News
Diretta

LIVE BLOG: VENERDÌ 17 MAGGIO
Djokovic vince al terzo una partita straordinaria vs. Del Potro. Tutto il sabato in chiaro su Super Tennis

Questo contenuto è stato pubblicato 4 anni fa. Potrebbe essere riferito ad un’edizione passata degli Internazionali d’Italia.

 

1.14 – Si chiude qua un venerdì notte S T R A O R D I N A R I O, e non è l’emozione del momento, il quarto di finale appena concluso resterà negli annali degli IBI e non solo. Djokovic domani affronterà da favorito l’argentino Schwartzman, nel match serale (non prima delle 20). Nadal soffre un set e poi domina Verdasco, avrà la rivincita su Tsitsipas, che non ha giocato approfittando del ritiro di Federer stamattina. Nel tabellone femminile, orfano della Osaka ritirata, le semifinali saranno Bertens vs. Konta (che oggi compiva gli anni, Auguri!), come primo match di giornata; e non prima delle 5 Pliskova vs. Sakkari. Potrete seguire interamente – maschile e femminile – la splendida giornata di tennis domani su SuperTennis, canale 64 del digitale, o in streaming sul sito ufficio. Buona notte Roma!!!

 

Novak Djokovic (Foto Giampiero Sposito)

1.04 – Serve Djokovic e sbaglia il primo punto. 0-15. Segue un gran dritto, 15 pari e poi DelPo sbaglia una risposta banale, 30-15. Smorzata stupenda di Nole, è match point. ACE! Vince Djokovic!!!!!

GRAZIE DELPO!!!! GRAZIE NOLE !!!!!

 

 

 

0.59 – Nemmeno l’argentino molla, continua a martellare col servizio e spinge col dritto resta in scia 4-5 e getta l’ultimo guanto di sfida, “prova a vincerla Nole…”.

 

0.57 – Djokovic chirurgico: preciso col servizio, spinge e non regala niente. Sale 5-3, la vittoria è ad un passo.

 

0.53 – Del Potrò resta in scia, ma il grosso problema per lui è trovare un super game in risposta. Nole avanti 4-3 e servizio, due long-steps alla semifinale…

 

0.47 – Break Djokovic!!!!!! Dopo un punto clamoroso con demi voler di DP, Djokovic impone la sua pazzesca costanza, forza e precisione, trova una risposta fulminante e Juan Martin sbaglia. Nole avanti 3-2 e servizio.

 

0.45 – Mancano 15 minuti all’2 di notte, ma lo stadio è stracolmo, questi due atleti ci stanno regalando qualcosa di unico! Le due racchette disegnano traiettorie magiche, classe e potenza.

 

0.42 – Djokovic in difficoltà, si imballa e commette due errori, crolla 15-40, due palle break. GRAVISSIMO errore dell’argentino, un dritto a metà campo sparato in rete! Ma si procura una terza palla break. Il Centrale è pronto ad esplodere per la tensione agonistica! DelPo spara una mazzata cross che solo Djokovic può rigiocare così perfetta in lungo linea, colpo ASSOLUTO del N1. 2 pari. Che Match!!

 

0.33 – Vola in campo la racchetta le Djokovic, frustrazione per un match che non riesce a fare suo, DelPo non molla niente, si porta avanti 2-1, serve il N1.

 

0.27 – 2h e 24 minuti di “mazzate”, ma i due non accennano minimamente a mollare. 1 pari nel terzo.

 

00.21 – Al cambio di campo DelPo si fa medicare l’alluce sinistro, sanguinante. Che sofferenza, che grande partita!

