News
Programma

Hanfmann sfida Medvedev, Coric contro Tsitsipas… anche per un gelato in più

Daniil Medvedev affronta il tedesco Yannick Hanfmann nel quarto di finale della sessione diurna agli Internazionali BNL d’Italia

Con il primo quarto di finale agli Internazionali BNL, Daniil Medvedev ha raggiunto almeno i quarti in otto dei nove Masters 1000 in calendario (gli manca solo Madrid). Il moscovita, numero 3 del mondo, dopo aver eliminato Alexander Zverev avrà di fronte un altro tedesco, il trentunenne Yannick Hanfmann, numero 101 ATP che ha centrato l’undicesimo quarto di finale in carriera, il primo in un torneo di categoria superiore ai 250. Il match è in programma alle 15 sul Centrale.

Il tedesco soffre di un problema congenito per cui la sua capacità uditiva è ridotta al 60% in entrambe le orecchie. Il grande pubblico ha conosciuto questo particolare della sua storia nel 2019, quando Hanfmann ha affrontato Rafa Nadal al Roland Garros. “Per me, nel tennis è tutto un rumore se non quando ci sono tante urla” ha detto. Ma a volte, ha spiegato in un’altra intervista con gli spagnoli di Punto de Break nel 2019, può essere anche un vantaggio. “Nello stadio non sento quello che succede, non capisco le conversazioni. Ho meno distrazioni” ha detto.

Roma 16 maggio 2023 Internazionali BNL d’Italia 2023 – Foto Adelchi FIoriti/FITP

A Roma il tedesco ha vinto sei partite in nove giorni, qualificazioni comprese, e firmato contro Andrey Rublev (n.6 ATP) la vittoria più prestigiosa della carriera. Grazie al piazzamento al Foro migliorerà il suo best ranking entrando per la prima volta tra i primi 90 del mondo.

“Sta giocando bene questa settimana – ha detto Medvedev -, anche aveva già fatto bene sulla terra rossa quest’anno a Houston o Madrid anche se non era arrivato in finale o in fondo al torneo. Questo è un po’ il suo torneo della svolta, è arrivato ai quarti partendo dalle qualificazioni, giocando un gran tennis. Dovrò essere al meglio”.

Il moscovita, dopo l’eliminazione di Carlos Alcaraz e Novak Djokovic, è sicuro di passare in vetta alla Live Race, la classifica basata sui risultati stagionali che determina gli otto qualificati per le Nitto ATP Finals. Ad oggi a Torino, dove il torneo si svolgerà dal 12 al 19 novembre, andrebbero Stefanos Tsitsipas, Jannik Sinner, Andrey Rublev, Taylor Fritz e Holger Rune, che punta alla prima partecipazione in carriera.

Tsitsipas-Coric la semifinale serale

Nella sessione serale, Stefanos Tsitsipas punta alla terza semifinale agli Internazionali BNL d’Italia. Dopo le due vittorie nella stessa giornata contro Lorenzo Sonego e Lorenzo Musetti, affronta il croato Borna Coric che l’ha battuto tre volte su cinque. Il greco ha raggiunto i quarti a Madrid e la finale a Barcellona, ma non ha ancora vinto titoli ATP quest’anno. Il croato può puntare sulla solidità da fondo per esacerbare le discontinuità di Tsitsipas, soprattutto quando è chiamato ad anticipare e a difendersi dalla parte del rovescio. Semifinalista a Madrid, Coric ha firmato il suo miglior risultato in carriera a Roma. “Prometti a te stesso un gelato per ogni giorno in più che passerai a Roma – ha scritto sui social – e sarai certo di dare tutto prima di arrenderti”.

Leggi anche

Title Partner

  • BNL

Main Partner

  • BMW
  • Joma
  • RealeMutua

Official Partner

  • Emirates
  • Dunlop
  • Algida
  • Valmora
  • Pepperstone
  • Hologic
  • Heineken
  • TicketOne
  • Emu
  • RTL
  • Technogym
  • Nilox
  • Edison
  • eCampus
  • Vechain
  • Moscato D’Asti

Iscriviti alla nostra newsletter

Completa la procedura di registrazione

Letta e compresa l’Informativa Privacy, espressamente e liberamente

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.2

Annulla

Registrazione avvenuta con successo

Close
x ()