolini continua a spingere col diritto in sicurezza, trovando colpi discretamente profondi. È fondamentale per Jasmine, visto che alla prima palla di scambio più corta Teichmann entra a tutta col suo diritto mancino, che può diventare molto pericoloso… 3-2, siamo ai vantaggi. Attenzione, un rovescio di Paolini è lungo, palla del contro break per Teichmann… E il contro break arriva, 3 pari, si torna in equilibrio.

11:28 – Sul Pietrangeli, in difficoltà Jelena Ostapenko. L’ex campionessa di Roland Garros è sotto 1-3 contro Lauren Davis, e affronta due palle per il doppio break. Anisimova avanti 3-1 su Martincova. CONTRO BREAK Nakashima, 2 pari! Capitola con un doppio fallo sulla palla break, ahi ahi ahi Grigor…

11:24 – Ottimo game di servizio per Paolini, consolida il vantaggio portandosi 3-1. Ha trovato un bel ritmo al servizio, con una prima palla non velocissima ma estremamente precisa e carica di spin, un colpo che le consente di non essere aggredita dalle risposte.

11:20 – BREAK PAOLINI! Allunga la toscana, grazie a un rovescio OUT di Tiechmann alla seconda palla break. 2-1 avanti Jasmine. Sulla Grand Stand Arena, due palle break per Dimitrov sull’1 pari. Nakashima sparacchia malamente un diritto in rete, Grigor avanti 2-1 e servizio.

11:17 – Primo “punto esclamativo” di Paolini! Sull’1 pari, passa da difesa ad attacco, trovando un gran diritto lungo linea, spettacolare. È il punto del 15-40, due palle break!

11:06 – Sono al riscaldamento Jasmine Paolini e Jil Teichmann, Pierre Bacchi il giudice di sedia. È il primo confronto diretto tra le due giocatrici.



10:30 – GOOOOOOOD MORNING DA ROMA!
Una bella giornata primaverile accoglie giocatori e pubblico al Foro Italico. Tutto è pronto per la terza giornata del main draw degli IBI22, i match stanno per scattare sui vari campi. Sul Centrale si inizia alle 11 con Jasmine Paolini e Jil Teichmann, seguiti da Diego Schwartzman – Miomir Kecmanovic. Terzo incontro l’atteso debutto del n.1 del mondo Novak Djokovic, opposto ad Aslan Karatsev. Ricco il programma serale: aprono Sorana Cirstea e Ons Jabeur, non prima delle 20.30 esordio agli IBI22 per Jannik Sinner, opposto a Pedro Martinez. Due azzurri sulla Grand Stand Arena: secondo match di giornata Luca Nardi contro Cameron Norrie, seguito da Lucia Bronzetti opposta a Camila Osorio. Da non perdere la sfida tra le due stelle Emma Raducanu e Bianca Andreescu, come l’ultimo incontro (non prima delle 19) tra Andrey Rublev e Filip Krajinovic. Oggi in campo anche Dimitrov, Ruud, Hurkacz, Goffin, Ostapenko, Auger-Aliassime, Shapovalov… un vero parterre de roi.

Pronti ad un’altra giornata di grande tennis? VIA!

Leggi anche

Follow us

Official sponsor

  • BNL
  • BMW
  • Joma
  • RealeMutua
  • Emirates
  • Dunlop
  • Algida
  • Valmora
  • FrecciaRossa
  • Ricoh
  • Pepperstone
  • Hologic
  • Eni
  • TicketOne
  • Herbalife
  • Emu
  • Technogym
  • Solgar
  • Moscato D’Asti
  • Kimbo
  • Heineken

Iscriviti alla nostra newsletter

Completa la procedura di registrazione

Letta e compresa l'Informativa Privacy, espressamente e liberamente

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.1, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, comunicazioni commerciali, promozionali e di marketing diretto attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.2, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, materiale pubblicitario e/o comunicazioni e informazioni di natura commerciale e di marketing indiretto su servizi e prodotti, relativi ad offerte, sconti e ogni altra iniziativa promozionale e di fidelizzazione adottata dai nostri partner commerciali attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

Annulla

Registrazione avvenuta con successo

Close