 

Novak Djokovic (Foto Giampiero Sposito)

00.18 – Tiebreak. Risposta poderosa, 1-0 DelPo. Sbaglia un dritto poi l’argentino, era in controllo, piccolo regalo. 1 pari. Altra bordata di dritto impressionante per pesantezza di palla e lunghezza. 2-1 DP. Scambio rovescio vs. rovescio, sbaglia per primo DelPo. 2 pari. Servizio e dritto a chiudere, 3-2 Djokovic. Ormai JMDP tira tutto, è consapevole che in un terzo set sarebbe sfavorito contro Nole. Lascia correre il braccio, che produce meraviglie. 4-3 DelPo. Lo sguardo di Novak tradisce la tensione del momento, ma gioca da campione. DelPo si difende col rovescio, riesce ad uscire dalla morsa con un lungo linea che inverte l’inerzia, e strappa il punto!!! 5-3 DelPo. Nole non si scompone, spara il dritto cross e resta in scia 4-5. Lunga la risposta di Nole… 6-4 doppio MATCH POINT ! ! ! . . . . . . . Troppa fretta!?! il dritto cross vola via. 6-5 DP, ora serve Novak. Scambio duro, tenta una smorzata il serbo e gli viene coi fiocchi!!! 6 pari. WHAT A MATCH! Dritto in spinta in rete per Juan Martin, 7-6 e set point Djokovic. Si scambia, sbaglia Del Potro. SET Djokovic. Tutto da rifare, e ora il favorito diventa il n.1. 19 winner e 17 errori per l’argentino. 19 W e soli 7 errori per Novak.

 

00.03 – Djokovic 6-5, serve Del Potro. Il livello di gioco è tornato altissimo, c’è uno spettacolo sublime sul Centrale. Lo score recita 30 pari. Altissima tensione in campo, è il momento critico del match, qua si decide la partita. È tiebreak. Tutto lo stadio col fiato sospeso, c’è la sensazione che i prossimi minuti faranno la storia del torneo…

 

23.50 – Djokovic serve 5-4. E…sbaglia! Si ritrova sotto 0-30. Novak aspetta troppo a servire, scadono i 30 secondi → warning. DelPo sfrutta il momento, scarica un drittone dei suoi lungo linea velocissimo, imprendibile. 0-40, tre palle break!!! Via la prima, attacco preciso del serbo; si scambia sulla diagonale di rovescio e la palla di Novak termina di poco lunga. BREAK DelPo! 4-5, servirà l’argentino, che intanto chiama il trainer al cambio di campo.

 

23.44 – C’è frustrazione nell’argentino, che dopo aver condotto e speso tantissimo si ritrova adesso sotto 5-2 al servizio, dopo una discussione al cambio di campo con il giudice di sedia per il campo. Affronta una palla break sul 30-40, la cancella di pura rabbia. Botta a tutta al centro con la prima, resta in scia 3-5. Ora Novak è chiamato a chiudere il secondo set.

 

Novak Djokovic (Foto Giampiero Sposito)

23.37 – Sesto game, DelPo si ritrova 15-30, affretta un rovescio banale che muore in rete. 15-40! Due palle break per il n.1. Gran servizio esterno di Juan Martin, a respingere la prima.

Fortunato Djokovic sulla seconda, una palla di scambio scheggia la riga e si impenna, ingiocabile per l’argentino. BREAK Djokovic, avanti 4-2. È il primo allungo di Nole, alla ottava palla break.

 

 

23.26 – Il livello di gioco di questo stupendo quarto di finale è mostruoso. DelPo non cala nell’intensità della sua spinta; Djokovic resta in scia, forse aspetta che “passi la tempesta”, attende il primo piccolo spiraglio per affondare l’allungo. Tenere ritmi così alti costerà molto ai due giocatori… per quanto ancora reggerà questa intensità? 2 pari sul Centrale.

 

Juan Martin Del Potro (Foto Giampiero Sposito)

23.06 – Del Potro serve 5-4 per vincere il primo set. Scambi durissimi, Djokovic strappa una palla del contro break sul 30-40. Lo annulla col servizio. Quindi sbaglia l’attacco a rete col rovescio, corto e centrale… Nole non perdona. Seconda palla break! Altro servizio vincente. Il “Djoker” non molla la presa, impone i suoi ritmi col rovescio, DelPo subisce e concede la terza palla break del game.

Si prende un rischio T-O-T-A-L-E con un rovescio cross che flirta con la riga. Finalmente arriva il primo set point per Juan Martin. Risponde verso sulla diagonale di rovescio Nole, JMDP si abbassa, aspetta la palla e tira un rovescio lungo linea che bacia l’incrocio delle righe. SET DELPOOOO, 6-4. Tennis bellissimo stasera.

