News
Report delle partite

Mager da applausi, la prima vittoria a Roma è speciale

Gianluca Mager - Foto Adelchi Fioriti

Questo contenuto è stato pubblicato 1 anno fa. Potrebbe essere riferito ad un’edizione passata degli Internazionali BNL d’Italia.

Ma che Mager sul Pietrangeli. Il ventiseienne sanremese firma d’autorità, con colpi sicuri e veloci, la sua prima vittoria nel main draw degli Internazionali BNL d’Italia. Schemi semplici ed eseguiti con tranquilla convinzione, colpi profondi e non troppo lavorati, così ha messo ko l’australiano Alex De Minaur 6-4 6-3. Festeggia sui gradoni di marmo anche Andrea Vavassori che ha assistito alla partita, per qualche tempo anche insieme a Lorenzo Sonego, che lo affronterà al secondo turno se dovesse battere il francese Gael Monfils.

Un po’ del proverbiale cuore granata deve averla assorbita anche Mager, numero 90 del mondo, che aveva perso le prime tre partite giocate nel main draw del torneo. Nel 2021, ha raggiunto già i quarti di finale a Belgrado, sconfitto dal russo Aslan Karatsev, e vinto il Challenger di Marbella il mese scorso.

Nel primo set, l’azzurro è bravo a insistere al servizio contro il rovescio dell’australiano, con l’obiettivo di mettere i piedi in campo e comandare con il diritto dal colpo successivo. Uno schema che richiede fiducia, ma non eccessivamente cerebrale, che il ligure anche per questo applica con costanza e alto rendimento.

De Minaur prova a chiuderlo, invece, nell’angolo sinistro per poi attaccare in lungolinea o sorprenderlo con una palla corta, se l’azzurro non sfonda con i primi diritti anomali o perde un po’ più campo.

Ma dopo il break con cui il sanremese sale 5-4 nel primo set, l’equilibrio emotivo e tecnico della partita cambia.

Mager, tifoso da bambino di Marat Safin, infila un significativo parziale di 14 punti a uno nella fase decisiva del secondo.

Ha interpretato al meglio il nuovo percorso, scandito dall’ingresso in Top 100 dello scorso febbraio. Mager ha messo ordine nelle scelte possibili, senza perdere il valore dell’istinto né la virtù dell’imprevedibilità. Dopo il sogno della finale di Rio, e la pausa forzata per la pandemia, Mager è pronto a riprendere il volo.

Leggi anche

Follow us

Official sponsor

  • BNL
  • BMW
  • Joma
  • RealeMutua
  • Emirates
  • Dunlop
  • Algida
  • Valmora
  • FrecciaRossa
  • Ricoh
  • Pepperstone
  • Hologic
  • Eni
  • TicketOne
  • Herbalife
  • Emu
  • Technogym
  • Solgar
  • Moscato D’Asti
  • Kimbo
  • Heineken

Iscriviti alla nostra newsletter

Completa la procedura di registrazione

Letta e compresa l'Informativa Privacy, espressamente e liberamente

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.1, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, comunicazioni commerciali, promozionali e di marketing diretto attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.2, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, materiale pubblicitario e/o comunicazioni e informazioni di natura commerciale e di marketing indiretto su servizi e prodotti, relativi ad offerte, sconti e ogni altra iniziativa promozionale e di fidelizzazione adottata dai nostri partner commerciali attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

Annulla

Registrazione avvenuta con successo

Close