 

22.43Fatidico settimo game. L’argentino tira veri e propri missili, Djokovic fa fatica a contenere, è un match terribile sul piano fisico, della corsa e della spinta. 15-30, piccola occasione per DelPo… Bravo anche Novak. Ma DelPo di più, tira un rovescio cross d’attacco bassissimo straordinario, prima palla break per l’argentino. Spedisce malamente la risposta in rete, occasione sprecata. Altro scambio comandato col dritto da DelPo, altra palla break… Si scambia, e lo scambio gira sul dritto ….booooom!!!! un dritto dell’argentino è di una potenza imbarazzante, impossibile contenere per Nole. BREAK DEL POTRO, avanti 4-3 e servizio.

 

22.36 – Sesto game, DelPo alla battuta. Grande lotta, e ottimo livello di tennis. La palla corre velocissima, lunghi e faticosi, anche di 32 scambi. Strappa una palla break Nole, ma Juan Martin se la gioca benissimo, attaccando col dritto. 3 pari, equilibrio e spettacolo sul Centrale.

 

22.24 – Terzo game, JMDP commette un paio di errori e si ritrova 30-40, prima palla break del match. La cancella con la prima di servizio. Djokovic regala al pubblico un lob incredibile sulla riga, bellissimo, per la seconda palla break. Non trema DelPo, scarica tutta la velocità del suo dritto, cancellando anche questa. Segue lo schema preferito dell’argentino: dritto impressionante inside out sul rovescio dell’avversario, due passi avanti e via altro dritto cross a chiudere. Maestoso e bellissimo. 2 pari.

 

22.11 – Inizia il match. Djokovic molto reattivo con i piedi, spinge in sicurezza e tiene il servizio facilmente. Anche DelPo parte a spron battuto, il dritto gira bene. 1 pari.

 

21.59 – Bellissime le immagini tv di Supertennis con l’attesa dei due campioni nel tunnel appena prima di entrare in campo. Novak si concentra facendo un po’ di stretching, muove le anche con sguardo intenso; DelPo respira, si rilassa. 15 a 4 i precedenti per il n.1, sulla terra battuta 3 a 0 sempre per il serbo.

 

21.55 – Djokovic Del Potro scatta sul Centrale, e per chi è a casa, da non perdere la diretta in chiaro su Super Tennis sul canale 64 ed in streaming sul sito www.supertennis.tv ! 🙂 🙂 🙂

 

21.44 – Tra poco sul Centrale scenderanno in campo DelPo e Nole, per un serale che si preannuncia spettacolare.

 

Maria Sakkari (Foto Giampiero Sposito)

21.40 – MARIAAAA! Mladenovic spara in rete l’ultimo rovescio, la partita finisce qua. Sakkari è in semifinale, domani sfiderà Pliskova in un match che si preannuncia come una battaglia micidiale di dritti ad altissima velocità. 38 vincenti per la greca, e 90 punti vinti nel match contro i 74 della francese. Un successo meritato.

 

 

21.34Sakkari “in the zone”! La greca domina il campo sparando dritti terrificanti da tutte le posizioni, con alcuni inside out di una potenza e precisione straordinari. Mladenovic è letteralmente tramortita, non riesce a reagire. Subisce un primo break e poi un secondo. Maria vola 4-0, e quindi Kiki va sotto 15-40 anche nel quinto game, sul proprio servizio. Due chance per chiudere di fatto la partita. Larga un’accelerazione disperata della francese, 5-0 Sakkari.

 

21.18 – Ennesimo drittone che accarezza la riga ed altro BREAK per Sakkari ad aprire il set decisivo.

 

21.13 – L’attacco di Kiki è debole e Maria la supera con il passante di rovescio. IL SECONDO SET è di SAKKARI!

 

21.06 – Al cambio campo arriva di corsa coach Sascha Bajin, già da qualche game un po’ preoccupato nel box a fianco di mamma Dzenita, a consigliare la Mladenovic che non riesce più a vincere un game.

 

21.01 – Ancora un BREAK per la Sakkari che dal 2-1 sotto infila tre giochi consecutivi e passa a condurre 4-2. Il dritto della greca soprattutto fa malissimo alla francese anche perché quasi sempre atterra negli immediati dintorni delle righe.

 

20.49 – Neanche il tempo di godersi il vantaggio che Mladenovic concede il CONTRO-BREAK: dopo aver sprecato un vantaggio di 40-0 la francese si fa infilare dalla risposta di rovescio della 23enne di Atene.

 

20.45 – Kiki prende un BREAK di vantaggio anche nel secondo set: Sakkari un po’ meno brillante rispetto al  match di ieri sera contro Kvitova.

 

20.29 – 30 pari, a due punti dal set Mladenovic. Lungo scambio “tattico” al centro, quindi accelerazione fulminante col rovescio cross, imprendibile. Set point Kiki! Sparacchia largo Sakkari, SET MLADENOVIC! Parziale di 12 punti 3, molti dominati. La maggior qualità della francese è esplosa nella stretta finale del set. Che classe.

 

20.24 – BREAK Mladenovic! Risponde molto profondo la francese, avanza e si “mangia” il campo. 0-40, tre palle break fondamentali sul 5 pari. Si difende da leonessa sulla seconda, alza un lob preciso che Sakkari non può chiudere, entra di tocco e si prende il punto Kiki. La francese va a servire per vincere il primo set sul 6-5, parziale di 8 punti a 1 per lei. Buon tennis tra le due ragazze in Prime Time.

 

Kiki Mladenovic (Photo by Clive Brunskill/Getty Images)

20.19Up and down continui sul Centrale. Sakkari di nuovo avanti, con un break ottenuto di potenza sale 5-3 e serve per chiudere il primo set, ma Mladenovic reagisce, usa lo slice, alza le traiettorie, risponde precisa e opera il contro break. Adesso è la francese al servizio, 4-5 sotto. 30 pari, momento di altissima tensione… Affossa il dritto Maria, e trova una bella smorzata Kristina. 5 pari. Grande equilibrio.

 

 

20.01 – Mladenovic torna nel set! Sotto 2-4, trova un bel game, variando i ritmi e le traiettorie. Strappa il servizio alla greca e serve sul 3-4. Ora è Kiki a manovrare lo scambio, la partita si fa davvero interessante…

 

19.49 – Break SAKKARI. Parziale di 8 punti a 1, la francese non è riuscita a muovere la rivale, che con maggior potenza ha governato lo scambio e portato Kiki all’errore. Il parziale diventa 12 punti a 3, 3-0 Sakkari. Dominante con la sua potenza, trova anche accelerazioni lungo linea di rovescio o cross di dritto dopo aver spostato Mladenovic

 

19.39 – Inizia la sessione serale! Centrale, Sakkari al servizio, risponde Kiki Mladenovic. Maria sprigiona subito tutta la potenza del suo servizio e del dritto, a zero muove lo score, 1-0. Ricordiamo che la greca quest’anno sulla terra ha un record di 11 vittorie e sole 3 sconfitte. Numeri che certificano la tua ottima stagione.

 

18.47 – KONTA! La brit raggiunge per la prima volta la semifinale agli IBI19. 6-1 lo score di un terzo set senza storia, troppo più continua, aggressiva e consistente Johanna. Ha chiuso il match con il 69% di punti con la prima ed ha un saldo vincenti/errori migliore della rivale. Termina qua il programma sul Centrale. Alle 19.30 sul Centrale Mladenovic vs. Sakkari.

 

18.40Doppio break Johanna, Vondrousova concede qualche errore, e ride amaro vedendo il match che le scappa via. 4-1 e servizio Konta, il traguardo della prima semifinale agli IBI19 è ad un passo.

 

18.32Konta BREAK! Johanna scappa via nel terzo, 2-1 e servizio. Brava ad aprirsi il campo in risposta ed entrare decisa col dritto cross, uno dei suoi schemi migliori, insieme a rovescio cross dal centro e via a rete, a chiudere di volo. Consolida il vantaggio Konta, altro bel servizio esterno e via rovescio velocissimo cross a chiudere. 3-1 Konta, vede la semifinale.

 

18.26 – Un set pari tra Konta e Vondrousova. 6-3 per Marketa il secondo parziale. Sarà il terzo set a decidere la terza semifinalista degli IBI19. Alcuni match di doppio in corso. PUNTO S-P-E-T-T-A-C-O-L-A-R-E nel doppio Cabal-Farah vs i Bryan. 9-8, sotto rete Farah riesce a giocare una volee sotto rete mentre stava letteralmente cadendo in terra, riuscendo quindi a vincere il punto. Alla fine vince la coppia colombiana 16-14 al supertiebreak. Kubot-Melo avanti 6-2 su Kontinen – Peers; Marach – Pavic avanti 6-3 4-4 su Verdasco – Shapovalov.

 

18.10 – Diego Schwartzman diventa la sorpresa assoluta degli IBI19. Piccolo ma velocissimo in campo, ha sofferto molto per emergere, facendosi strada nel mondo del grande tennis senza aver alle spalle una famiglia che potesse davvero aiutarlo nei delicati anni dell’ingresso al mondo Pro. Ecco alcune su parole nella press conference: “La chiave della partita è stata giocare aggressivo ogni punto, sia quando ero in spinta che quando mi difendevo. Avevo già affrontato Kei tre volte, tutte partite lottate, in cui avevo vinto sempre un set. Quindi sono sceso in campo convinto di potercela fare stavolta. Credo di aver disputato una buona partita”.

 

Markéta Vondroušová (foto Barbara Crimaudo)

17.59 – Vondrousova allunga nel secondo set. Sul 2 pari trova un paio di zampate notevoli col dritto, Konta lascia l’angolo scoperto e accusa il colpo. Marketa va a servire avanti 3-2. Konta prova la reazione immediata, risponde aggressiva, rischia ed alza la parabola per cambiare ritmo. 0-30. La ceca riprende il comando dello scambio, brava anche a correre in avanti e neutralizzare una bella smorzata di Johanna. Consolida il break, avanti 4-2 Vondrousova.

 

 

17.45Primo set Konta! 6-3 sulla Vondrousova. Tennis di sostanza, pochi errori e ottimo rendimento con la prima di servizio. La nativa di Sydney ha ottenuto il 70% di punti con la prima di servizio, e salvato l’unica palla break concessa.

 

17.30Rafa in press conference: “Non ho iniziato male, ma Fernando è stato all’avvio quasi ingiocabile. Poi sono riuscito a prendergli le misure, sono stato molto aggressivo e lui invece è calato. Rivincita con Tsitsipas domani? Sono consapevole di come è andata la partita la scorsa settimana a Madrid, quindi so cosa devo fare per migliorare, altrimenti non avrò chance”.

 

17.15 – Ultimo match della sessione pomeridiana in corso sul Centrale: Konta già un break avanti sulla Vondrousova. La britannica andrà a servire dopo il cambio di campo avanti 3-2. Il coach della ceca in campo, con Marketa che lo ascolta con il volto coperto dall’asciugamano. Il gioco riparte. Ready? Play!

 

Karolina Pliskov (TIZIANA FABI/AFP/Getty Images)

17.06 – PLISKOVA! La ceca impone la sua maggior freschezza atletica ed efficacia della sua prima di servizio, sbaragliando Azarenka anche nel secondo set. Vika è stata generosa, ha dato tutto, lottato, ma dalla metà del secondo set è stato evidente il crollo fisico. Piedi pesanti, meno reattiva, nonostante la sua voglia di lottare non è riuscita a restare in scia a Karolina. Tra poco sul Pietrangeli il doppio maschile Kubot – Melo vs. Kontinen – Peers.

 

16.47 – Break Alert – – -> Pliskova strappa il servizio alla Azarenka, 2-1 e servizio nel terzo set. Azarenka sbuccia nervosamente e mangia una banana al cambio di campo. In questo torneo Vika è molto battagliera, ma oggi sembra più lenta con le gambe e subisce i dritti potenti della Pliskova.

 

Markéta Vondroušová (foto Barbara Crimaudo)

16.42 – Sul Centrale, per via del cambio di programma, stanno per scendere in campo Johanna Konta e Marketa Vondrousova. Kiki Bertens già in semifinale per il ritiro di Osaka, aspetta la vincitrice di questo match.

 

 

 

16.31 – 6-2 Pliskova. Karolina molto efficace nel secondo set col dritto, molto aggressiva anche alla risposta, ha messo alle corde Azarenka, che ha ceduto il secondo servizio nel settimo gioco. Sarà il terzo set a decidere la semifinalista vs. Mladenovic o Sakkari. Intanto il Pietrangeli è preso d’assalto dai tantissimi tifosi usciti dal Centrale.

 

Rafael Nadal (FILIPPO MONTEFORTE/AFP/Getty Images)

16.18 – RRRRRRRAFA! 6-0 Nadal, el rey de la cancha strappa la 11esima semifinale a Roma. Non è riuscito a dare continuità alla sua prestazione, ma con le giocate giuste nei momenti importanti ha stroncato la resistenza di un ottimo Verdasco, inaspettatamente uno dei migliori giocatori di questi IBI19. Tsitsipas lo sfiderà domani… che partita ci aspetta! Giusto giusto la rivincita di Madrid.

 

 

16.14 – Nadal in totale controllo. Verdasco non riesce più a pungere, e sbaglia. 5-0 nel secondo set, ormai si aspetta solo la stretta di mano per celebrare l’ennesima semifinale di Rafa @ Foro Italico. Sul Pietrangeli, 3-2 Pliskova con un break di vantaggio. Azarenka ha avuto una chance di break per il 2 pari, ma non l’ha sfruttata.

 

16.05 – Verdasco non ci sta! Sotto di un break nel secondo, Trova un paio di accelerazioni DOC, che Rafa non riesce a difendere con efficacia. Vola 15-40 Nando, due palle per il contro break. Scambio clamoroso, prima in spinta e poi di tocco sotto rete. Più bravo Nadal a trovare l’angolo scoperto. Cancella anche la seconda con un drittone inside out poderoso, chiuso in cross sotto rete. Battaglia a tutto campo. Un dritto in rete concede la terza palla break del game, ma si salva ancora col servizio. Respinge l’assalto, che campione Rafa! 3-0 avanti nel secondo.

 

15.55Rafa ha preso controllo del match, Verdasco continua a sbagliare. Nadal spinge in sicurezza sia col rovescio che col dritto senza aprire molto l’angolo, attento a dare velocità con poco rischio. Fernando ha perso sicurezza, forza per uscire dalla ragnatela, ma commette troppi errori. Nel secondo gioco arriva un altro Break per Rafa, avanti 2-0 e servizio. L’inerzia del match è tutta sul maiorchino.

 

Victoria Azarenka (Photo by Clive Brunskill/Getty Images)

15.43 – Momento caldissimo sul Pietrangeli, tiebreak tra Vika e Karolina. 3 pari. Doppio fallo Azarenka!?!?! Serve Pliskova, ma anche lei sbaglia. Tensione ed equilibrio, 5 pari. Comanda Victoria, trova un gran dritto lungo linea vincente, è set point. Doppio fallo Pliskova! Morsa dalla tensione del momento, Karolina serve una seconda a metà rete. Azarenka vince 7-6 il primo set, che battaglia!

 

 

15.42 – SET NADAL !!!! Grandi emozioni in contemporanea tra Pietrangeli e Centrale. Nando, con la tensione di restare nel set sotto 4-5 nello score, viene preso dalla frenesia. Sparacchia a tutto braccio, ma senza controllo. Con un dritto fuori di metri concede a Rafa il punto decisivo del set. Nadal strappa il break al momento più delicato, 6-4 per lui il primo set.

 

15.35 – Siamo 4 pari nel primo set sul Centrale. Verdasco torna a spingere col dritto, Rafa accusa il colpo, 0-30. Altra mazzata di “Nando” col dritto, 0-40! Tre palle break per andare a servire sul primo set. Il maiorchino serve moooooolto bene, esterno, forte, sulle righe. Le cancella tutte praticamente senza scambiare. C’è grande lotta, Verdasco comanda col dritto, sposta Nadal che non riesce a ribaltare lo scambio quando va sotto. Arriva la zampata del campione: Rafa lascia partire un dritto lungo linea in contro piede strepitoso, il pubblico salta in piedi. Si salva Nadal, avanti 5-4. Ora la pressione è tutta su Verdasco.

 

15.30 – Sul Pietrangeli infuria una gran lotta tra Azarenka e Pliskova. Il match scorre, siamo già 5 pari nel primo set. La ceca serve, c’è grande lotta. Comanda lo scambio dal fondo Pliskova, e sale 6-5. Vika con le spalle al muro, va a servire per restare nel set.

 

Rafael Nadal (foto Barbara Crimaudo)

15.18 – Il dritto di Rafa inizia a girare: con i piedi più vicini alla riga di fondo, mette Verdasco alle corde. Palla break Nadal. Verdasco se la gioca male… tenta una smorzata sulla quale Rafa arriva comodo, e Fernando tocca largo. Break Nadal, 3 pari e servizio per l’otto volte campione. Il match potrebbe essere girato, continuiamo a seguirlo!

15.07Game set match Schwartzaman! In 1h e 27 minuti l’argentino supera Kei Nishikori, issandosi in semifinale agli IBI19. Un risultato inaspettato, ma assolutamente meritato per Diego, oggi bravissimo ad arginare il ritorno del nipponico e quindi scappare via di nuovo nel secondo set. Aspetta domani in semifinale il vincente di Djokovic vs. Del Potro.

 

14.45 – Appena iniziato il super match sul Centrale Nadal vs. Verdasco. Subito emozioni, con palla break Verdasco! Rafa corre in avanti ma l’attacco e morbido e corto… Fernando ringrazia e passa Rafa col dritto lungo linea. Break Verdasco in apertura.

 

Diego Schwartzman (Photo credit should read TIZIANA FABI/AFP/Getty Images)

14-25Emozioni a go go sul Grandstand. Nishikori serve, sale 30-0, ma va in confusione! Tenta un attacco troppo garibaldino, finendo passato; quindi prova una smorzata con un pessimo risultato, la prima del match in un momento clou. Crolla 30-40, set point Schwartzman! Cancella la chance Nishikori con una prima di servizio solida. Schwartzman non demorde, si procura una seconda occasione di chiudere il set, e Kei in scambio tira un dritto inside out in rete!?! SET Schwartzman! 6-4. Nishikori ha mosso di più il gioco, con 9 vincenti ma anche 15 errori. Più efficiente il tennis di Diego, con soli 6 winner ma anche 8 errori. Ci aspetta un secondo set tutto da gustare.

 

14.19 – Incredibile rimonta di Nishikori! Ha intuito che alzare la parabola, soprattutto sul rovescio di Schwartzman, toglie profondità e ritmo al tennis dell’argentino. Tiene il proprio servizio, sale 5-3 e martella di top insidiosi Diego, che sbaglia! Sotto 0-5, ora Nishikori va a servire 4-5, l’inerzia del match sul Grandstand totalmente ribaltata.

 

14.10 – Ancora scossi dai ritiri di Osaka e Federer, importanti match sono in corso. Partenza sprint di Schwartzman su Nishikori! Vola 5-0 in 23 minuti, dominando il campo totalmente. Adesso l’argentino affronta due palle break servendo sul 5-1, 15-40. Il break arriva, Nishikori entra in partita, servierà sotto 2-5. Appena iniziato il doppio femminile Siniackova – Krejcikova vs. Marozava – Aoyama.

 

13.57 – Escono le prime parole ufficiali di Roger Federer via ATP: “Sono molto dispiaciuto di non essere in grado di scendere in campo oggi. Non sono fisicamente al 100% e dopo essermi consultato con il mio team, abbiamo deciso che era meglio non giocare oggi. Roma è sempre stata una delle mie città preferite, spero di tornare il prossimo anno”.

 

Roger Federer (Photo by Clive Brunskill/Getty Images)

13.32 – FEDERER SI RITIRA!!!! Purtroppo Roger è stato costretto al ritiro per un problema alla gamba destra. Ieri nelle ultime fasi del match vs. Coric lo svizzero si toccava la gamba destra, iniziando ad avvertire qualche problema. Lo svizzero rilascerà un comunicato dopo aver effettuato i necessari accertamenti medici. Al posto del suo match, sul Centrale giocheranno i gemelli Bryan, opposti a Cabal – Farah.

 

 

13.12 – Terminati i primi match di giornata. Groenefeld – Schuurs 6-3 6-0 su Krunic – Klepac. Venus – Klaasen sconfiggono Zeballos – Gonzalez con lo score 7-6 5-7 10-7. Chah – Chan servono 2-1 avanti su Stosur – Zhang dopo aver perso il primo set 7-5.

 

13.00 – Questa sera Del Potro affronterà sul Centrale (non prima delle 21) per la terza volta agli IBI Djokovic. Il bilancio è 2-0 per il serbo in questi match, e nel complesso degli head to head 15-4 sempre per Novak. JMDP tuttavia detiene un record assoluto molto interessante, che indica chiaramente il suo valore assoluto come tennista pronto a battere i migliori: 10 successi contro tennisti classificati n.1 senza esser stato lui n.1. In questa particolare classifica di “ammazza campioni” seguono Chang (ex n.2 al mondo) e Krajicek (ex n.4) con 7 vittorie a testa.

 

Sam Stosur (Photo by Adam Pretty/Getty Images)

12.42 – Match in progress: Groenefeld – Schuurs 6-3 su Krunic – Klepac; Stosur – Zhang servono 5-4 nel primo vs. Chan – Chan. Anche un doppio maschile in corso: Zeballos – Gonzalez servono avanti 6-5 nel secondo dopo aver perso il primo vs. Venus – Klaasen.

 

 

 

12.21 – In attesa dei primi match di singolare, un po’ di curiosità statistiche. Ieri col doppio turno, i giocatori sono stati molto in campo? Sì e no. Alcuni sono andati davvero di corsa! Ecco i “tempi di percorrenza” di ieri in campo degli 8 tennisti ancora in tabellone maschile. Nadal: 2h 9 minuti, curioso che anche Djokovic è stato esattamente in campo 2h e 9 minuti. Tstsipas 2h 20 minuti; Del Potro 2h 55 min; Schwartzman 3h 10 min; Nishikori 3h 20 min; Federer 3h 51 min. L’Iron Man di giornata “el zurdo” Fernando Verdasco, con ben 4 ore e 54 minuti. Chissà se il buon iberico avrà recuperato per il match oggi, che lo vede di fronte ad un certo Rafa Nadal…

 

Naomi Osaka (foto di Giampiero Sposito)

11.55 – BUONGIORNO ROMA! Venerdì, bel tempo, grande tennis, cosa voler di più dalla vita? Siamo tutti pronti ad assistere e raccontare le partite e le curiosità di un’altra giornata tra i campioni della racchetta! I match di doppio sono già scattati alle 11 sui vari campi, già ben presidiati da un bel pubblico. Sale l’attesa per vedere Roger, Rafa, Novak e tanti altri. Purtroppo siamo costretti ad aprire il liveblog del venerdì con una brutta notizia. La n.1 Naomi Osaka è stata costretta al ritiro per colpa di un problema alla mano destra. Davvero un peccato, la nipponica era programmata come primo incontro sul Centrale. Kiki Bertens vola in semifinale senza giocare, aspetta la vincente di Konta vs. Vondrousova, che si disputerà sul Grandstand come terzo incontro. Al posto del match femminile, scendono in campo sul Centrale Chan – Chan vs. Stosur – Zhang.

Leggi anche

Official sponsor

  • BNL
  • BMW
  • Joma
  • RealeMutua
  • Emirates
  • Dunlop
  • Algida
  • Valmora
  • FrecciaRossa
  • Ricoh
  • Pepperstone
  • Hologic
  • Eni
  • TicketOne
  • Herbalife
  • Emu
  • Technogym
  • Solgar
  • Moscato D’Asti
  • Kimbo
  • Heineken

Iscriviti alla nostra newsletter

Completa la procedura di registrazione

Letta e compresa l'Informativa Privacy, espressamente e liberamente

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.1, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, comunicazioni commerciali, promozionali e di marketing diretto attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.2, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, materiale pubblicitario e/o comunicazioni e informazioni di natura commerciale e di marketing indiretto su servizi e prodotti, relativi ad offerte, sconti e ogni altra iniziativa promozionale e di fidelizzazione adottata dai nostri partner commerciali attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

Annulla

Registrazione avvenuta con successo

Close